laRegione
laR
 
18.11.22 - 07:45

La nuova scuola riguarda tutti

di Mauro Dadò, Cevio
la-nuova-scuola-riguarda-tutti

Sono stato per molto tempo attivo sia in Municipio che in Consiglio comunale come pure nel Patriziato di Cavergno, ormai sono in pensione e potrei chiamarmi fuori, ritenendo che il mio contributo alla collettività l’ho dato, ma il senso civico non va in pensione. Voglio dunque esprimere la mia opinione su un tema che sta scaldando gli animi del Comune in cui vivo: io appoggio la nuova scuola elementare a Bignasco.

Dall’aggregazione a oggi i propositi sono stati diversi. Finalmente abbiamo sul tavolo un progetto concretizzabile e siamo a un passo dal realizzarlo. La popolazione è chiamata a esprimersi e ora è arrivato il momento di agire in maniera responsabile.

Non facciamo l’errore di credere che non sia un tema che non ci riguarda perché i nostri figli sono ormai grandi. La nuova scuola è necessaria ai bambini, ai docenti e ai genitori e un Comune senza bambini è destinato a spegnersi. Tutti, giovani e anziani, hanno l’onere e l’onore di decidere il futuro di Cevio. Vi sarò riconoscente se vorrete votare sì il prossimo 27 novembre, un voto a favore del progetto approvato dal Consiglio comunale.

Potrebbe interessarti anche
ULTIME NOTIZIE Lettere dei lettori
© Regiopress, All rights reserved