laRegione
11.11.22 - 05:00

Porsche Macan, in cima alle preferenze

Apprezzabile per equilibrio e diversificazione nel livello di sportività, si conferma il modello di Stoccarda più diffuso tra la clientela svizzera

di AS
porsche-macan-in-cima-alle-preferenze
Aggiornata con puntualità nel corso delle stagioni, la Macan sfoggia un design suggestivo e ricercato. Tre i livelli di potenza disponibili

Se l’icona di marca resta saldamente appannaggio – e con merito inossidabile – dell’immortale 911, sono però diversi i modelli a diffondere il contenuto Porsche nel panorama automobilistico: con speciale riferimento al mondo Suv. Pietra miliare in questo specifico settore è senza dubbio la Cayenne, celebre attraverso le svariate generazioni susseguitesi dal lancio del 2002, ma il modello cadetto non intende rinunciare ad una solida fetta di celebrità, e non soltanto. Alla Macan, diffusa dal 2014 in oltre 700mila esemplari, vanno infatti riconosciuti due meriti aggiuntivi: l’80% dei suoi acquirenti acquista per la prima volta una vettura Porsche, ed è il modello che si fa preferire dalla più alta percentuale di clientela femminile.

L’ampia diffusione dell’auto trova riscontro anche nel nostro Paese: in Svizzera, dal 2014 al 2021 la Macan è stata venduta in oltre 10mila esemplari risultando il modello più venduto della Casa tedesca, con una quota del 37% dell’intera gamma. Al vertice delle scelte, nella stagione passata, la più potente GTS in cima all’offerta. Versione che, tra l’altro, di recente ha guadagnato la possibilità di poter essere ulteriormente arricchita con lo speciale pacchetto Sport GTS, che ne garantisce una considerevole estensione delle capacità in chiave prettamente dinamica. Comprendendo cerchi GT Design da 21" con coperture ad alte prestazioni Pirelli PZero Corsa con omologazione specifica, funzionalità Torque Vectoring Plus e pacchetto Sport Chrono. Due motori con livelli differenti di potenza, più il quattro cilindri in linea di due litri declinato su due allestimenti differenti, realizzano l’intera gamma della vettura, che è dunque strutturata attualmente su quattro varianti: base, T, S e GTS.

Vettura di impostazione comunque attenta alle esigenze della mobilità in famiglia e a tutto campo, la Macan si lascia infatti ben apprezzare già nella sua versione più accessibile. Il suo look ricercato invoca comunque la sportività tipica della marca, anche nell’abitacolo attraverso i sedili anteriori sufficientemente avvolgenti e pienamente configurabili, mentre la versatilità d’uso è evidente. Nella conduzione sportiva, l’attivazione della modalità di marcia più spinta permette di ottenere sospensioni subito più rigide insieme a maggior precisione e sensibilità di conduzione. Se non si ha un’indole di guida smaliziata e attenta alla prestazione pura, specie nello scatto, la Macan di base – comunque configurabile quasi a piacimento, al pari delle altre – offre dunque un dinamismo già così di livello largamente superiore alla media. Nella guida confortevole emerge comunque già la connotazione ben dinamica: le sospensioni sono morbide a sufficienza sulle asperità, ma con movimenti del corpo vettura ridotti sia in rollio, sia in frenata e accelerazione. Un equilibrio dinamico mai impegnativo, eppure raffinato.

A bordo della Macan S il tono complessivo sale parecchio. Senza toccare le vette offerte dalla GTS, qua entra in gioco il prestante V6 biturbo di 2.9 litri con potenza e coppia consistenti (380 cv e 580 Nm): la spinta è nettamente più corposa e decisa, la sonorità molto più piena e coinvolgente. Cambia però la sensazione al volante: meno leggera e diretta rispetto alle versioni con il due litri, trasmette ancor più sensibilità e senso del potenziale dinamico ma con maggior carico all’avantreno – dal forte mordente in appoggio – oltre che sullo sterzo. Sprigionando un potenziale sportivo di alto profilo sui percorsi sia veloci, sia più guidati. Di rilievo, su tutte le versioni, anche l’apporto della sofisticata trazione integrale a ripartizione attiva della spinta tra i due assali, prevalente al retrotreno nelle modalità di marcia sportive. Attualizzato con le ultime risorse in tema di digitalizzazione e infotainment con schermo centrale ad alta risoluzione, l’abitacolo della Macan offre un colpo d’occhio convincente con una vivibilità a tutta prova per l’equipaggio al completo. Inclusi i relativi bagagli, con vano di buona cubatura (458-1’503 litri).

Scheda Tecnica

Motori

4 cilindri benzina (turbo)
6 cilindri a V benzina (bi-turbo)

Potenzada 265 a 440 cavalli
TrazioneIntegrale
CambioDoppia frizione
Consumida 10,1 l/100 km (omologato)
Prezzoda 79’600 Chf

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Auto e moto
Auto e moto
1 sett
Ford Ranger StormTrak, tuttofare di sostanza
L’allestimento speciale aggiunge un’iniezione di look e versatilità al solido pick-up di partenza. Capace di prestazioni convincenti a tutto campo
Auto e moto
3 sett
Citroën ë-Berlingo, la praticità si elettrifica
Compatta fuori e praticissima dentro, è silenziosa e molto comoda, mentre l’autonomia…
Auto e moto
3 sett
Ford Grand Tourneo Connect, spazio a volontà
Il nuovo multispazio a passo lungo accoglie fino a sette passeggeri con ampie possibilità di configurazione. La guida è sincera, briosa e piacevole
Auto e moto
3 sett
Skoda Karoq, solida compagna di viaggio
Aggiornata senza rivoluzioni, conferma le doti di equilibrio, versatilità e comfort, insieme a contenuti di sostanza. Incluso l’ottimo 2.0 TDI.
Auto e moto
1 mese
Honda Civic e:HEV, convincente e amabile
Tutta nuova, presenta forme più slanciate e una meccanica ibrida a elettrificazione prevalente: è solida nelle prestazioni e godibile al volante
Auto e moto
1 mese
Kia Sportage PHEV, brillante e godibile
La batteria ricaricabile aggiunge ‘peso’ alla meccanica ibrida, dal comportamento omogeneo, reattivo e rilassante. Di qualità comfort e accoglienza
Auto e moto
1 mese
C 63 S E Performance, AMG ‘cattiva’ ma vellutata
L’ibrido di punta derivato dalla massima formula assicura prestazioni fuori dell’ordinario, insieme a trattabilità e versatilità in pari misura.
Auto e moto
1 mese
BMW 840d Gran Coupé: per viaggiare e per guidare
La grande berlina sportiva sfoggia un restyling moderato, che ne ravviva le notevoli qualità stradali: conserva un comfort raffinato
Auto e moto
1 mese
La nuova Honda Hornet cambia radicalmente
A distanza di quasi dieci anni in casa Honda ritorna la CB750 Hornet, ora monta un bicilindrico in linea. L’abbiamo provata per voi
Auto e moto
2 mesi
Novità salone di Milano
Vi sveliamo sinteticamente le principali per il 2023
© Regiopress, All rights reserved