laRegione
07.02.22 - 10:57
Aggiornamento: 15:49

Abusi sessuali a Capodanno al Duomo, vittima riconosce arrestati

Le dichiarazioni di una delle due studentesse tedesche aggredite sessualmente dal branco hanno portato all’arresto di due ragazzi di 16 e 17 anni

Ansa, a cura de laRegione
abusi-sessuali-a-capodanno-al-duomo-vittima-riconosce-arrestati
YouTube

Ci sono le dichiarazioni a verbale di una delle due studentesse tedesche ventenni, sentita in Procura a Milano il 19 gennaio e che ha riconosciuto i suoi aggressori, tra gli elementi che hanno portato all’arresto di due ragazzi di 16 e 17 anni nell’inchiesta sugli abusi sessuali della notte di Capodanno. Un’indagine che scava su almeno cinque episodi distinti con undici vittime in totale.

La ragazza era arrivata dalla Germania per ricostruire, davanti all’aggiunto Letizia Mannella e al pm Alessia Menegazzo, quei terribili “20 minuti” nel corso dei quali lei e un’amica sono state prima avvicinate con un pretesto, poco prima della mezzanotte, mentre erano in piazza del Duomo, e poi entrambe sono state accerchiate da un’orda di giovani e costrette come “prede” a subire abusi, mentre in lacrime chiedevano aiuto, come dimostra anche un ormai noto video pubblicato sul web. Dopo i riconoscimenti effettuati nel corso della deposizione della tedesca sono arrivati gli arresti, con gli atti che prima sono passati alla Procura dei minori, guidata da Ciro Cascone, data l’età dei due presunti aggressori che facevano parte del “branco”.

Nell’inchiesta ci sono già almeno una ventina di indagati e altri due giovani il 12 gennaio sono finiti in carcere: un 21enne di Torino, per l’accusa di rapina, violenza sessuale di gruppo e lesioni (per lui il Riesame ha confermato il carcere) e un 18enne egiziano. Oggi si tiene per quest’ultimo l’udienza davanti al Riesame. A suo carico il gip Mascarino ha riconosciuto i “gravi indizi” per il caso degli abusi su quattro ragazze vicino alla Galleria Vittorio Emanuele II e della rapina ai danni di una di loro. Per il gip, invece, non erano sufficienti gli elementi probatori per l’episodio dello stupro ai danni di una 19enne e della violenza su un’amica. Per quest’ultima contestazione ha fatto ricorso anche la Procura e l’udienza del Riesame su questo punto si terrà il 21 febbraio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
5 ore
Kiev e la diplomazia ripiombano nel buio
Un’altra giornata di guerra, un’altra giornata di speranze deluse e provocazioni. Intanto l’Alleanza atlantica rilancia il suo impegno
Estero
6 ore
La Cina sceglie la repressione, ma non solo
Pechino incolpa le ‘forze ostili’ ed è pronta a prevenire e sedare ulteriori proteste contro le misure anti-Covid, ma non esclude qualche allentamento
Estero
14 ore
L’Ue sempre più tecnologica: arrivano i droni 2.0
Potranno essere impiegati per servizi di emergenza, mappatura, ispezione e sorveglianza, consegna urgente di medicinali o anche come ‘aerotaxi’
Thailandia
15 ore
Tutti i monaci positivi all’antidroga: chiude il tempio buddista
Accade in Thailandia. I religiosi sono risultati positivi al test anti-metanfetamina e inviati in una clinica specializzata
Estero
1 gior
La protesta cinese è un foglio bianco
Migliaia di persone in piazza in diverse città per protestare contro le misure anti-Covid, tra esasperazione e censura. Resta da capire se c’è dell’altro
Estero
1 gior
Guerra: il Papa rilancia il negoziato, ma condanna la Russia
Critiche da Mosca: ‘Questa non è più russofobia, ma una perversione della verità’
ITALIA
1 gior
A Ischia si scava nel fango, ora è allarme maltempo
I soccorritori sono alla ricerca di quattro persone, disperse dopo la frana di sabato
Estero
1 gior
Riesumato il corpo di Saman, integro e con gli stessi abiti
Esame autoptico della 18enne pachistana che si ritiene sia stata uccisa a Novellara dai familiari per contrastare una relazione amorosa
Cina
1 gior
In Cina la polizia picchia e arresta un reporter della Bbc
Ed Lawrence è stato preso a calci e trattenuto per diverse ore per poi essere rilasciato. Il portavoce di Pechino: ‘Non si è qualificato come giornalista’
Estero
1 gior
C’è un’ottava vittima nella frana ad Ischia
Individuato il corpo di un uomo nella zona di Casamicciola Terme devastata dall’alluvione di sabato mattina
© Regiopress, All rights reserved