laRegione
il-wto-autorizza-l-ue-a-imporre-dazi-miliardari-sulle-merci-usa
Economia
13.10.20 - 18:450

Il Wto autorizza l'Ue a imporre dazi miliardari sulle merci Usa

L'attesa sentenza potrebbe accelerare la ricerca di una soluzione negoziata al contenzioso nato dagli aiuti statali alla Boeing

L'Unione europea può imporre dazi su quattro miliardi di dollari di merci statunitensi per gli aiuti concessi al costruttore di aerei Boeing. La decisione è stata presa dall'Organizzazione mondiale del commercio (Wto) con una sentenza che potrebbe spianare la strada a una soluzione negoziata del contenzioso legale tra Usa e Ue sugli aiuti ai rispettivi costruttori aerei Boeing e Airbus che si trascina da 16 anni. E la prima reazione che arriva da Washington è quella che punta assicura la volontà degli Stati Uniti di intensificare i negoziati con l'Unione europea per arrivare a realizzare una giusta concorrenza.

Nell'atteso rapporto sul dossier, l'Organizzazione mondiale per il commercio riconosce all'Ue il diritto di imporre dazi e stabilisce che gli "effetti sfavorevoli" legati agli aiuti Usa al costruttore di aerei americano ammontano a quasi quattro miliardi di dollari e che Bruxelles non può quindi chiedere contromisure che superano questo importo. Una sentenza che segue quella dello scorso anno quando il Wto concesse agli Stati Uniti di imporre dazi su 7,5 miliardi di dollari di merci Ue in risposta agli aiuti di Stato forniti ad Airbus.

La disputa Ue-Usa sui sussidi ad Airbus e Boeing, iniziata nel 2004, ha assunto negli anni toni molto accesi e ora, dopo la sentenza del Wto, rischia di inasprire le tensioni commerciali tra le due sponde dell'Atlantico proprio quando manca meno di un mese alle elezioni presidenziali Usa del 3 novembre. Da Bruxelles, ad aprire spiragli di dialogo è stato il vicepresidente esecutivo della Commissione europea Valdis Dombrovskis.

"L'Ue si impegnerà immediatamente di nuovo con gli Stati Uniti in modo positivo e costruttivo per decidere i prossimi passi - ha dichiarato Dombrovskis in un tweet - La nostra forte preferenza è per una soluzione negoziata. Altrimenti, saremo costretti a difendere i nostri interessi e rispondere in modo proporzionato". Anche Airbus ha immediatamente commentato la decisione rilasciando un comunicato in cui si dice pronta a sostenere il negoziato per giungere a una equa risoluzione.

TOP NEWS Economia
Economia
23 ore
Intel, tonfo in borsa dopo i risultati trimestrali
Il titolo del produttore di microprocessori perde l'11% dopo la presentazione di conti sotto le aspettative degli analisti
Economia
1 gior
Huawei punta a una forte espansione in Svizzera
Crescita nonostante la pandemia. I dipendenti passeranno da 300 a 550 entro la fine del prossimo anno
Economia
1 gior
Caso Bsi, la Finma ha rivisto al ribasso la sanzione
Dagli iniziati 95 milioni a 70 milioni di franchi. È l'importo dell'utile indebito confiscato dalle autorità nella vicenda del fondo sovrano malese 1MDB
Economia
2 gior
La ricchezza degli svizzeri 'poco toccata dalla pandemia'
Secondo uno studio di Credit Suisse la crisi del coronavirus – in linea generale – non ha inciso sui risparmi
Economia
3 gior
I consumatori chiedono un ‘bollino di riparabilità’
Secondo un sondaggio dell’Alleanza delle organizzazioni dei consumatori gli svizzeri sono pronti a pagare di più per prodotti riparabili
Economia
3 gior
Nestlé: risultato solido dopo i primi 9 mesi
Crescita del 3,5% per la multinazionale svizzera, nonostante la crisi pandemica
Economia
4 gior
Upc ricorre contro la multa sui diritti delle partite di hockey
L'operazione ha deciso di opporsi alla sanzione di 30 milioni di franchi inflitta dalla Comco
Economia
4 gior
Il campionato di hockey anche su Swisscom
La piattaforma 'blue' potrà offrire i pacchetti MySport di Upc, che sinora offriva in esclusiva le partite di disco su ghiaccio
Economia
4 gior
Ubs, Ermotti saluta dopo un trimestre in crescita
Negli ultimi tre mesi la banca elvetica ha guadagnato più dell'anno scorso, superando pure le aspettative degli esperti
Economia
4 gior
Diritti hockey, la Comco: Multa di 30 milioni per Upc
La Commissione della concorrenza punisce l'operatore via cavo per essersi rifiutato di permettere a Swisscom la trasmissione live degli incontri
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile