laRegione
21.04.21 - 12:26
Aggiornamento: 19:42

Alleanza bancaria mondiale per zero emissioni

Ne fanno parte anche Ubs e Credit Suisse. Obiettivo: azzeramento entro il 2050.

alleanza-bancaria-mondiale-per-zero-emissioni
Keystone
Assunzione di responsabilità?

Ginevra – Anche le banche mondiali vogliono dare il loro contributo per far fronte ai cambiamenti climatici. Gli istituti hanno creato la Net-Zero Banking Alliance, attraverso la quale si impegnano a ridurre il più possibile le loro emissioni di anidride carbonica.

Obiettivo dell'alleanza, che è stata lanciata oggi nell'ambito dell'Iniziativa finanziaria del Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente (Unep Fi nel suo acronimo inglese), è di portare a zero entro il 2050 le emissioni nette di CO2 nell'ambito delle operazioni commerciali, dei crediti e dei portafogli di investimento.

Al progetto partecipano 43 società di 23 paesi, fra cui colossi quali Ubs, Credit Suisse, Bank of America, Deutsche Bank, Bnp Paribas, Hsbc, Morgan Stanley, Santander e Société Générale. "Le banche svolgeranno un ruolo cruciale nella lotta contro il cambiamento climatico e l'istituzione della Net-Zero Banking Alliance è un passo importante verso un'azione rapida e coordinata", ha commentato il numero uno di Deutsche Bank Christian Sewing.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Economia
5 gior
Per Ubs il 2022 si chiude con il segno positivo
Nel quarto trimestre la banca ha registrato un utile di 1,65 miliardi, per un totale complessivo di 7,63 sull’arco dell’intero anno
Economia
1 sett
Banca Migros supera il milione di clienti
La clientela nel 2022 registra un +27% rispetto all’anno precedente, sulla scia dell’introduzione della nuova carta di credito Cumulus
Economia
1 sett
Credit Suisse prevede un’inflazione più alta
La banca scommette su un rincaro 2023 che dovrebbe raggiungere l’1,7%, oltre a un aumento pari a 1,75% anche per i tassi della Banca nazionale svizzera
Economia
1 sett
Blocchi regionali e protezionismo contro le economie emergenti
I Paesi Non Allineati Nuovi (Nan) temono che la loro crescita venga ostacolata dai muri commerciali eretti da Stati Uniti, Europa e Cina
Economia
1 sett
E all’improvviso nulla più turba le Borse
Inflazione, tassi d’interessi più elevati, rallentamento cinese, timori di recessione: in Europa e negli Usa l’ottimismo si diffonde, nonostante tutto
Economia
2 sett
Lufthansa vuole comprare una quota di Ita Airways
È l’unica offerta arrivata al Governo italiano, tedeschi pronti a rilevare l’intera compagnia aerea
Economia
2 sett
Importante cessione nel settore chimico
Sika, gruppo attivo nelle specialità chimiche, ha deciso di vendere una parte dell’ex filiale del colosso tedesco Basf
Speciale Economia
2 sett
La deglobalizzazione non è la strada giusta
Economia
3 sett
Il franco si indebolisce sull’euro: moneta europea sopra 1,00
È la prima volta dall’inizio di luglio 2022 che l’euro torna sopra la parità
Economia
3 sett
Pry-Cam Home, la nuova frontiera di Prysmian
Il colosso mondiale della produzione di cavi ad alta tecnologia entra nelle case con una tecnologia che monitora la rete elettrica domestica
© Regiopress, All rights reserved