laRegione
Italia
27.12.21 - 12:33
Aggiornamento: 14:14

Cocaina al posto del farmaco, bambina di 5 anni intossicata

La bimba è stata stabilizzata e non è in pericolo di vita. A compiere l’errore sarebbe stato il padre che ha sciolto per sbaglio la droga nel bicchiere

Ansa, a cura de laRegione
cocaina-al-posto-del-farmaco-bambina-di-5-anni-intossicata
Depositphotos

Una bimba di cinque anni ha accusato un grave malore legato a una intossicazione da una dose di cocaina del padre finita in un bicchiere d’acqua al posto di un farmaco. Il fatto – secondo quanto riferito dalla stampa locale – è accaduto in una casa di Ravenna la sera della vigilia di Natale. A chiamare il 118, è stato lo stesso genitore preoccupato per le condizioni della bambina la quale è stata portata prima in Pronto soccorso a Ravenna e da qui all’ospedale Sant’Orsola di Bologna per essere ricoverata alla terapia intensiva pediatrica. I medici sono riusciti a stabilizzarla: non sarebbe dunque più in pericolo di vita anche se per valutare le sue condizioni generali, occorrerà altro tempo. Il pm di turno Stefano Stargiotti ha intanto aperto un fascicolo per lesioni colpose gravi. La polizia – intervenuta con le volanti già in Pronto soccorso su segnalazione dei sanitari – sta raccogliendo informazioni anche attraverso la squadra mobile.

Da un primo sopralluogo nell’abitazione della piccola compiuto con la Scientifica, sono emerse tracce di cocaina a riscontro della ricostruzione dei fatti finora eseguita. Alcuni dei vicini, già ascoltati, non hanno restituito elementi che facciano pensare a particolari problematiche domestiche di quel nucleo familiare composto da ravennati. Il padre ha parlato di errore per il quale non si dà pace: avrebbe cioè accidentalmente versato nell’acqua la polvere della cocaina invece che quella del medicinale, un lassativo o un diuretico.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Europa
1 ora
Crisi energetica: con gasdotto Grecia-Bulgaria nuova era Ue
L’Ue, ha sottolineato la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, ha sostenuto il progetto “sia finanziariamente che politicamente”
Estero
1 ora
Falle Nord Stream in zona discarica armi chimiche
Ma è probabile che l’effetto delle perdite di gas sulle armi chimiche sia minimo, poiché sono sepolte a diversi chilometri
Italia
4 ore
Prega sulla tomba del padre per 33 anni, ma non è lui
Al cimitero in Abruzzo. La scoperta da parte di una donna di 61 anni nel momento della traslazione della salma nell’ossario.
Estero
8 ore
‘Rascismo’: il fascismo russo che piace a Putin
L’ideologia del Cremlino ha una robusta matrice intellettuale nella storia del Paese e condensa alcune caratteristiche classiche dell’estrema destra
Estero
23 ore
Il proclama di Putin: ‘Le regioni annesse nostre per sempre’
Al Cremlino in corso la cerimonia di firma dei trattati di annessione alla Russia delle regioni ucraine in cui si son tenuti i referendum-farsa pro Mosca
la guerra in ucraina
1 gior
Quarta falla nel Nord Stream, la Nato in allerta
‘Risponderemo ad attacchi’. Mosca: ‘Non si sa se sarà riavviato’
Estero
1 gior
Putin sfida il mondo e annette i territori ucraini
La firma al Cremlino. Dopo Polonia e Paesi baltici, anche la Finlandia chiude i confini ai russi. L’esodo di chi non vuole andare in guerra prosegue a est
Confine
1 gior
Sacerdote ciadiano trovato morto a Bresso. Era giunto da Locarno
Del religioso si erano perse le tracce da diversi giorni. Il suo corpo senza vita era appeso a una recinzione nei pressi del camposanto
Estero
1 gior
I soldati russi al telefono: ‘Guerra inutile, pretesto falso’
Dalle intercettazioni verificate, tradotte e pubblicate dal Nyt emerge il morale a terra delle truppe e le critiche a Putin per l’invasione dell’Ucraina
Stati Uniti d’America
2 gior
In Florida devastazione e milioni di persone senza elettricità
Gli effetti dell’uragano Ian, uno dei più violenti mai abbattutosi sugli Usa, con venti a 240 chilometri orari
© Regiopress, All rights reserved