laRegione
04.02.21 - 19:24

Usa, verso storica abolizione della pena di morte in Virginia

Il Senato dello Stato ha approvato l'abolizione della pena capitale, prevista conferma alla Camera. Sarebbe il primo Stato del sud a pensionare il boia

usa-verso-storica-abolizione-della-pena-di-morte-in-virginia
(KeyStone)

Con un voto storico la Virginia si appresta ad abolire la pena di morte e a diventare il ventitreesimo Stato negli Usa a mandare in pensione il boia, il primo del Sud.

Il Senato dello Stato, a maggioranza democratica, ha approvato una legge, con 21 voti a favore e 17 contrari, che pone fine alla pena capitale. Il voto alla Camera è atteso per domani e dovrebbe confermare la scelta del Senato. L'ultimo passaggio sarà quindi la firma da parte del governatore democratico Ralph Northam. Una formalità visto che Northam è da sempre a favore dell'abolizione della pena di morte.

Secondo il Death Penalty Information Center, sono 25 gli Stati americani (Virginia compresa) che prevedono ancora la pena capitale, mentre 22 no. Altri tre - California, Oregon e Pennsylvania - hanno imposto delle moratorie. Il District of Columbia, con la capitale Washington, ha abolito la pena di morte nel 1981.

"Da quando la nostra colonia è stata fondata - ha commentato il senatore democratico Scott Surovell, tra i principali sponsor della legge - 1'329 persone sono state giustiziate dal nostro governo, più di ogni altra entità governativa negli Stati Uniti d'America".

La prima condanna a morte in assoluto fu eseguita nel 1608. Da quando invece la pena di morte è stata reintrodotta negli Usa, nel 1976, in Virginia sono state mandate a morte 114 persone. Lo Stato è secondo solo al Texas, che ne ha giustiziate 569.

Abolendo la pena di morte la Virginia fa anche un passo avanti nel riconciliarsi con il suo passato di Stato schiavista. Non a caso la maggior parte dei condannati a morte sono afroamericani e secondo il Death Penalty Information Center dall'inizio del ventesimo secolo sono stati giustiziati 296 detenuti di colore rispetto a 79 bianchi.

La Virginia inoltre è anche lo Stato che ha giustiziato nel 2000 l'italoamericano Derek Rocco Barnabei. Il suo caso suscitò molte polemiche a causa della sua dubbia colpevolezza. Fu condannato per lo stupro e l'assassinio della fidanzata diciassettenne Sarah Wisnovsky.

Un altro caso che provocò una vasta mobilitazione fu quello di Joseph Roger O'Dell, giustiziato nel 1997 dopo una condanna per omicidio di primo grado. Per lui si mobilitarono anche Papa Giovanni Paolo II e Madre Teresa di Calcutta.

La pena di morte negli Usa resta legale a livello federale. Ma l'attuale presidente Joe Biden potrebbe imprimere una svolta. In contrapposizione all'amministrazione Trump che ha mandato a morte 13 persone in sette mesi, tra cui Lisa Montgomery, la prima donna ad essere giustiziata a livello federale in circa 70 anni, Biden è il primo presidente nella storia americana ad aver fatto campagna elettorale contro l'abolizione della pena di morte e ad aver vinto. Ha promesso inoltre una legge per l'abolizione a livello federale anche nella speranza che altri Stati seguano i suoi passi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Italia
16 min
Scassinano 21 bancomat e rubano circa un milione: arrestati
Tra i reati contestati fabbricazione e porto illegale di esplosivi in pubblico, ricettazione, rapina aggravata e furto d’auto
eutanasia
20 ore
Cappato ha accompagnato un altro italiano a morire in Svizzera
La moglie: ‘Gravemente malato, non voleva più soffrire’. Dopo l’autodenuncia del tesoriere dell’associazione Luca Coscioni, un’altra indagine
la guerra in ucraina
20 ore
Putin alle madri russe: ‘I vostri figli sono eroi’
Secondo il presidente in rete circolano “false notizie, inganni e menzogne”, utilizzate come “armi da combattimento”
Estero
21 ore
Le proteste a Foxconn, tra il Covid e l’iPhone
Scontri senza precedenti si sono registrati nei pressi della megafabbrica cinese che produce gli smartphone di Apple. C’entra il coronavirus, ma non solo
Francia
23 ore
Macron si difende dalle accuse,‘non ho nulla da temere’
Il presidente francese nel mirino dei giudici per finanziamento illecito
Estero
1 gior
‘Il Papa vuole la mia morte’, la chat del cardinale a processo
Il cardinale Giovanni Angelo Becciu è imputato in Vaticano per la gestione di alcuni fondi della Santa Sede, in relazione a un affare immobiliare a Londra
Estero
1 gior
Un pitone attacca un bimbo di 5 anni, il nonno lo salva
Il serpente ha morso il bambino e ha tentato di soffocarlo fra le sue spire, ma l’intervento dell’anziano ha evitato il peggio
Confine
1 gior
Frontalieri, al via in Italia il disegno di legge
Il nuovo accordo ritorna ora all’esame del Parlamento. Ma la strada è ancora lunga.
Estero
1 gior
Zelensky avverte l’Onu: ‘Milioni di persone al gelo’
I missili russi privano città e villaggi della corrente elettrica, dell’acqua e del riscaldamento: ‘Crimine contro l’umanità’.
Estero
1 gior
La Russia multerà pesantemente la diffusione di ‘cultura gay’
Al varo la nuova legge che sanziona la ‘propaganda delle relazioni non tradizionali’ anche fra gli adulti e non solo fra i minori come in precedenza
© Regiopress, All rights reserved