laRegione
Confine
21.11.18 - 07:270
Aggiornamento 12:10

15enne travolto da un treno per una sfida

L'incidente sulla Milano-Domodossola. Salvo il 13enne che lo accompagnava nel gioco mortale: ha rischiato il linciaggio da parte dei familiari dell'amico

Quello che sembrava un incidente senza spiegazioni, ben presto col passare dei minuti ha cominciato a chiarirsi: ci sarebbe un tragico gioco dietro la morte di un 15enne travolto ieri alle 19 da un treno a Parabiago, Comune del nord milanese situato sul confine col basso Varesotto. L'inquietante verità è emersa dal racconto interrotto dai singhiozzi degli amici che si trovavano in compagnia del quindicenne: la sfida col più piccolo del gruppo, un tredicenne. Una roulette russa a chi, tra i due, resisteva di più rimanendo sdraiato sui binari e affrontare l'arrivo dei treni, mettendosi in salvo all'ultimo istante. Il primo a provare la sfida è stato il tredicenne, cui è andata bene. Al quindicenne, un italiano di origine magrebina, il destino ha invece riservato l'agghiacciante epilogo: il convoglio successivo, in arrivo da Milano e diretto a Domodossola, l'ha travolto in pieno, nonostante la disperata frenata del macchinista. Purtroppo non c'è stato nulla da fare. Scene di strazio, urla e anche il tentativo di linciaggio dell'amico della vittima. Il tredicenne colto da un malore è stato ricoverato. Sull'accaduto è stata aperta un'inchiesta. Il traffico ferroviario è andato in tilt ed è ripreso verso le 22.

Tags
sfida
15enne travolto
15enne
treno
TOP NEWS Estero
© Regiopress, All rights reserved