laRegione
20.05.22 - 15:51

Minusio e Chiasso, classi premiate in campo ecologico

La classe della 5ª D ha ottenuto un riconoscimento nell’ambito di un progetto transfrontaliero sulla biodiversità. Pure la 4ª A di Chiasso agli onori

minusio-e-chiasso-classi-premiate-in-campo-ecologico

Si è tenuta oggi a Mezzana – Coldrerio (Cantone Ticino) presso il Centro professionale del verde, la giornata premio dedicata alle scuole nell’ambito del progetto didattico transfrontaliero proposto per l’anno scolastico 2021-2022 "Biodiversità: risorsa per un futuro sostenibile". L’evento è stato organizzato dal gruppo di lavoro "Giornate Insubriche del Verde Pulito", composto dal Cantone Ticino per il tramite del Dipartimento del territorio, del Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport, dell’Azienda cantonale dei rifiuti (Acr) e della Federazione ticinese per l’acquicoltura e la pesca (Ftap), da Regione Lombardia e Regione Piemonte, dalle Province di Como, Lecco, Novara, Varese e Verbano Cusio Ossola, dall’Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste (Ersaf), dal Parco del Lura, dai Comuni di Chiasso e Mendrisio, dal Gruppo di Educazione ambientale della Svizzera italiana (Geasi) e dalla Cooperativa sociale koinè, specificatamente costituito per svolgere attività di sostegno alla salvaguardia dell’ambiente e per far conoscere e promuovere iniziative a favore della biodiversità presso le scuole.

Il progetto, lanciato lo scorso 9 ottobre a Mezzana con la Giornata di formazione dedicata ai docenti delle province di Como, Lecco, Novara, Varese, Verbano Cusio Ossola e del Cantone Ticino, ha proposto a docenti e alunni lo sviluppo di un’attività di ricerca o di un percorso didattico nell’ambito della biodiversità, per farne conoscere le molteplici funzioni e il ruolo indispensabile in un’ottica di sviluppo sostenibile.

L’evento odierno rappresenta il premio simbolico per le scuole elementari del territorio insubrico che hanno partecipato all’iniziativa, approfondendo il tema con approcci e metodi di lavoro diversificati. Sono state premiate, per quanto riguarda il nostro cantone le classi della 4a A scuola elementare di Chiasso e della 5ª D, scuola elementare di Minusio. Dopo il momento iniziale d’incontro e la consegna degli attestati, i ragazzi hanno partecipato attivamente a una serie di atelier pratici realizzati dagli educatori ambientali di Geasi e della Cooperativa sociale koinè.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
7 ore
‘Eros Walter era un vulcano: alla Federviti ha dato moltissimo’
Lutto nel mondo vitivinicolo ticinese: è deceduto lo storico presidente della sezione Bellinzona e Mesolcina. Il ricordo di amici e colleghi
Ticino
8 ore
Marchesi: ‘Se l’Udc entrasse in governo, noi pronti per il Dfe’
I democentristi ribadiscono la loro ricetta per il risanamento delle finanze cantonali: ‘Se ci avessero ascoltato, avremmo già risparmiato 100 milioni’
Luganese
9 ore
Lugano, quel vuoto in piazza della Riforma
Verso la ristrutturazione l’edificio che ospitava il Caffè Federale, sulla cui facciata c’è la più vecchia insegna di caffetteria della piazza
Bellinzonese
9 ore
Zac, via altri alberi a Bellinzona: perché?
I Verdi insorgono con un’interpellanza al Municipio sui tagli eseguiti lungo i viali Franscini e Motta
Ticino
10 ore
Radar: questa settimana sono in un comune su due
L’elenco delle località dove dal 6 al 12 febbraio verranno eseguiti controlli della velocità
gallery
chiasso
10 ore
Nebiopoli, in seimila al corteo dei bambini
L’appuntamento odierno ha visto sfilare 1’500 allievi delle scuole elementari e dell’infanzia
Locarnese
12 ore
Acqua potabile per tutti: Locarno, Losone e Muralto solidali
Raccolti e devoluti a favore delle popolazioni dell’Africa occidentale oltre 28mila franchi. Serviranno alla realizzazione d’infrastrutture idriche
Luganese
13 ore
Lugano, incendio boschivo sul monte Brè
Il rogo è stato segnalato all’altezza di via Pineta a Brè sopra Lugano verso mezzogiorno
Locarnese
16 ore
Tre milioni di franchi per combattere le neofite invasive
È la richiesta di credito formulata, attraverso il relativo messaggio, dal Municipio di Locarno, per una vera a propria strategia sull’arco di 10 anni
Locarnese
16 ore
Più passeggeri nel 2022 sul trenino bianco-azzurro e i bus
Le Fart hanno conosciuto un incremento dei viaggiatori su gomma e rotaia grazie anche al notevole potenziamento del trasporto pubblico regionale
© Regiopress, All rights reserved