laRegione
il-prossimo-sara-il-decennio-dei-sessantenni
I favolosi anni sessanta (Keystone)
Società
07.01.21 - 14:000
Aggiornamento : 18:25

Il prossimo sarà il decennio dei sessantenni

Saranno 2,1 miliardi. La crescita più elevata nei paesi in via di sviluppo. L'Onu dichiara il periodo 2021-2030 ‘Decennio per la vecchiaia in buona salute’.

Nel 2050 il pianeta ospiterà 2 miliardi di persone ultrasessantenni, una realtà che ha bisogno di tutele e politiche sanitarie adeguate. In tutto il mondo si vive più a lungo, l'aspettativa media ormai è superiore ai 60 anni e l'Oms stima che alla fine del prossimo decennio i senior saranno aumentati di oltre la metà, passando dunque dai 962 milioni del 2017 a 1,4 miliardi nel 2030. Inoltre, entro il 2050 la popolazione mondiale anziana raggiungerà i 2,1 miliardi di persone. Ed è nei paesi in via di sviluppo che si stima il numero di persone di età pari o superiore a 60 anni cresca più rapidamente. Tra il 2017 e il 2050, questo segmento della popolazione mondiale che vive nei Paesi in via di sviluppo dovrebbe raddoppiare passando da 652 milioni a 1,7 miliardi. Nei paesi più sviluppati, invece le cifre parlano di un aumento da 310 milioni a 427 milioni.

Nel 2050 dunque quasi l'80% della popolazione anziana mondiale vivrà nei paesi in via di sviluppo. La crescita più rapida degli ultrasessantenni è prevista in Africa, America Latina, Caraibi e Asia. E come per il Covid 19, è dimostrato che le persone più anziane a causa dei cambiamenti fisiologici che accompagnano l'invecchiamento sono le più colpite e più esposte alle malattie. Per questo l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha dichiarato il periodo 2021-2030 ''decennio per la vecchiaia in buona salute''. I prossimi dieci anni dovranno, dunque essere un'opportunità per la comunità internazionale di investire e agire in modo concertato e duraturo per promuovere un invecchiamento sano.

Secondo l'OMS, si tratta di fornire servizi sanitari e sanitari di base integrati e incentrati sulla persona, dunque a misura delle esigenze specifiche degli anziani. "Dobbiamo garantire che gli anziani e altri gruppi potenzialmente vulnerabili non siano lasciati indietro", sottolinea l'Oms invitando i governi a prendere misure che garantiscano una vita sana e il benessere agli anziani.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Spettacoli
5 ore
Addio a Melvin Van Peebles, icona nuovo cinema afroamericano
‘Uomo rinascimentale’, come definito dal New York Times, il pioniere dei film indipendenti americani è morto a 89 anni nella sua casa di Manhattan
Scienze
7 ore
Perchè i bambini odiano i broccoli? Nuovi indizi da uno studio
Secondo un team australiano, a rendere antipatici i vegetali sarebbe una reazione chimica con la saliva che libera composti sulfurei dall’odore sgradevole
La recensione
11 ore
‘Tre piani’, ben venga il Moretti snaturato
Algido, doloroso, perfetto per chi al cinema vuole farsi del male. Tratto dall’omonimo romanzo dell’israeliano Eshkol Nevo, in sala dal 23 settembre
Teatro Sociale
18 ore
‘Maybe a concert’, Raissa Avilés oltre la forma-concerto
’C’è teatro, movimento, lavoro sul corpo, e musica’. Sabato 25 settembre, primo atto della stagione 21-22 del Sociale. A colloquio con la protagonista
Scienze
20 ore
Scienza e filosofia, vaccini per l’infodemia
Intervista ad Antonietta Mira, autrice con Armando Massarenti di ‘La pandemia dei dati’ che sarà presentato giovedì a Lugano
Gallery
Culture
1 gior
Un murale per celebrare Ascona e New Orleans, ‘Sister cities’
L’opera di 180 metri quadrati sulla facciata dell’autosilo comunale è stata commissionata alle valmaggesi Kler e SoFreeSo: sabato 25 settembre l’inaugurazione
La recensione
1 gior
Nel ‘Gatto’ sold out, Ascona applaude Tullio De Piscopo
Il Jazz Cat Club riparte col botto: tutti in piedi per il grande batterista in trio con Dado Moroni e Aldo Zunino, nel nome del jazz e di Pino Daniele
Spettacoli
2 gior
Terence Hill sveste la tonaca, ultimo ciak per ‘Don Matteo’
Dopo oltre 250 episodi, a più di 20 anni dalla messa in onda della prima puntata, la serie di Rai 1 dà l’addio al volto più popolare
Culture
2 gior
Teatro Sociale ’21-’22, è tempo di ripartire ‘Insieme’
Dal prossimo 25 settembre a maggio 2022, con ‘regole certe’. A colloquio con Gianfranco Helbling, direttore artistico
Società
3 gior
TikTok in Cina limita l’uso ai bambini sotto i 14 anni
È la prima azienda di video nel settore ad avere questi limiti. Nel 2019, Douyin aveva già iniziato a sperimentare ‘misure anti-dipendenza’
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile