laRegione
Mendrisio
09.03.21 - 10:40
Aggiornamento: 23.03.21 - 09:13

Mendrisio vota a destra

di Roberto Pellegrini, candidato Lega-Udc-Udf al Municipio e al consiglio comunale, Mendrisio
mendrisio-vota-a-destra

A Mendrisio si vota a destra. Va ricordato che i nostri concittadini, sui temi importanti, seguono praticamente sempre le indicazioni di Lega, Udc e Udf. A livello comunale le cose sono diverse, certo. Ma forse, ancora una volta, sarebbe bene tener presente che le uniche forze politiche che sostengono i ticinesi e i mendrisiensi e li difendono, sia in questo periodo, sia in generale, sono quelle di Lega, Udc e Udf. Due dati per capire?
Partendo dalle votazioni più recenti basti pensare che il 53% dei mendrisiensi ha votato Sì "alla limitazione", il 57% ha detto Sì a "Prima i nostri", il 69% (!) ha detto Sì al "9 febbraio" (contro l’immigrazione di massa), il 67% ha detto Sì al "divieto di costruzione dei minareti", il 57% ha detto Sì "all’espulsione dei criminali stranieri". Ecco, questa è una lista di temi e votazioni che si commenta da sola.
Risulta ovvio che questi temi hanno un filo conduttore: la difesa del nostro Popolo, della nostra Nazione, del nostro Cantone e di conseguenza della nostra Città. Si possono fare mille ragionamenti per dire che a livello comunale le cose sono differenti. Gli avvenimenti degli ultimi anni però dimostrano che le scelte di una politica che non vuole decidere a favore dei Cittadini svizzeri si ripercuotono su tutti i Cittadini… anche di Mendrisio.
In prima linea, senza salire sul carro dei vincitori a cose fatte, le uniche forze politiche che hanno sempre difeso i temi cari ai mendrisiensi e ai ticinesi sono quelle di destra. Se vogliamo vedere dei cambianti, se non vogliamo più sentirci dire “sa po mia” e se vogliamo che a Mendrisio, finalmente, vengano prese decisioni è necessario un cambio di rotta.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Elezioni Comunali
© Regiopress, All rights reserved