laRegione
28.01.21 - 17:23
Aggiornamento: 17:42

Spese professionali e lockdown, si segua l’esempio zurighese

Un’interrogazione del socialista Carlo Lepori chiede al governo di evitare aggravi burocratici a contribuenti e funzionari dell’amministrazione

spese-professionali-e-lockdown-si-segua-l-esempio-zurighese
Le deduzioni quest’anno sono un rompicapo in più (archivio Ti-Press)

“I contribuenti sono autorizzati a dichiarare le loro spese professionali come se la pandemia di coronavirus non esistesse. Questo significa che chiunque abbia lavorato principalmente dal suo ufficio a casa l’anno scorso è ancora autorizzato a dedurre le spese di viaggio come se avesse viaggiato in ufficio ogni giorno. Questo vale anche per i pasti fuori casa o i costi di formazione e perfezionamento che sarebbero stati sostenuti senza le misure di lotta contro il coronavirus. Altre deduzioni forfettarie per altre spese professionali o costi di formazione e perfezionamento possono anche essere richieste in questo modo. Al contrario, però, non è consentita una deduzione aggiuntiva per costi come una quota di affitto per l'ufficio a casa”. È la prassi che verrà seguita nel Cantone di Zurigo per la deduzione delle spese professionali nella dichiarazione d’imposta 2020. Anche altri cantoni seguiranno questa soluzione. 

Il Ticino ha invece scelto di considerare, ai fini delle spese professionali, solo le giornate effettivamente lavorate (vedi articolo de ‘laRegione’). Da qui un’interrogazione del deputato socialista Carlo Lepori con la quale si chiede al Consiglio di Stato se “è al corrente della soluzione adottata dal Canton Zurigo” e se “non la ritiene una soluzione vantaggiosa sia per i e le contribuenti, sia per il Cantone?”

E ancora: “ha calcolato il tempo che i funzionari dovranno impiegare per analizzare ogni deduzione individuale delle spese professionali? Se sì: quanti mesi-uomo prevede di impiegare per questo compito?”. “Non ritiene più interessante per il gettito fiscale cantonale adottare la soluzione di Zurigo e dedicare il tempo così risparmiato a un accertamento fiscale efficace/equo e per un’evasione accurata degli incarti arretrati, come chiesto dalla mozione del 16 dicembre 2020?”

Leggi anche:

Imposte, il lockdown taglia anche le spese professionali

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
7 ore
A Tresa nasce un progetto di reinserimento sociale
Municipio e servizio sociale coinvolgono le aziende per creare opportunità di stage, lavori temporanei o di lunga durata per i giovani in assistenza
Ticino
11 ore
Formazione bilingue, studenti friburghesi nei licei ticinesi
Dopo i cantoni di Berna e Vaud, un nuovo progetto per rafforzare il plurilinguismo
Ticino
12 ore
Si torna a fare il pieno in Ticino
Prezzi benzina: dopo il taglio delle accise in Italia, i frontalieri, e non solo loro, riappaiono nei distributori al di qua del confine
Luganese
12 ore
Bioggio, scontro tra due auto alla rotonda
Un ferito leggero e ingenti danni materiali ai due veicoli coinvolti il bilancio del sinistro tra via Strada Regina e via Longa
Luganese
12 ore
Ricerca di persona sopra Caslano, operazione conclusa
Nelle ricognizioni era stata impegnata la Rega, intervenuta anche con un elicottero con termocamera e visore notturno
Grigioni
13 ore
Il Parco Val Calanca è realtà
Le assemblee comunali di Rossa, Calanca, Buseno e Santa Maria hanno detto di sì con rispettivamente il 100%, il 76%, il 90% e il 100% dei voti
Bellinzonese
14 ore
‘L’unico neo di una tre-giorni riuscita’
L’alterco della serata d’apertura non rovina i bagordi carnascialeschi di Cadenazzo. Bottinelli: ‘Pienone nella ‘replica’, andata liscia come l’olio’
Luganese
16 ore
Persona dispersa sul Monte Sassalto, sopra Caslano
Le operazioni di ricerca sono scattate nella serata di ieri. Impegnata la Rega, prima con il visore notturno e poi in volo a vista
Ticino
1 gior
‘Dovete osare, la possibilità di fare bene è concreta’
Le elezioni cantonali e il Congresso del Centro, il presidente Dadò sprona candidati e candidate a scendere in campo. Ovvero, a fare campagna
Ticino
1 gior
‘Approfondiremo il tema, ma così su due piedi sono scettico’
Speziali dice la sua sulla congiunzione delle liste con l’Udc per le ‘federali’. Per il presidente Plr: ‘Differenze piuttosto evidenti tra i due partiti’
© Regiopress, All rights reserved