laRegione
13.09.21 - 22:20

La commissione Giustizia sente il perito

Discusso, in teleconferenza, con Rouiller il parere giuridico da lui allestito. Elezione dei due pp: gli esperti ritengono quella di Libotte la candidatura migliore

la-commissione-giustizia-sente-il-perito

Sentito il perito. Nella seduta odierna la commissione parlamentare ‘Giustizia e diritti’ ha discusso in teleconferenza con il professore e già presidente del Tribunale federale Claude Rouiller della perizia giuridica da lui allestita e consegnata un paio di settimane fa. Rouiller ha risposto ai diversi quesiti postigli dalla commissione nell’ambito del mandato assegnatole dal Gran Consiglio lo scorso dicembre per proporre delle regole affinché il Consiglio della magistratura segua una procedura chiara e ben definita quando deve preavvisare le ricandidature di giudici e procuratori alla medesima funzione al momento del rinnovo dei mandati e affinché venga aumentata la vigilanza interna al Ministero pubblico da parte della Direzione.

Durante la riunione, stando sempre alla nota della ‘Giustizia e diritti’, si è pure parlato della prossima elezione dei due procuratori in più, dopo il potenziamento dell’organico del Ministero pubblico deciso nei mesi scorsi dal parlamento. Come abbiamo riferito la scorsa settimana, la Commissione di esperti indipendenti, chiamata a preavvisare le nuove candidature in magistratura all’attenzione dell’autorità di nomina, il Gran Consiglio, ha ritenuto idonei tutti e dieci i candidati. Da quanto ancora appreso dalla ’Regione’, in una sorta di classifica gli esperti ritengono però quella di René Libotte, oggi procuratore pubblico del Canton Grigioni, la candidatura migliore. Libotte non risulta appartenere ad alcuna area partitica.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
34 min
Giudice supplente, proposta l’elezione di Federica Dell’Oro
Così la commissione Giustizia e diritti. La parola al plenum del Gran Consiglio
Gallery
Mendrisiotto
57 min
Mendrisio fa un passo avanti sul sentiero del Laveggio
Il Consiglio comunale vota all’unanimità i fondi per completare i camminamenti lungo il fiume, nel solco di un parco intercomunale
Mendrisiotto
2 ore
Coldrerio, un 18enne aggredito e picchiato da due persone
Funziona il dispositivo di ricerca della polizia: fermati gli autori del tentativo di rapina. La loro posizione è al vaglio degli inquirenti
Luganese
2 ore
La Città lancia un percorso formativo rivolto ai commercianti
Lugano Living Lab promuove un incontro all’ex asilo Ciani per far conoscere le ‘opportunità’ e favorire una digitalizzazione alla portata di tutti
Ticino
2 ore
Superamento dei livelli, un accordo che sembra avere i numeri
Firmato a maggioranza il rapporto commissionale che propone una sperimentazione su base volontaria con vari modelli di codocenza. In parlamento a febbraio
Ticino
4 ore
Al via il programma cantonale di screening colorettale
Il Dipartimento sanità e socialità offre, da febbraio, un test gratuito e volontario per una patologia dove la prevenzione è fondamentale
Ticino
5 ore
Raccolte firme sui costi della salute, allarme rosso in casa Ps
Riget e Sirica agli iscritti: rischiamo di fallire su referendum contro la deduzione per i premi dei figli e iniziativa per i premi al 10% del reddito
Ticino
5 ore
Dalla Vpod oltre 7’700 firme per cure sociosanitarie di qualità
Consegnate oggi le sottoscrizioni che chiedono anche più attenzione alle prestazioni socioeducative. Ghisletta: ‘Cautamente ottimista, serve migliorare’
Luganese
5 ore
Tentata rapina al chiosco in stazione a Ponte Tresa, due fermi
Un uomo, insieme a una complice, ha minacciato la commessa con un’arma da taglio chiedendo l’incasso. I due hanno poi desistito e sono fuggiti a piedi
Luganese
5 ore
In manette per 12 kg di canapa destinati al Ticino
In prigione al Bassone da giovedì per tentata estorsione, il 30enne albanese si rifiuta di rispondere agli inquirenti
© Regiopress, All rights reserved