laRegione
11.05.20 - 17:11
Aggiornamento: 17:36

Società bancaria ticinese, crescono raccolta e risultati

Utile lordo in forte crescita (+333% a oltre due milioni di franchi) per la storica banca privata bellinzonese. Depositi della clientela saliti a 167,2 milioni

societa-bancaria-ticinese-crescono-raccolta-e-risultati
Il quartier generale a Bellinzona (Ti-Press)

Per la Società Bancaria Ticinese il 2019 si è chiuso con una solida crescita degli affari raggiungendo la somma di bilancio di 214,9 milioni di franchi (+5.5%), un utile lordo superiore a 2 milioni di franchi (+333%) e un risultato d'esercizio pari a 1,6 milioni di franchi, in aumento del 388% rispetto all'esercizio precedente. "Questi risultati positivi sono stati accompagnati da una crescita della raccolta globale e degli averi amministrati", si legge in una nota. "Particolarmente rallegrante è stato l'aumento dei depositi alla clientela che hanno raggiunto 167,2 milioni di franchi (+6,9%) e rappresentano la fonte principale di rifinanziamento dei prestiti ipotecari. Importante è stata inoltre la crescita degli averi fuori bilancio amministrati o gestiti (+6.5%) grazie anche al contributo delle forze nuove entrate nell'organico della banca", si precisa.
Il risultato da commissioni e prestazioni di servizio è progredito positivamente (+13.6%). Il settore della negoziazione ha potuto beneficiare di condizioni favorevoli quali i buoni risultati aziendali delle società quotate in borsa e il perdurare di tassi d'interesse negativi che hanno contribuito incentivando la ricerca di investimenti azionari da parte degli investitori. Inoltre, il favorevole andamento dei mercati azionari ha permesso di ottenere un ottimo risultato della negoziazione in proprio che ha raggiunto 1.07 milioni di franchi.
Stefano Resinelli, direttore generale dell'istituto, evidenzia le ragioni di questo successo: “il nostro modello di business pone al centro della nostra attenzione il cliente e le sue esigenze, con l'obiettivo di offrire risposte rapide, soluzioni e competenze all'avanguardia. Questo ci permette di promuovere un servizio altamente su misura come solo una banca privata e indipendente come la nostra può proporre.”
La Società Bancaria Ticinese è specializzata nell'offerta di servizi di investimento e finanziamento a clienti privati. Da oltre cento anni l'istituto bellinzonese promuove regolarmente iniziative a sostegno della cultura e dell'economia locale come l'ultima mostra dedicata all'artista Samuele Gabai e la recente partecipazione al programma di finanziamenti Covid-19 promosso dalla Confederazione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Speciale Economia
1 gior
Partenza in tromba nell’Eurozona
Economia
6 gior
Per Ubs il 2022 si chiude con il segno positivo
Nel quarto trimestre la banca ha registrato un utile di 1,65 miliardi, per un totale complessivo di 7,63 sull’arco dell’intero anno
Economia
1 sett
Banca Migros supera il milione di clienti
La clientela nel 2022 registra un +27% rispetto all’anno precedente, sulla scia dell’introduzione della nuova carta di credito Cumulus
Economia
2 sett
Credit Suisse prevede un’inflazione più alta
La banca scommette su un rincaro 2023 che dovrebbe raggiungere l’1,7%, oltre a un aumento pari a 1,75% anche per i tassi della Banca nazionale svizzera
Economia
2 sett
Blocchi regionali e protezionismo contro le economie emergenti
I Paesi Non Allineati Nuovi (Nan) temono che la loro crescita venga ostacolata dai muri commerciali eretti da Stati Uniti, Europa e Cina
Economia
2 sett
E all’improvviso nulla più turba le Borse
Inflazione, tassi d’interessi più elevati, rallentamento cinese, timori di recessione: in Europa e negli Usa l’ottimismo si diffonde, nonostante tutto
Economia
2 sett
Lufthansa vuole comprare una quota di Ita Airways
È l’unica offerta arrivata al Governo italiano, tedeschi pronti a rilevare l’intera compagnia aerea
Economia
3 sett
Importante cessione nel settore chimico
Sika, gruppo attivo nelle specialità chimiche, ha deciso di vendere una parte dell’ex filiale del colosso tedesco Basf
Speciale Economia
3 sett
La deglobalizzazione non è la strada giusta
Economia
3 sett
Il franco si indebolisce sull’euro: moneta europea sopra 1,00
È la prima volta dall’inizio di luglio 2022 che l’euro torna sopra la parità
© Regiopress, All rights reserved