laRegione
Svizzera-Usa
17.07.20 - 13:17
Aggiornamento: 20:08

Pena di morte, la Svizzera critica gli Stati Uniti

Berna contesta la reintroduzione della pena capitale a livello federale decisa dall'amministrazione Trump

pena-di-morte-la-svizzera-critica-gli-stati-uniti
Camera d'esecuzione in California (Keystone)

La Svizzera si schiera contro la reintroduzione a livello federale della pena di morte negli Stati Uniti. Berna respinge l'utilizzo delle esecuzioni capitali "in ogni circostanza" e si impegna per "un'abolizione a livello universale", si legge in un tweet odierno del Dipartimento federale degli affari esteri (Dfae).

"Deploriamo la decisione degli Usa di riprendere le esecuzioni federali dopo un'interruzione di 17 anni", scrive nel breve cinguettio il Dipartimento. Il via libera a tale pratica è stato dato a fine giugno, mettendo termine alla moratoria scattata nel 2003.

Il semaforo verde è giunto dopo che la Corte Suprema americana ha optato per non intervenire in merito al ricorso di quattro detenuti nel braccio della morte, che si erano opposti all'iniziativa voluta dall'amministrazione del presidente Donald Trump. Ai galeotti verrà somministrato un solo farmaco, il pentobarbital.

Prima condanna già eseguita

La prima condanna è stata eseguita tre giorni fa con l'iniezione letale che ha ucciso Daniel Lee, un suprematista bianco accusato di aver sterminato una famiglia in Arkansas. Ieri è toccato invece a Wesley Purkey, del Kansas, ritenuto colpevole di aver assassinato a martellate un'anziana disabile, oltre che di aver rapito e ammazzato una 16enne, della quale ha poi smembrato e bruciato il corpo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
1 min
Giallo su sei pacchi bomba in Spagna
Oltre all’ordigno esploso all’ambasciata ucraina a Madrid, ne sono stati notificati altri, pure all’indirizzo del premier Pedro Sánchez. Indagini in corso
la guerra in ucraina
4 min
“La Nato non entrerà nel conflitto”
Mosca accusa l’Alleanza: ‘Ci fanno la guerra’. Stoltenberg risponde seccamente. Macron spinge per un negoziato: ‘Lo ritengo possibile’
Estero
2 ore
Svezia, vendesi casa... con il proprietario morto sotto il letto
Nessuno in due anni si era accorto del decesso dell’80enne ex padrone di casa, probabilmente a causa del cattivo odore e del disordine degli ambienti
Italia
4 ore
Chat neonazista con foto di abusi e piani di stragi: tre arresti
Nel canale Telegram gestito da due genovesi si programmava un attentato al parlamento italiano. Fra le accuse anche quella di istigazione al suicidio
Italia
5 ore
Maxisequestro di marijuana in provincia di Brescia
Nel mirino della Guardia di Finanza un’azienda che coltivava canapa legalizzata. Ma con Thc superiore al limite: confiscate due tonnellate
Città del Vaticano
7 ore
Congo e Sud Sudan nei piani di viaggio del Papa
Rinviata già a luglio a causa di problemi al ginocchio, la visita in Africa del Pontefice sarà recuperata tra fine gennaio e inizio febbraio
Italia
8 ore
Frana di Casamicciola, individuati altri due corpi
All’appello mancano ancora due persone. E nel pomeriggio è prevista una nuova riunione del Centro Coordinamento Soccorsi
Confine
8 ore
Falsi test positivi per il green pass, 11 indagati a Varese
I tamponi venivano effettuati da due infermieri conniventi all’esterno di una farmacia estranea alla vicenda. Costo totale: 500 euro
Italia
12 ore
Fuga di monossido di carbonio in chiesa, in due all’ospedale
Intervento dei pompieri durante un evento di catechismo in San Bartolomeo in Pergo (Arezzo). Ricoverati per accertamenti il sacerdote e una donna
Cina
12 ore
La lotta alla pandemia entra in una nuova fase
Dopo aver dettato per tre anni regole e strategie sanitarie, la Cina è pronta a voltare pagina
© Regiopress, All rights reserved