laRegione
ridere-e-utile-contro-lo-stress-basta-un-sorriso
Keystone
Curiosità
30.07.20 - 18:580

Ridere è utile contro lo stress, basta un sorriso

Lo affermano ricercatori dell'Università di Basilea. Le donne sorridono più sovente degli uomini.

Basilea - Chi ride spesso - non è una novità - è capace di affrontare in maniera migliore lo stress. Ora però un team di ricercatori dell'Università di Basilea ha scoperto che l'intensità delle risate non ha alcun ruolo: anche un solo sorriso aiuta.

Le persone ridono in media 18 volte al giorno, scrivono sulla rivista "Plos One" le principali autrici dello studio, le dottoresse Thea Zander-Schellenberg e Isabella Collins della facoltà di psicologica dell'ateneo renano. A quanto pare, le donne sorridono più sovente degli uomini.

L'équipe basilese ha per la prima volta indagato sul rapporto fra percezione dello stress e risata. A tale scopo, 41 studenti di psicologia, 33 dei quali di sesso femminile e con un'età media di 22 anni, sono stati dotati di una speciale applicazione per smartphone.

L'app ha posto ai soggetti del test domande a intervalli irregolari otto volte al giorno per due settimane. Per esempio è stato chiesto loro motivo e intensità delle risate e le sensazioni associate (dolore, irrequietezza...) alla percezione dello stress.

Il primo risultato ottenuto, rilevano i ricercatori in un comunicato odierno, era atteso e coerente con la letteratura scientifica: nelle fasi in cui si ride con frequenza, si palesano meno sintomi sinonimo di stress.

La seconda constatazione è stata però inaspettata. Non sembra infatti esserci una correlazione statistica fra l'intensità - media, forte, debole - delle risate, gli eventi stressanti e i sintomi. Questo potrebbe comunque essere dovuto alle sensazioni soggettive di chi si è sottoposto al test, avvertono gli esperti, che consigliano dunque esami psicofisici più approfonditi con l'ausilio di dispositivi in grado di misurare il polso.

TOP NEWS Curiosità
Curiosità
1 gior
Allo Zoo di Zurigo è morto il leopardo delle nevi
Villy aveva 17 anni ed era malato da tempo. Era arrivato nella città sulla Limmat nel 2006 dallo zoo di Tallinn, in Estonia
Curiosità
5 gior
Chi è molto pessimista muore prima
È la conclusione di uno studio australiano. In gioco aspetti biologici, ma anche psicologici, sociali o personali.
Curiosità
6 gior
False informazioni Covid: Instagram censura Madonna
Dopo Andrea Bocelli, anche l'ex material girl dice la sua sul virus: 'Il vaccino esiste', e cita la dottoressa Stella Immanuel (quella del Dna alieno...).
Foto e Video
Vaud
1 sett
Un giovane leone allo zoo di Servion
È arrivato oggi Makuti. In agosto il parco zoologico del canton Vaud dovrebbe accogliere anche una leonessa
Curiosità
1 sett
Uno dei nemici maggiori per i cetacei? L'uomo
Gli animali rimangono in particolare intrappolati nelle reti da pesca oppure ingeriscono plastica
Curiosità
1 sett
Salvato in India albero gigantesco vecchio di 400 anni
Gli abitanti di un villaggio si mobilitano. La loro resistenza non violenta ha dato i suoi frutti: il patriarca vegetale non verrà abbattuto.
Curiosità
1 sett
Proietta porno in piazza, perché 'l'Italia vuole goliardia'
Studente 24enne crea scandalo sulla piazza principale di Bologna. La 'rete' lo premia e così lui ha già pagato la multa.
Curiosità
1 sett
Sei sano di mente? Potrebbe dirtelo un'app
Un gruppo di ricercatori americani stanno affinando Prosit, in grado di individuare sul telefonino ansia, stress o depressione.
Curiosità
1 sett
Vinti 53 milioni di franchi all'Euro Millions
Il nuovo milionario ha azzeccato i cinque numeri (14, 15, 24, 29 e 42) e le due stelle (2,4) estratti ieri sera
Curiosità
2 sett
Il pecorino più grande del mondo pesa quasi 600 chilogrammi
Il "Gigante del Cedrino" di Loculi (Nuoro) con i suoi 598,5 kg si aggiudica il titolo del più grande formaggio del mondo di latte di pecora
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile