laRegione
will-smith-boicotta-la-georgia-leggi-antidemocratiche
L'attore Will Smith (Keystone)
12.04.21 - 22:19

Will Smith boicotta la Georgia: ‘Leggi antidemocratiche’

L'attore, per protesta, non girerà il suo prossimo film "Emancipation" nello Stato del sud che ha appena varato una legge elettorale molto restrittiva

Ansa, a cura de laRegione

Will Smith e Antoine Fuqua non gireranno in Georgia il loro nuovo film "Emancipation" per protestare contro la nuova legge elettorale dello stato che, per volontà dei repubblicani, ha introdotto forti limitazioni al diritto di voto. La legge, che il presidente Joe Biden ha definito "incostituzionale e razzista", è stata varata sulla scia delle affermazioni infondate dell'ex presidente Donald Trump che le elezioni del 2020 sarebbero state viziate da frodi e dopo che la Georgia per la prima volta in decenni ha votato per eleggere un capo della Casa Bianca democratico.

Una storia di schiavitù

In "Emancipation", prodotto da Apple e le cui riprese dovrebbero cominciare il 21 giugno, Will Smith ha la parte di uno schiavo in fuga dalla Louisiana: "In un momento come questo, in cui il nostro Paese fa i conti con la sua storia e tenta di eliminare le vestigia del razzismo per arrivare a una vera giustizia razziale, non possiamo in tutta coscienza offrire sostegno economico a un governo che adotta norme regressive che restringono l'accesso al voto", hanno affermato Fuqua e Smith in un comunicato congiunto. Non è chiaro dove verrà spostata la produzione e se la decisione su "Emancipation" spingerà altri vip di Hollywood a uscire dalla Georgia, uno stato che di recente, grazie a generosi incentivi, è diventato un magnete per cinema e tv.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
emancipation georgia legge elettorale schiavitù will smith
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
11 ore
Via libera del Congresso Usa alla stretta sulle armi
Anche la Camera dei rappresentanti ha approvato il provvedimento, ora sulla scrivania del presidente Joe Biden
Confine
13 ore
L’Italia taglia ancora fino ad agosto le accise sui carburanti
Prorogata fino al 2 agosto la riduzione complessiva di 30,5 centesimi di euro al litro per benzina, diesel, gpl e metano
Estero
14 ore
La Corte Suprema Usa cancella il diritto federale all’aborto
Abolita dopo 50 anni la storica sentenza Roe v. Wade del 1973 che legalizzava l’aborto. Ora ogni Stato potrà legiferare liberamente in materia
Estero
15 ore
Germania, abolito il divieto di informare sull’aborto
Il parlamento tedesco ha votato la cancellazione del paragrafo 219a del codice penale, risalente ai primi mesi della dittatura nazista
Confine
16 ore
Schianto a Maccagno, 15enne del Bellinzonese rischia la vita
Un’auto con a bordo una donna e due minorenni è uscita di strada ieri sera. Non sono ancora note le cause dell’incidente
Confine
16 ore
Aumentano i sequestri di valuta alla frontiera
A Brogeda e alla stazione di Chiasso sono stati intercettati oltre 23 milioni di euro. Le violazioni accertate dalla Guardia di finanza sono 663
Estero
19 ore
Onu: la giornalista Shireen Abu Akleh uccisa da forze israeliane
Questa la conclusione dell’inchiesta delle Nazioni Unite. L’uccisione l’11 maggio scorso durante gli scontri a Jenin (Cisgiordania). Israele nega
Confine
19 ore
Mottarone, slitta a settembre il deposito delle perizie
La proroga per ‘sopravvenute esigenze di ulteriori indagini e approfondimenti’. Dai primi accertamenti rilevati dei componenti che andavano sostituiti
Estero
21 ore
Spagna, iniziato lo sciopero del personale di Ryanair
Secondo il quotidiano El País, per il momento la protesta non sta generando particolari disagi ai viaggiatori
Estero
21 ore
Ritiro da Severodonetsk ordinato alle forze ucraine
Il governatore del Lugansk: ‘Non ha più senso rimanere in posizioni che sono state costantemente bombardate per mesi’
© Regiopress, All rights reserved