laRegione
04.02.21 - 17:34
Aggiornamento: 17:50

Sempre più a Mendrisio un centro di salute regionale

Il Municipio di Chiasso sottopone al Consiglio comunale il nuovo statuto del Servizio autoambulanza del Mendrisiotto

sempre-piu-a-mendrisio-un-centro-di-salute-regionale
La sede di Mendrisio, in costruzione, nel 2004 (Ti-Press)

Sedici Comuni (Arogno, Balerna, Breggia, Brusino Arsizio, Castel San Pietro, Chiasso, Coldrerio, Maroggia, Melano, Mendrisio, Morbio Inferiore, Novazzano, Riva San Vitale, Rovio, Stabio e Vacallo), due enti (il Servizio autoambulanza del Mendrisiotto e il servizio medico dentario regionale del Mendrisiotto), una convenzione. L'ha presentata, in un messaggio, il Municipio della cittadina di confine. Succo della richiesta al Consiglio comunale la necessità di integrare il Servizio medico dentario nel Sam.

Un nuovo statuto che porta, dunque, ad alcuni cambiamenti. A cominciare dai dipendenti del Servizio medico dentale che verranno assunti dal Sam. Altro punto di cambiamento fondamentale tocca, invece, i soci, suddivisi in quattro categorie: i Comuni convenzionati, l'Associazione dei volontari del Sam, gli altri enti e associazioni di diritto pubblico o privato che svolgono la loro attività nel settore di cui allo scopo dell'associazione, i soci onorari. "Con questa modifica – si legge nel messaggio – si intende consolidare la posizione dei Comuni per rapporto alla situazione attuale, in quanto sono questi ad essere chiamati a coprire l'intero disavanzo d'esercizio, mantenendo e dando comunque importanza in particolare ai volontari del Sam, i quali sino ad ora erano gli unici soci dell'associazione".

Risposte ai bisogni sanitari e sociali

II Sam, quindi, si sta sempre più configurando quale centro di salute regionale, "grazie – come annota il Municipio di Chiasso – alle risposte date ai più diversificati bisogni sanitari e sociali, anche in collaborazione con gli altri attori attivi del vasto campo della salute. Sulla scia di questa tendenza, negli scorsi anni, è stato presentato ai Comuni il progetto di integrare il Servizio medico dentale regionale nel Sam, consegnando ai rispettivi Municipi il catalogo dei servizi offerti, l'attestazione di stabilità dei conti, nonché l'importante progetto relativo alla modifica dello Statuto, da adattare a tutte le nuove funzioni e servizi offerti. La proposta di integrazione così da ottenere un'unica associazione ha raccolto il preavviso favorevole di tutti i Municipi dei Comuni convenzionati, principalmente grazie ai chiari vantaggi operativi e finanziari legati a questa futura unione. Questo nuovo progetto potrà sostenere e caratterizzare la trasformazione del Sam a beneficio di tutti i soggetti coinvolti". 

Da parte sua il Servizio medico dentale ha quali scopi quelli di assicurare alla popolazione cure medico dentarie qualificate, con particolare riguardo alle persone meno abbienti, nonché di garantire, in collaborazione con i medici dentisti della regione, un adeguato servizio di picchetto per le urgenze odontoiatriche e di promuovere la profilassi dentaria. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
2 ore
Lugano, trasporto pubblico più friendly per i disabili
Approvato il maxi credito (13,6 milioni) per adeguare una parte delle fermate cittadine. Polemica in Consiglio comunale sulle telecamere nei parchi gioco.
Luganese
3 ore
Morcote allacciata all’impianto di depurazione del Pian Scairolo
Tra i progetti previsti dal Consorzio l’abbattimento di microinquinanti e l’utilizzo di energie alternative
Ticino
5 ore
‘Quell’iniziativa è superata dagli eventi’
Consiglio della magistratura, così la commissione parlamentare: Assemblea dei magistrati e Gran Consiglio hanno nel frattempo designato il nuovo Cdm
Gallery
Mendrisiotto
6 ore
Volto coperto e armati: commando irrompe in una abitazione
In cinque rapinano una casa privata a Novazzano. Immobilizzate le persone all’interno, gli autori del ‘colpo’ si sono poi dati alla fuga
Ticino
6 ore
‘Riconoscimento del carovita così come proposto dal governo’
Risoluzione della sezione ticinese della Federazione svizzera funzionari di polizia
Ticino
7 ore
Non cambia l’età limite per restare in Magistratura: 70 anni
La commissione parlamentare ‘Giustizia e diritti’ silura la proposta di Filippini di scendere a 68. La democentrista ritira l’iniziativa
Ticino
7 ore
Docenti, ne mancano di tedesco e matematica
Presentata l’offerta formativa per l’anno 2023/24. Bertoli: ‘In Ticino la copertura è comunque sufficiente, non come in altre regioni della Svizzera’
Bellinzonese
9 ore
Archeologia, antiche ricchezze dissotterrate a Giubiasco
Aperto uno dei quattro tumuli venuti alla luce in un cantiere tra viale 1814 e via Ferriere: ritrovati orecchini, fibule, un pugnale e un’urna funeraria
Bellinzonese
11 ore
Due condanne in tribunale per il ‘caso targhe’
Inflitti 14 mesi con la condizionale all’ex funzionario della Sezione della circolazione, reo confesso. Dieci mesi all’assicuratore
Locarnese
12 ore
Influenza aviaria in un cigno nel Locarnese
Si tratta del secondo caso in Svizzera dopo quello in un’azienda a Zurigo. Il virus si trasmette all’uomo solo in casi rari e per contatto stretto
© Regiopress, All rights reserved