laRegione
10.03.22 - 16:26
Aggiornamento: 18:24

Lugano, 410’000 franchi per la Cornèr Arena

Il Municipio ha licenziato due messaggi, fra cui il credito di progettazione per rinnovare gli impianti di produzione del ghiaccio

lugano-410-000-franchi-per-la-corner-arena
Rendering di come apparirà

Due messaggi a favore della Cornèr Arena di Lugano. Li ha stanziati oggi il Municipio cittadino. Si tratta di 410’000 franchi per il credito di progettazione per il rinnovo degli impianti di produzione del ghiaccio e della concessione del diritto di superficie per sé stante e permanente a favore dell’Hockey Club Lugano per la realizzazione di un nuovo spazio destinato a funzioni amministrative e tecnico-sportive.

Inaugurata nel 1995, la Cornèr Arena ospita attività sportive quali hockey e pattinaggio, così come manifestazioni sportive, concerti, iniziative culturali e ricreative. "La sua attrattiva rimane intatta – scrive la Città in una nota –, tuttavia i bisogni accresciuti dei fruitori dell’infrastruttura e la vetustà degli impianti richiedono oggi investimenti importanti e ricorrenti per mantenere l’arena funzionale ed energeticamente all’avanguardia". L’impianto di produzione del freddo e la centrale elettrica, in particolare, si stanno avvicinando alla conclusione del loro ciclo di vita. Pertanto il Municipio ha licenziato il messaggio per il credito di progettazione.

L’esecutivo ha inoltre licenziato un messaggio per la concessione di un diritto di superficie a sé stante e permanente a favore dell’Hcl, della durata di 60 anni, su un fondo di proprietà della Città di Lugano che comprende il corpo centrale della Resega. Lì, l’Hcl prevede di realizzare a proprio costo un nuovo blocco centrale, così da poter portare sotto un unico tetto la sua organizzazione amministrativa e ampliare gli spazi dedicati all’operatività della prima squadra (logistica, settore medico e analisi tecniche). Il canone del diritto di superficie è stato quantificato in 12’000 franchi annui e corrisponde al canone locativo per la cessione del suolo.

Sui messaggi dovrà esprimersi il Consiglio comunale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
18 min
Plan B continua a dividere Lugano
Dalla discussione generale in Consiglio comunale, critiche più o meno velate da Ps, Verdi e Centro, mentre Udc, Lega e Plr lodano l’operazione
Bellinzonese
49 min
Rubano materiale da hockey ad Arbedo: bottino di 300mila franchi
Il furto di pattini, bastoni e macchinari specializzati sarebbe avvenuto, stando alla Rsi, lo scorso fine settimana
Luganese
1 ora
Schlein a Massagno ‘senza padrini né padroni’
La candidata alla segreteria del Pd incontra Marina Carobbio. “Il Pd si può riformare”
Bellinzonese
2 ore
Tutti i vincoli del nuovo ospedale di Bellinzona
I progettisti dovranno confrontarsi con un’importante serie di questioni tecniche, fra sicurezza fluviale, edificabilità e viabilità
Ticino
5 ore
Superamento dei livelli, il Plr boccia la proposta commissionale
In Gran Consiglio arriverà anche il rapporto di minoranza di Polli: da Lega, Ps, Centro e Verdi ‘proposta evidentemente fragile, non ha obiettivi’
Luganese
5 ore
Processo Enderlin, ‘dopo 9 anni di Purgatorio comincia la vita’
L’imprenditore luganese è stato condannato a 13 mesi sospesi. Cade l’accusa delle retrocessioni bancarie
Locarnese
6 ore
Semine e novellame, così il Dipartimento ne orienta la rotta
All’Assemblea della Società di pesca Onsernone-Melezza Christophe Molina ha illustrato gli indirizzi del Dipartimento in materia di gestione ittica
Mendrisiotto
10 ore
Lite fra due persone in corso San Gottardo: c’è un arresto
L’alterco è scoppiato alle prime ore del giorno. In manette è finito un 21enne del Mendrisiotto
Luganese
10 ore
Reati finanziari ‘atipici’, chiesti 12 mesi per Davide Enderlin
Il 51enne imprenditore ed ex consigliere comunale del Plr di Lugano deve rispondere di amministrazione infedele e falsità in documenti
Ticino
10 ore
Nuova condanna per Scimonelli, il mafioso nato a Locarno
L’uomo ‘bancomat’ di Matteo Messina Denaro, in carcere dal 2015, è stato riconosciuto colpevole anche di numerosi attentati incendiari
© Regiopress, All rights reserved