laRegione
una-giornata-formativa-all-insegna-della-biodiversita
Regio Insubrica
09.10.21 - 14:25

Una giornata formativa all’insegna della biodiversità

L’evento, svoltosi oggi a Mezzana, ha visto la partecipazione di circa 60 docenti

Ha riscosso un lusinghiero successo la Giornata formativa transfrontaliera dal titolo “Biodiversità: risorsa per un futuro sostenibile”, tenutasi oggi a Mezzana, presso il Centro Professionale del Verde, che ha visto la partecipazione di circa 60 docenti delle scuole dell’infanzia, elementari e medie. La Giornata è stata promossa dalla Regio Insubrica tramite il proprio gruppo di lavoro specificatamente costituito per svolgere attività di sostegno alla salvaguardia dell’ambiente. Del gruppo fanno parte il Canton Ticino (per il tramite del Dipartimento del Territorio, del Dipartimento dell’Educazione della cultura e dello sport e dell’Azienda Cantonale dei Rifiuti (ACR), la Regione Lombardia e la Regione Piemonte, le Province di Como, Lecco, Varese, Novara e Verbano Cusio Ossola, l’Ersaf (Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste), la Federazione Ticinese per l’Acquicoltura e la Pesca, il Parco del Lura e i Comuni di Chiasso e Mendrisio.

I partecipanti, provenienti dalla regione insubrica, hanno potuto avvalersi delle conoscenze ed esperienze di numerosi esperti del settore – quali il Gruppo di educazione ambientale della Svizzera italiana (Geasi), L’Alberoteca, il Museo della Pesca di Caslano e la Cooperativa Sociale Koinè - partecipando a una serie di laboratori tematici incentrati su un approccio ludico-didattico alla biodiversità. I docenti si sono rapportati con l’ambiente attraverso esperienze empatiche, vissute con tutti i sensi, seguendo lo schema della pedagogia attiva, con l’obiettivo di fornire spunti operativi per il lavoro didattico.

La giornata rientra nell’ambito di un progetto didattico transfrontaliero il cui prosieguo prevede, per ogni classe iscritta, lo sviluppo di un’attività di ricerca o di un percorso didattico scelto liberamente dal docente nell’ambito della biodiversità, con lo scopo di farne conoscere le molteplici funzioni e il ruolo indispensabile in un’ottica di sviluppo sostenibile. Sul sito della Regio Insubrica sono disponibili le informazioni sul progetto e il modulo per l’iscrizione delle classi. Entro la fine di marzo 2022, le classi consegneranno l’elaborato (cartellone, spot, video, foto, disegni, storie, fiaba, erbario) del percorso didattico attuato, e il gruppo di lavoro selezionerà una classe di scuola primaria/elementare di ogni Provincia/Cantone per partecipare alla giornata premio programmata per giovedì 6 maggio 2022 a Lugano, nel Canton Ticino. L’evento sarà finanziato dalla Regio Insubrica e offrirà a docenti e allievi di tutto il territorio insubrico l’occasione di incontrarsi e sperimentare nuove attività.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
biodiversità giornata formativa
Regio Insubrica
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
4 min
Gli industriali ripensano il futuro del Ticino
Aiti ha stilato un documento di lavoro all’indirizzo di istituzioni e politica per lanciare un dibattito a largo spettro nella società
Grigioni
2 ore
Escursionista tedesco perde la vita in Val Calanca
Venerdì l’uomo, un 48enne, è precipitato per circa 70 metri lungo una parete rocciosa sopra il Lagh de Calvaresc. Oggi il ritrovamento del cadavere
Ticino
2 ore
Da Piazzogna a Soazza: temporali di ‘intensità rossa’
Dal Gambarogno, il fronte di maltempo dovrebbe spostarsi nei Grigioni, sconfinando anche nel Sottoceneri
Ticino
2 ore
Il nibbio reale torna a nidificare in Ticino
Prima gli avvistamenti di alcuni esemplari solo svernanti o estivanti. Ma ora rieccolo anche a fare la sua ‘casa’ a Sud del San Gottardo
Ticino
7 ore
Nessun paziente Covid nei reparti di cure intense in Ticino
Non si registrano decessi da una settimana. Domani l’ultimo report quotidiano: i dati pandemici cantonali saranno successivamente diffusi ogni mercoledì
Bellinzonese
9 ore
Sarà abbattuto il cedro secolare della Chiesa evangelica
Bellinzona: una malattia ha compromesso la stabilità della pianta secolare divenuta negli anni simbolo per i fedeli. Il pastore: ‘Non facile convincerli’
Mendrisiotto
12 ore
I momò si preparano al Tour de Suisse e aspettano il ‘loro’ Gino
Nel Distretto è presente l’unico fans club di Gino Mäder. ‘Siamo nati per caso a Innsbruck’. E per il 16 giugno si pensa a una ‘Casa Gino’
Gallery
Locarnese
12 ore
Tegna: quel tesoro verde da valorizzare
Il querceto nei pressi del campo sportivo, un unicum dal profilo naturalistico, è al centro di un progetto selvicolturale di recupero e sfruttamento
Luganese
12 ore
Polizia del Vedeggio: un terzo degli agenti sotto inchiesta
Aperta un’indagine amministrativa, coinvolto il vicecomandante, ora sospeso. Si parla di violazioni ai regolamenti di servizio
Mendrisiotto
18 ore
Corsia per i Tir, ‘non si accettano compromessi’
Il Consiglio comunale di Novazzano mette nero su bianco la sua ‘ferma opposizione’ al progetto firmato dall’Ustra
© Regiopress, All rights reserved