laRegione
10.02.22 - 17:18

Banca del Ceresio, risultati del Gruppo più che solidi

L’esercizio 2020/2021 si è chiuso con un utile di oltre 30 milioni e una somma di bilancio in crescita a 858 milioni di franchi

di Generoso Chiaradonna
banca-del-ceresio-risultati-del-gruppo-piu-che-solidi
Archivio Ti-Press
Antonio Foglia, membro del Cda di Banca del Ceresio

Utile di esercizio in linea con gli anni precedenti (30,1 milioni di franchi; -2,5 rispetto all’anno precedente) e somma di bilancio in crescita a 858 milioni di franchi (+26,9 milioni). Sono questi i dati salienti del Gruppo Banca del Ceresio, l’istituto finanziario luganese della famiglia Foglia per l’anno contabile 2020-2021 chiusosi al 30 settembre. “Da alcuni anni la mancanza di alternative valide per gli investimenti a breve termine spinge la clientela a mantenere la liquidità in conto corrente e pertanto, seguendo una strategia orientata alla prudenza, il bilancio continua a essere caratterizzato da un elevato grado di liquidità”, si legge nel 63esimo rapporto di esercizio della banca fondata da Alberto Foglia, noto banchiere scomparso recentemente all’età di 93 anni. Ammontano invece a 6,6 milioni le imposte relative a questo periodo.

Con fondi propri consolidati che ammontano a 221,7 milioni e che rappresentano il 25,8% della somma di bilancio, la dotazione di mezzi propri è elevata e la colloca tra le banche svizzere meglio capitalizzate.

Addentrandosi tra le cifre del bilancio, il risultato da operazioni su interessi si attesta a 17 milioni con un aumento di 15,3 milioni rispetto all’esercizio precedente generato – si legge – principalmente dalla distribuzione straordinaria di 17,9 milioni versata da Founders Fund di Peter Thiel, un investimento private equity facente parte delle ‘immobilizzazioni finanziarie’. “Tale distribuzione è stata contabilizzata nella voce ‘risultati da operazioni su interessi’ in conformità con le norme di allestimento dei conti. Da sottolineare che gli interessi negativi pagati alla Banca nazionale svizzera e ad alcune controparti bancarie “hanno pesato notevolmente sul margine di interessi (2,2 milioni di franchi) dato che, solo in parte, sono stati addebitati alla clientela”.

Il maggior apporto sul fronte dei ricavi proviene dalla voce ‘Risultato da operazioni in commissioni e da prestazioni di servizi’: 56,9 milioni (+12,9 milioni rispetto all’esercizio precedente). “L’aumento degli averi della clientela e l’incasso di maggiori performance fees hanno contribuito ad aumentare le commissioni derivanti dall’attività della clientela”, si spiega. Anche i buoni rendimenti dei fondi gestiti dal Gruppo e le relative commissioni hanno registrato un aumento. In particolare, i servizi di consulenza aziendale introdotti nel 2018 hanno contribuito con 3,6 milioni al risultato del Gruppo, segnando un aumento di 3,1 milioni rispetto al periodo precedente.

I costi del personale si attestano invece a 36,2 milioni, in aumento del 10,3% a fronte della crescita degli occupati passati da 143 (in unità lavorative) a 149, di cui 80 presso la casa madre.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
2 min
Nel 2050 obiettivo -90% di emissioni di Co2 e consumi dimezzati
Il governo mette in consultazione il nuovo Piano energetico e climatico cantonale. Zali: ‘Allungare il passo, no a tasse e divieti. Sì agli incentivi’
Bellinzonese
25 min
Lattodotto, elettrodotto e acquedotto per l’Alpe Angone-Crestumo
Il Consiglio di Stato chiede di stanziare un contributo cantonale massimo di quasi 840mila franchi, per un investimento complessivo di 2,35 milioni
Ticino
52 min
‘Uno statuto speciale per gli agenti della Polizia cantonale’
Mozione dei deputati del Centro Claudio Isabella e Giorgio Fonio: occorre un regolamento maggiormente consono alle esigenze di servizio
Bellinzonese
1 ora
Il lupo banchetta vicino alle case di Dalpe: ‘Siamo preoccupati’
Il Cantone segnala la predazione odierna di un cervo. Il sindaco attende dal governo una risposta ai timori e indicazioni su come comportarsi
Locarnese
1 ora
Ronco s/Ascona, le stime di spesa inducono fiducia
Preventivo 2023 rassicurante, grazie anche a un forte gettito d’imposta; aumentano spese e introiti. La capacità di autofinanziamento è buona
Ticino
3 ore
Il Cantone ricorre a Instagram per favorire il voto dei giovani
La campagna ‘Io faccio la mia parte’ si rivolge soprattutto alle fasce di elettori dai 18 ai 30 anni con un nuovo canale social e un sito rinnovato
Ticino
6 ore
Via la mascherina obbligatoria nelle strutture sociosanitarie
Le direttive del medico cantonale si trasformano in raccomandazioni. Stop anche ai dati settimanali su contagi, ospedalizzazioni e decessi legati al Covid
Locarnese
7 ore
Ascona-Locarno nella top 20 delle mete turistiche
A livello europeo le due località sul Verbano si contenderanno l’ambito riconoscimento attribuito da ‘EuropeanBestDestinations’ per il 2023
Bellinzonese
8 ore
Decolla quest’anno la Via Francisca del Lucomagno
Pronto il tratto ticinese del percorso storico fra Costanza e Pavia: in primavera la posa della segnaletica fino a Ponte Tresa
Mendrisiotto
8 ore
Dopo lo strappo di Cerutti, ‘nel Plr non faremo gli struzzi’
La mossa del municipale spiazza i vertici del partito a vari livelli. Speziali: ‘Deve essere un punto di ripartenza’
© Regiopress, All rights reserved