laRegione
Estero
25.01.19 - 08:430

Migranti: Sea Watch in acque italiane per maltempo

A bordo della nave 47 persone tratte in salvo. Il ministro Toninelli: 'Visto che c'è una bandierina olandese, se ne occupi l'Olanda'.

La nave Sea Watch - con a bordo 47 persone tratte in salvo il 19 gennaio al largo della Libia - è entrata nelle acque territoriali italiane ed è ancorata ad un miglio a largo delle coste di Siracusa.

L'ingresso, secondo quanto si apprende dalla Guardia costiera italiana, è stato consentito a causa delle cattive condizioni meteo per garantire la sicurezza dei 47 che si trovano a bordo, ormai da 7 giorni, e della stessa imbarcazione. La Sea Watch è affiancata da motovedette della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza.

"Io fornisco anche un'alternativa: siccome sulla Sea Watch c'è una bandierina olandese che sventola e siccome non mi pare che gli olandesi abbiano ancora detto nulla, trovino la maniera migliore per prendersi in carico i migranti". Lo afferma il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Danilo Toninelli, a margine della commemorazione delle vittime della tragedia ferroviaria di Pioltello, avvenuta un anno fa, rispondendo a una domanda dei giornalisti.

Tags
watch
sea
sea watch
guardia
acque
bordo
TOP NEWS Estero
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile