laRegione
09.10.21 - 14:25

Una giornata formativa all’insegna della biodiversità

L’evento, svoltosi oggi a Mezzana, ha visto la partecipazione di circa 60 docenti

una-giornata-formativa-all-insegna-della-biodiversita
Regio Insubrica

Ha riscosso un lusinghiero successo la Giornata formativa transfrontaliera dal titolo “Biodiversità: risorsa per un futuro sostenibile”, tenutasi oggi a Mezzana, presso il Centro Professionale del Verde, che ha visto la partecipazione di circa 60 docenti delle scuole dell’infanzia, elementari e medie. La Giornata è stata promossa dalla Regio Insubrica tramite il proprio gruppo di lavoro specificatamente costituito per svolgere attività di sostegno alla salvaguardia dell’ambiente. Del gruppo fanno parte il Canton Ticino (per il tramite del Dipartimento del Territorio, del Dipartimento dell’Educazione della cultura e dello sport e dell’Azienda Cantonale dei Rifiuti (ACR), la Regione Lombardia e la Regione Piemonte, le Province di Como, Lecco, Varese, Novara e Verbano Cusio Ossola, l’Ersaf (Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste), la Federazione Ticinese per l’Acquicoltura e la Pesca, il Parco del Lura e i Comuni di Chiasso e Mendrisio.

I partecipanti, provenienti dalla regione insubrica, hanno potuto avvalersi delle conoscenze ed esperienze di numerosi esperti del settore – quali il Gruppo di educazione ambientale della Svizzera italiana (Geasi), L’Alberoteca, il Museo della Pesca di Caslano e la Cooperativa Sociale Koinè - partecipando a una serie di laboratori tematici incentrati su un approccio ludico-didattico alla biodiversità. I docenti si sono rapportati con l’ambiente attraverso esperienze empatiche, vissute con tutti i sensi, seguendo lo schema della pedagogia attiva, con l’obiettivo di fornire spunti operativi per il lavoro didattico.

La giornata rientra nell’ambito di un progetto didattico transfrontaliero il cui prosieguo prevede, per ogni classe iscritta, lo sviluppo di un’attività di ricerca o di un percorso didattico scelto liberamente dal docente nell’ambito della biodiversità, con lo scopo di farne conoscere le molteplici funzioni e il ruolo indispensabile in un’ottica di sviluppo sostenibile. Sul sito della Regio Insubrica sono disponibili le informazioni sul progetto e il modulo per l’iscrizione delle classi. Entro la fine di marzo 2022, le classi consegneranno l’elaborato (cartellone, spot, video, foto, disegni, storie, fiaba, erbario) del percorso didattico attuato, e il gruppo di lavoro selezionerà una classe di scuola primaria/elementare di ogni Provincia/Cantone per partecipare alla giornata premio programmata per giovedì 6 maggio 2022 a Lugano, nel Canton Ticino. L’evento sarà finanziato dalla Regio Insubrica e offrirà a docenti e allievi di tutto il territorio insubrico l’occasione di incontrarsi e sperimentare nuove attività.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
1 ora
Le sirene d’allarme suoneranno l’1 febbraio per il test annuale
La consueta prova dei dispositivi di allarme avverrà a partire dalle 13:30. La comunicazione ufficiale anche in lingua ucraina per non suscitare paure
Bellinzonese
1 ora
Fatturato record nel 2022 per Interroll: crescita del 4%
Buon risultato per l’azienda di Sant’Antonino. Malgrado un sensibile calo di nuove commesse, c’è ottimismo per l’anno in corso
Mendrisiotto
6 ore
Nasce a Chiasso l’associazione che promuove lo Street food
Professionisti del settore uniscono le forze per organizzare eventi in tutto il Cantone a partire dalla primavera
Locarno
6 ore
La città cresce. Il Municipio vuole un ‘Programma di azione’
Palazzine in costruzione e progetti per decine di appartamenti, tra rischi e opportunità. L’analisi del capo dicastero sviluppo economico e territoriale
Luganese
14 ore
A Tresa nasce un progetto di reinserimento sociale
Municipio e servizio sociale coinvolgono le aziende per creare opportunità di stage, lavori temporanei o di lunga durata per i giovani in assistenza
Ticino
18 ore
Formazione bilingue, studenti friburghesi nei licei ticinesi
Dopo i cantoni di Berna e Vaud, un nuovo progetto per rafforzare il plurilinguismo
Ticino
19 ore
Si torna a fare il pieno in Ticino
Prezzi benzina: dopo il taglio delle accise in Italia, i frontalieri, e non solo loro, riappaiono nei distributori al di qua del confine
Luganese
19 ore
Bioggio, scontro tra due auto alla rotonda
Un ferito leggero e ingenti danni materiali ai due veicoli coinvolti il bilancio del sinistro tra via Strada Regina e via Longa
Luganese
19 ore
Ricerca di persona sopra Caslano, operazione conclusa
Nelle ricognizioni era stata impegnata la Rega, intervenuta anche con un elicottero con termocamera e visore notturno
Grigioni
20 ore
Il Parco Val Calanca è realtà
Le assemblee comunali di Rossa, Calanca, Buseno e Santa Maria hanno detto di sì con rispettivamente il 100%, il 76%, il 90% e il 100% dei voti
© Regiopress, All rights reserved