laRegione
il-99-della-popolazione-mondiale-respira-aria-inquinata
Depositphotos
05.04.22 - 18:58
Ats, a cura de laRegione

Il 99% della popolazione mondiale respira aria inquinata

Lo dichiara l’Oms, che ribadisce l’importanza di limitare l’uso di combustibili fossili

Quasi l’intera popolazione mondiale, ben il 99%, respira aria che supera i limiti di qualità, vedendo minacciata la propria salute. Un numero record di oltre 6mila città in 117 Paesi sta ora monitorando la qualità dell’aria, ma le persone che vivono in esse respirano ancora livelli malsani di particolato fine e biossido di azoto.

Lo sottolinea l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), che ribadisce l’importanza di limitare l’uso di combustibili fossili e che, in vista della Giornata mondiale della salute del 7 aprile, ha aggiornato il database della qualità dell’aria.

Il nuovo database è il più ampio finora realizzato per valutare l’esposizione all’inquinamento atmosferico a terra. L’aggiornamento 2022 include, per la prima volta, misurazioni al suolo delle concentrazioni medie annuali di biossido di azoto (NO2), un comune inquinante urbano. Include anche misurazioni di particolato di Pm 10 e 2.5, provenienti da combustibili fossili.

Problemi di salute anche a livelli d’inquinanti più bassi

Nel frattempo, le prove dei danni causati dall’inquinamento al corpo umano sono cresciute rapidamente e indicano problemi significativi causati da livelli molto più bassi di quanto si pensasse in precedenza. "Dopo essere sopravvissuti a una pandemia, è inaccettabile avere ancora sette milioni di decessi prevenibili e innumerevoli anni di buona salute perduti a causa dell’inquinamento", afferma Maria Neira, direttrice del Dipartimento ambiente dell’Oms.

"Le attuali preoccupazioni energetiche sottolineano l’importanza di accelerare la transizione verso sistemi energetici più puliti e sani", ha affermato Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Oms.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
inquinamento oms salute
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
1 min
Parigi, armato di coltello all’aeroporto: ucciso dalla polizia
È successo questa mattina allo scalo di Charles de Gaulle.
L’approfondimento
28 min
‘Non si è Stati sovrani con due o tre riconoscimenti’
Solo tre Stati riconoscono a oggi le repubbliche separatiste ucraine. Cosa vuol dire? Ne parliamo con l’esperto di diritto internazionale
Estero
57 min
Beluga nella Senna: riuscita la prima parte della liberazione
L’obiettivo è quello di riportarlo in mare. L’esemplare è stato sollevato e messo su una chiatta, dove è stato curato da una dozzina di veterinari.
il reportage
4 ore
Viaggio in Abkhazia, lo Stato separatista che non esiste
Vodka, pistole, autisti sbadati, ambasciatori ufficiosi, ministri con giacche troppo larghe, il fantasma di Stalin, frontiere immaginarie e dogane reali
Estero
12 ore
Esplosioni in Crimea. Kiev rivendica l’attacco
Mosca parla di incidente in un deposito di munizioni, ma fonti militari ucraine confermano che c’è la loro mano: ‘È solo l’inizio’
Estero
12 ore
Stop ai visti turistici ai russi nei Paesi Baltici
Kiev chiede lo stesso agli altri Paesi occidentali. Mosca taglia anche il petrolio
pacfico
13 ore
Pechino: la linea mediana non esiste. Taiwan teme l’invasione
Altissima tensione dopo la visita della speaker della Camera americana Nancy Pelosi. Pechino prepara l’artiglieria nel Mar Giallo
Estero
14 ore
Trump contro l‘Fbi: ’Io vittima di un nuovo Watergate’
L’ex presidente si scaglia contro l’agenzia governativa dopo il blitz nella sua residenza di Mar-a-Lago. Nancy Pelosi: nessuno è al di sopra della legge
Estero
16 ore
Oggi giornata mondiale del leone: in Africa ne restano 30’000
Le popolazioni di leone presenti in Africa hanno perso il 90% del loro areale originario e la riduzione non sembra arrestarsi
Estero
17 ore
La caccia al tesoro dei Paperoni Usa in Groenlandia
Gates, Bezos, Bloomberg finanziano la ricerca di cobalto e nichel sull’isola
© Regiopress, All rights reserved