laRegione
14.07.22 - 16:27
Aggiornamento: 17:08

In Russia sarà più facile essere bollato come ‘agente straniero’

Ong, media indipendenti e oppositori potranno essere bollati come tali anche se non ricevono finanziamenti dall’estero

Ats, a cura di Red.Web
in-russia-sara-piu-facile-essere-bollato-come-agente-straniero
Keystone

Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato una nuova legge che consente alle autorità russe di bollare con l’infamante etichetta di "agente straniero" enti e persone anche se non ricevono finanziamenti dall’estero, elemento prima richiesto per l’inserimento nella lista degli "agenti stranieri".

Lo riporta Novaya Gazeta Europa, precisando che secondo la nuova legge, che entrerà in vigore il primo dicembre ed è considerata un nuovo strumento di repressione politica, il regime russo può bollare come "agenti stranieri" enti e persone che definisce "sotto influenza straniera", che ritiene ricevano "sostegno dall’estero", anche non finanziario, e svolgano "attività politica".

Il Cremlino da anni usa l’etichetta di "agente straniero" per colpire Ong, media indipendenti e oppositori. La legge russa attualmente permette al governo di Mosca di bollare con l’etichetta di "agente straniero" le organizzazioni che ricevono fondi dall’estero e sono impegnate in "attività politiche" non meglio precisate: una definizione piuttosto ampia, che consente di fatto alle autorità di prendere di mira diversi enti ritenuti "scomodi".

L’inserimento nell’elenco degli "agenti stranieri" impone un severo controllo amministrativo e obbliga a presentarsi con questa etichetta, cosa che ha di fatto costretto diversi enti alla chiusura.

A giugno la Corte europea dei diritti dell’Uomo ha condannato la Russia per aver promulgato nel 2012 la legge sugli "agenti stranieri" affermando che questa viola il diritto alla libertà d’associazione e quello alla libertà d’espressione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
1 ora
C’è un’ottava vittima nella frana ad Ischia
Individuato il corpo di un uomo nella zona di Casamicciola Terma devastata dall’alluvione di sabato mattina
italia
14 ore
Sette morti a Ischia, tra loro un bimbo di 22 giorni
Ancora cinque dispersi dopo la colata di fango che ha travolto Casamicciola. Tra le vittime anche due bambini di 6 e 11 anni
Estero
15 ore
Proteste anti-Covid in Cina: ‘Via Xi e il Pcc’
Rabbia e cortei in diverse città contro la politica della ‘tolleranza zero’, il potere trema. Intanto la tv di Stato filtra i Mondiali di calcio
la guerra in ucraina
15 ore
‘I russi stanno per lasciare la centrale di Zaporizhzhia’
Kiev sicura della ritirata dei soldati di Putin. Intanto due terzi dei Paesi della Nato sarebbero a corto di armi da inviare all’Ucraina
Confine
20 ore
Fiscalità dei frontalieri, l’accelerazione fa sperare per luglio
Il governo italiano ha approvato il disegno di Legge che porta alla ratifica, ora tocca al parlamento. Mattarella domani in visita nella Confederazione
Gallery
Italia
1 gior
Ondata di fango a Ischia: alla ricerca disperata dei dispersi
Mancano ancora all’appello undici persone. Oltre 150 gli sfollati sull’isola, mentre è stata confermata la morte di una giovane donna
Italia
1 gior
Scassinano 21 bancomat e rubano circa un milione: arrestati
Tra i reati contestati fabbricazione e porto illegale di esplosivi in pubblico, ricettazione, rapina aggravata e furto d’auto
eutanasia
2 gior
Cappato ha accompagnato un altro italiano a morire in Svizzera
La moglie: ‘Gravemente malato, non voleva più soffrire’. Dopo l’autodenuncia del tesoriere dell’associazione Luca Coscioni, un’altra indagine
la guerra in ucraina
2 gior
Putin alle madri russe: ‘I vostri figli sono eroi’
Secondo il presidente in rete circolano “false notizie, inganni e menzogne”, utilizzate come “armi da combattimento”
Estero
2 gior
Le proteste a Foxconn, tra il Covid e l’iPhone
Scontri senza precedenti si sono registrati nei pressi della megafabbrica cinese che produce gli smartphone di Apple. C’entra il coronavirus, ma non solo
© Regiopress, All rights reserved