laRegione
PHI Flyers
NY Islanders
01:00
 
BOS Bruins
CAR Hurricanes
01:00
 
WAS Capitals
WIN Jets
01:00
 
OTT Senators
BUF Sabres
01:00
 
galeazzi-gli-incoraggiamenti-mi-aiutano-a-decidere
Ti-press
Lugano
18.08.21 - 14:550
Aggiornamento : 18:56

Galeazzi: gli incoraggiamenti mi aiutano a decidere

Agli inizi di settembre la sostituzione dello scomparso Marco Borradori nel Municipio di Lugano

Con negli occhi e nel cuore ancora il ricordo di Marco Borradori, le cui esequie si sono celebrate martedì, la politica cittadina si appresta ad aprire un nuovo capitolo, che per forza di cose presenterà degli importanti cambiamenti. Non saranno in tempi rapidissimi: questa settimana l'Esecutivo di Lugano infatti non terrà la consueta riunione del giovedì, per le 'ferie' già programmate prima della tragica scomparsa del sindaco. La questione verrà affrontata mercoledì prossimo 25 agosto, con un atto formale per la sostituzione di Borradori. Precisamente, l'Esecutivo spedirà al primo subentrante nella lista Lega-Udc, la lettera con cui gli si chiederà se intende o meno accettare la carica di municipale. Tiziano Galeazzi, da noi sentito, non intende ancora rispondere pubblicamente, ma ammette che gli incoraggiamenti e le testimonianze di stima ricevute sono un forte incoraggiamento, che settimana prossima affronterà il problema di riorganizzare la sua attività professionale privata.

'Studierò come riorganizzare l'attività professionale'

Insomma sembra solo mancare l'annuncio ufficiale "per rispetto delle istituzioni, è giusto che attenda la lettera del Municipio" ci dice l'esponente dell'Udc. "Ho tutto il tempo, ma non farò passare i 10 giorni cui avrei diritto da quando la riceverò". Aspettando il tempo richiesto dalla forma, una cosa in particolare sembra far propendere per il sì. "I molti messaggi di incoraggiamento a voler accettare la carica, che ho ricevuto sul bus già il giorno del funerale, ma anche per strada, su whatsapp, una quantità di persone, molte delle quali non conoscevo, si è manifestata dicendo di contare su di me. E questo, non lo nego, è un grosso aiuto nelle riflessioni che sto facendo". "Nel frattempo - ci dice ancora Tiziano Galeazzi - ho preso qualche giorno libero, un po' per riprendermi da quanto è successo, ho perso tre chili in una settimana, e poi per riorganizzare la mia attività professionale, nel caso in cui accettassi di subentrare nel Municipio di Lugano"

Dunque, dando per ammesso (anche se non ancora concesso) il 'sì" di Galeazzi, la ricomposizione del Municipio di Lugano andrà verosimilmente ai primi di settembre: con la lettera che arriverà al subentrante verso la fine della settimana prossima e quindi la risposta all'inizio della settimana successiva. Andrà poi fissato un appuntamento con il Giudice di pace, per la dichiarazione di fedeltà alla Costituzione e alle leggi, prima di poter rivedere un Municipio di Lugano nuovamente al completo con 7 membri. A quel punto andrà affrontata la successione di Marco Borradori alla carica di sindaco. Salvo colpi di scena, a riprenderne la carica dovrebbe essere l'attuale vicesindaco Michele Foletti, che di Borradori fu compagno di avventure politiche nella Lega fin dai primi anni 90. Alle ultime elezioni lo scorso aprile il 'movimento' fondato da Giuliano Bignasca si era presentato in una lista congiunta con l'Udc. Rieletti i tre municipali leghisti (Borradori con quasi 13mila voti personali, Foletti e Quadri con oltre 10mila) alle loro spalle i più votati fra i subentranti sono stati gli Udc Galeazzi con 7’223 voti e Alain Buhler con 7'103.  Una legislatura breve questa, a causa dell'anno di rinvio elettorale per l'epidemia Covid, ma per i prossimi 3 anni il Municipio dovrebbe perseguire le linee di sviluppo già tracciate nelle scorse settimane, a cui aveva lavorato Marco Borradori.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
2 ore
L’accusa: ‘Erano mossi da intenti egoistici e avidità di denaro’
Caso Fec-Hottinger, chiesti quattro anni di reclusione per Rocco Zullino e due anni e nove mesi per Alfonso Mattei. Venti mesi per Tartaglia
Ticino
3 ore
‘Riforma tutorie, ora bisogna accelerare’
Preture di protezione, la presidente della commissione Giustizia: ‘Come deputati non dobbiamo perdere tempo’. Agna intanto propone dei correttivi
Bellinzonese
3 ore
Lupo in alta Valle, la Società agricola Bleniese scrive al CdS
Gli allevatori lamentano carenze nella comunicazione e sollecitano un incontro per definire una strategia da adottare in caso di presenza del predatore
Luganese
4 ore
Presunto stupro di gruppo, in tre a processo
Rinviati a giudizio tre uomini che lo scorso 25 settembre avrebbero abusato di una donna dopo una serata in un locale del Sottoceneri
Ticino
5 ore
Scuole di musica e obbligo 2G: ‘Non ci sono margini di manovra’
Il Consiglio di Stato risponde al Conservatorio sulle novità introdotte a fine dicembre: formazioni non equiparate a scuola dell’obbligo o secondario II
Mendrisiotto
5 ore
Piazza del Ponte, progetto in sospeso. ‘Che delusione’
La Lista civica torna alla carica con il Municipio di Mendrisio. ‘A che punto è il bando di concorso?’
Luganese
5 ore
Guasto risolto, i treni da Lugano al nord tornano in viaggio
Dopo due ore di disagi, le Ffs sono riuscite a ripristinare ‘la perturbazione tecnica agli impianti ferroviari’
Bellinzonese
5 ore
Anche Sant’Antonino si doterà di un custode sociale di paese
Il Municipio risponde positivamente alla richiesta Plr. Valutazioni in corso sulla proposta Ppd per un centro extrascolastico
Ticino
5 ore
Quote rosa ai vertici dell’Amministrazione? Commissione divisa
La ‘Costituzione e leggi’ ha firmato due rapporti di Filippini (Udc) e Lepori (Ps), tra monitoraggio e richieste di azione. Firme non ancora definitive
Luganese
6 ore
Guasto alla stazione di Lugano, bloccati i treni verso nord
Emergenza ferroviaria. Dalle 16.30 attivati i bus navetta per Taverne e Giubiasco. Si indaga sulle cause della panne, ancora irrisolta
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile