laRegione
boggini-boltro-poi-andrina-bollinger-per-suisse-diagonales
Andrina Bollinger
Jazz in Bess
19.01.22 - 14:40
Aggiornamento : 15:46

Boggini-Boltro poi Andrina Bollinger per Suisse Diagonales

Aperto da un local hero insieme a un grande della tomba, il terzo e ultimo appuntamento luganese è in programma sabato 22 gennaio dalle 20.30

Festival Suisse Diagonales Jazz a Jazz in Bess inizia domani, giovedì 20 gennaio, con l’Arthur Hnatek Trio; prosegue di venerdì 21 con la doppia proposta Frank Salis & Rocco Lombardi e poi Mohs, quartetto capitanato da Zacharie Ksyk (tromba) ed Erwan Valazza (chitarra). E si prosegue sabato 22 gennaio dalle 20.30 con il terzo appuntamento dell’evento dell’associazione mantello degli organizzatori svizzeri nel campo del jazz contemporaneo. Anche la terza serata propone due concerti: l’apertura è affidata a un ‘local hero’ della fisarmonica, Danilo Boggini, per un altro capitolo della collaborazione con il trombettista italiano Flavio Boltro, confluita nell’album ‘Fil rouge’. Lo spettacolo ripercorre le molteplici esperienze musicali dei due protagonisti di questo incontro, spaziando attraverso tango, musette, jazz, rock, soul e musica latina. Dai brani originali dei due leader ci si spinge sin nel repertorio di Dionne Warwick, Beatles, Chick Corea e Pat Metheny. Con Boggini e Boltro, Alessio Canino (tromba), Tullio Ricci (sassofono), Danilo Moccia (trombone), Michael Fleiner (pianoforte), Marco Ricci (contrabbasso), Mauro Pesenti (batteria).

Il secondo concerto, quello che chiuderà l’edizione luganese, è quello proposto dalla rassegna Suisse Diagonales Jazz. Sul palco, alle 22, il trio capitanato dalla vocalist e pluristrumentista Andrina Bollinger. “Di una freschezza audace, quasi sfacciata, anzi sfrontata, giocosa e poco incline all’estroflessione. Come un essere di un’altra stella o di un altro pianeta”, scriveva Stefan Künzli dell’Aargauer Zeitung 2017, scrivendo di Bollinger, sempre impegnata a spingere i propri confini sonori oltre l’asticella. A Besso, Andrina Bollinger (voce, piano, chitarra) si presenta con Jules Martinet (contrabbasso) e Arthur Hnatek (batteria). La riservazione: per sms allo 079 337 00 59 oppure per e-mail a prenotazioni@jazzinbess.ch.


Flavio Boltro e Danilo Boggini

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
andrina bollinger danilo boggini flavio boltro jazz in bess suisse diagonales
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Sulla Croisette
8 ore
Quello che il cinema può raccontare
‘Rebel’ dei belgi Adil El Arbi e Bilall Fallah sconvolge. Chiudono ‘Showing up’ di Kelly Reichardt  e ‘Un petit frère’ di Leonor Serraille, convincendo.
Spettacoli
9 ore
‘Sbalorditivo’ il concerto virtuale degli Abbatar
Promossa dai media britannici la reunion londinese Abba Voyage della band svedese
Culture
13 ore
Addio ad Antonio Pelli, voce della ‘Domenica popolare’
Si è spento all’età di 73 anni, 33 dei quali trascorsi tra l’informazione e l’intrattenimento, rigorosamente radiofonico
Spettacoli
21 ore
È morto il batterista degli Yes Alan White
Lo annunciano su Twitter la famiglia e la band. White ha fatto parte del gruppo progressive rock britannico per quasi quarant’anni
La recensione
1 gior
La ‘Danger zone’ di Top Gun
Al netto di piccole, inevitabili sbavature, ‘Top Gun: Maverick’ è un sequel divertente e spettacolare. Anche la nostalgia per gli anni Ottanta è benvenuta
Musica
1 gior
Depeche Mode in lutto: è morto il tastierista Andy Fletcher
Fondatore insieme a Martin Gore e David Gahan della band synth pop britannica, aveva sessant’anni. L’annuncio sui canali ufficiali della band britannica
Sulla croisette
1 gior
Cannes, Elvis e gli altri
Quello di Luhrmann su Elvis Presley è un biopic non sempre convincente; straordinario è ‘Tori e Lokita’ dei fratelli Dardenne; delude Claire Denis
Arte
1 gior
Mario Comensoli, c’erano una volta gli uomini in blu
Per i cent’anni dell’artista, lo Spazio Officina ospita, dal 29 maggio al 24 luglio 2022, le opere dedicate agli immigrati italiani
Naufraghi.ch
1 gior
Il massimo di diversità nel minimo spazio
‘Un Occidente prigioniero’, due saggi di Milan Kundera appena riuniti in volume da Adelphi
Spettacoli
1 gior
È morto l’attore Ray Liotta
Recitò in ‘Quei bravi ragazzi’ di Scorsese e molti altri film. Prossimo alle nozze, sarebbe deceduto nel sonno nella Repubblica Dominicana
© Regiopress, All rights reserved