laRegione
19.05.20 - 15:06
Aggiornamento: 22:42

Marijuana, hashish e cocaina: condannato 33enne ticinese

In un lasso di tempo di 7 anni ha venduto la 'merce' soprattutto nel Sottoceneri. Venti mesi (sospesi) la condanna

di Stefano Lippmann
marijuana-hashish-e-cocaina-condannato-33enne-ticinese
Ti-Press
Condannato dalla Corte delle assise correzionali

«Ero finito in un brutto giro, ma anche per problemi economici». È durato il tempo di alcune dichiarazioni il dibattimento andato in scena questa mattina davanti alla Corte delle assise correzionali di Mendrisio presieduta dal giudice Amos Pagnamenta. Il tempo di ammettere e ribadire le proprie colpe (il processo si è tenuto nella forma del rito abbreviato), riconosciute sin dai primi interrogatori da parte dell'imputato. Alla sbarra – difeso dall'avvocato Egidio Mobelli – è comparso un 33enne ticinese, colpevole di infrazione (semplice e aggravata) alla Legge federale sugli stupefacenti, contravvenzione della stessa e falsità in documenti. Imputato che, in un lasso di tempo di circa sette anni – dal 2012 al maggio dello scorso anno – ha spacciato (e tentato di spacciare) stupefacenti. Almeno 222 grammi di cocaina – ha ricostruito in sede d'inchiesta la procuratrice pubblica Margherita Lanzillo –, ma non solo. Nell'elenco figurano infatti anche diversi chilogrammi di marijuana e alcuni etti di hashish.

L'uomo, che all'epoca dei fatti alloggiava a Chiasso, ha venduto lo stupefacente soprattutto nel Sottoceneri: la cocaina – si legge nell'atto d'accusa – veniva alienata ai consumatori in buste da 10 e 20 grammi al prezzo variabile tra i 7,50 e gli 8,50 franchi al grammo. Sette franchi al grammo è invece la tariffa per i circa 800 grammi di 'erba' venduti tra il dicembre del 2012 e aprile 2013. Nell'estate del 2015, invece, una consegna è 'andata male': l'intenzione era infatti quella si acquistare un chilo di marijuana, affare però 'sfumato'. Dal 2016 al 2019, invece, il 33enne è riuscito a vendere oltre 3 chilogrammi di marijuana e più di mezzo chilo di hashish. Infine, tra le sue colpe, figura anche il consumo personale ammesso dall'imputato: 60 grammi di cocaina e quasi tre chili tra marijuana e hashish. Reati che, davanti alla giustizia, gli sono costati una condanna a 20 mesi di carcere sospesi per un periodo di prova di due anni e una multa di 200 franchi.  

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
6 ore
Lugano agevola l’accesso alla cultura ai 18enni
Il pass per i giovani è stato accolto dal Consiglio comunale che ha dato luce verde al concorso per il piazzale ex Scuole (senza mercato)
Luganese
9 ore
In Appello i tre ventenni accusati di stupro di una coetanea
Sono comparsi alla sbarra i due fratelli e l’amico, tutti già condannati, che nel 2021 hanno approfittato di una ragazza: secondo loro era consenziente
Ticino
10 ore
La fiducia dei consumatori è bassa, ma gli acquisti non calano
È il dato, per certi versi sorprendente, che emerge dai dati della Seco. Stephani (Ustat): ‘Più preoccupazione per i rincari che per la disoccupazione’
Bellinzonese
10 ore
Raccolta di beni di prima necessità per la Turchia
La merce si potrà portare all’ingresso dell’Espocentro da domani a mezzogiorno. I primi furgoni partiranno già giovedì
Locarnese
12 ore
La formazione dei docenti in Ticino compie 150 anni
Nel 2023 l’anniversario dell’istituzione della Scuola magistrale, oggi Dipartimento formazione e apprendimento, verrà sottolineato con diverse iniziative
Bellinzonese
12 ore
Ospedali di valle, ‘De Rosa sapeva delle pressioni?’
Interpellanza Mps al governo sui rapporti intercorsi fra il primo firmatario Martinoli e i vertici del Dss coinvolti nel gruppo di lavoro
Locarnese
12 ore
L’Osteria Palazign nelle mani del Patriziato di Comologno
Grazie all’interessamento e all’aiuto (anche) del Cantone presto l’acquisto dell’immobile, che con Palazzo Gamboni costituisce un tutt’uno
Locarnese
13 ore
Ronco s/Ascona, il ‘Comune sano’ può proseguire
Accolto dal legislativo il credito per l’ulteriore fase del progetto; archiviati i conti preventivi, come pure tutte le trattande all’ordine del giorno
Mendrisiotto
14 ore
Spaccio di cocaina, un arresto nel Mendrisiotto
Un 46enne della regione è finito in manette nell’ambito di un’inchiesta svolta con i servizi antidroga delle polizie di Mendrisio, Chiasso e Stabio
Mendrisiotto
16 ore
Trasporto di 712 grammi di eroina, l’incarto torna al Ministero
La droga è stata intercettata a Coldrerio. La Corte delle Assise criminali non ha approvato l’atto d’accusa emesso nei confronti di un 49enne svizzero
© Regiopress, All rights reserved