laRegione
Ambrì
5
Langnau
6
fine
(2-1 : 0-5 : 3-0)
Lakers
6
Zurigo
5
fine
(2-1 : 3-1 : 1-3)
La Chaux de Fonds
7
Ticino Rockets
0
fine
(1-0 : 5-0 : 1-0)
Kloten
6
GCK Lions
2
fine
(2-0 : 2-1 : 2-1)
Visp
2
Zugo Academy
4
fine
(1-2 : 1-0 : 0-2)
Turgovia
0
Sierre
3
fine
(0-1 : 0-0 : 0-2)
societa-vuota-e-senza-capitale-condannata-imprenditrice
TI-PRESS
Registrò la società senza capitale sociale
Luganese
24.06.21 - 11:090
Aggiornamento : 17:14

Società vuota e senza capitale: condannata imprenditrice

Anche oggi l'imputata italiana non si è presentata in aula, la Corte ha pertanto proceduto in sua assenza. Dodici mesi sospesi per reati patrimoniali

Neppure oggi si è presentata a processo, così come era avvenuto lo scorso 7 giugno quando aveva presentato un certificato medico ritenuto incomprensibile dalla Corte. Pertanto il giudice - a fronte di una nuova impossibilità a presenziare dell'imputata, questa volta giustificata da un lutto familiare - ha dato via al dibattimento senza l'accusata, la quale è stata giudicata assente giustificata. Protagonista, un'imprenditrice napoletana 49enne, accusata di aver fatto carte false nel trasferire la sua società di editoria e di eventi dall'Italia al Ticino, tra il 2016 e il 2018, lasciando sul campo una miriade di reati patrimoniali e societari: falsità in documenti, conseguimento fraudolento di una falsa attestazione, false comunicazioni alle autorità del Registro di commercio, amministrazione infedele, cattiva gestione.

'Una società senza capitale sociale'  

Il procuratore pubblico, Daniele Galliano, nella sua requisitoria ha evidenziato con stupore come l'imputata, amministratrice unica, sia riuscita a trasferire una società dall'Italia alla Svizzera, segnatamente Lugano, e ad iscriverla al Registro di commercio senza nessun capitale sociale, aggirando la vigilanza. Ha messo per un anno energie in questo raggiro attraverso importi e bilanci fittizi per procacciarsi indebiti profitti.

Il magistrato ha formulato nei confronti della 49enne una pena di 14 mesi posti al beneficio della sospensione condizionale per un periodo di prova di due anni e l'espulsione dalla Svizzera per 5 anni, dal momento che «non ha alcun legame con la Svizzera: in Ticino è venuta solo a commettere reati e a fare pasticci».

L'avvocatessa di difesa, Melissa Bernasconi, ha dal canto suo evidenziato che se è vero che la donna non si è presentata in aula è vero tuttavia che si è sempre presentata ai verbali per rispondere alle accuse. «In Ticino non ha mai ricevuto assistenza per trasferire la sua società dall'Italia alla Svizzera - ha sottolineato la legale, che ha aggiunto: «Non si capisce quali vantaggi economici avrebbe ottenuto». L'avvocatessa Bernasconi ha chiesto in via principale il proscioglimento da tutti i reati indicati nell'atto d'accusa e in via subordinata una riduzione della pena e la rinuncia all'espulsione dalla Svizzera.

Il giudice Amos Pagnamenta ha emesso un verdetto di colpevolezza, infliggendo alla 49enne una pena di 12 mesi sospesi con la condizionale per un periodo di prova di due anni e l'espulsione dalla Svizzera per 5 anni. La Corte ha accolto la quasi integrità dell'atto d'accusa. 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
1 ora
L’audit e i poteri accresciuti di chi lo eseguirà
Caso ex funzionario del Dss, praticamente definita la bozza dell’articolato mandato
Luganese
4 ore
L‘Imam di Lugano è ’completamente riabilitato’
Paolo Bernasconi, legale di Radouan Jelassi, esprime soddisfazione per la sentenza del Tribunale amministrativo federale
Ticino
4 ore
Disagio giovanile, il Sisa (ri)sollecita lo Stato
Alves: occorre contrastare con misure urgenti e concrete il malessere psichico nella popolazione studentesca. Campagna del sindacato nelle scuole
Locarnese
5 ore
Locarno, ‘mi hanno picchiato di brutto, devo andare in ospedale’
Non è un episodio isolato, i pestaggi in Piazza Castello sono filmati e messi sui social da una banda. Accertamenti in corso e misure incisive da adottare
Luganese
5 ore
Lugano, condannato il complice del furto al Mary
Inflitti tre anni di reclusione, di cui sei mesi da espiare, a un 52enne italiano riconosciuto colpevole di truffa, furto e falsità in documenti
Bellinzonese
5 ore
220 milioni in più per le Officine Ffs a Castione
L‘investimento previsto cresce in maniera cospicua. Gli impieghi a tempo pieno passano da 300 a 360. ’Più lavoro grazie alle componenti tecniche’
Ticino
6 ore
Domani i primi fiocchi, ‘automobilisti siate prudenti’
Attese nevicate in pianura, la fase più intensa si verificherà nelle ore centrali della giornata
Ticino
9 ore
Mascherine, il Cantone sostiene l’obbligo nei luoghi affollati
Il Consiglio di Stato invita i Comuni a introdurre ‘una misura di prevenzione molto efficace in occasione degli eventi natalizi’
Bellinzonese
10 ore
Disagio nelle case anziani, colloqui con tutti i dipendenti
La Delegazione consortile ha affidato un audit esterno al Laboratorio di psicopatologia del lavoro dell’Organizzazione sociopsichiatrica cantonale
Locarnese
11 ore
Il ragazzo pestato è tornato a casa
La madre chiede a chiunque abbia delle prove di farsi avanti
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile