laRegione
27.09.22 - 15:04
Aggiornamento: 17:16

Arcegno, la prima vendemmia al ‘Vigneto di Luca’

Vissuta come una festa da giovani e adulti la raccolta dell’uva. Dal 2024 le bottiglie saranno vendute a scopo benefico

arcegno-la-prima-vendemmia-al-vigneto-di-luca
Domenico Chiefari
Le istruzioni fornite da un professionista

Si è trasformata in una festa la prima vendemmia al "Vigneto di Luca" ad Arcegno, frazione collinare di Losone. Una festa intergenerazionale e famigliare, con una quindicina di persone (giovani e adulti), fianco a fianco, a staccare i grappoli dai tralci. Il risultato: sono stati raccolti circa cinque quintali di uva merlot. Le cassette sono già state portate in una cantina del Bellinzonese per la vinificazione e gli acini sono già stati pigiati.

Per assaggiare le prime bottiglie (che saranno vendute a scopo benefico, con ricavato a favore dell’Associazione Luca) occorrerà attendere un anno, visto che il vino verrà barricato.

«La prima vendemmia, sotto la guida di Andrea Arnaboldi, enologo professionista e viticoltore, è andata molto bene e siamo veramente contenti – spiega Domenico Chiefari, presidente dell’Associazione Luca –. Abbiamo raccolto più di quanto ci aspettavamo, dopo l’estate asciutta e i temporali delle scorse settimane».

Il vigneto si trova nella parte alta di Arcegno ed è stato salvato dall’abbandono proprio dai membri e dai simpatizzanti dell’Associazione. Tra di loro molti giovani. Un lungo lavoro, svolto con l’intenzione di rendere omaggio a Luca Chiefari, il ragazzino deceduto il 6 maggio 2021 per una grave malattia. Tutti animati dalla volontà di portare avanti un progetto benefico che nel corso degli anni darà i suoi frutti.

Ricordiamo che l’Associazione Luca, costituita lo scorso mese di marzo, non persegue scopo di lucro ed è apartitica e aconfessionale. Obiettivo, stando agli statuti: "Fornire aiuto a bambini con malattie gravi di ogni tipo e alle loro famiglie in memoria di Luca Chiefari. In particolare, l’Associazione interviene in vari ambiti per alleviare le sofferenze che una grave malattia può causare ai bambini e ai famigliari, supportandoli psicologicamente e finanziariamente". Un’attività che verrà svolta anche in collaborazione e appoggiando altre associazioni già presenti sul territorio (ulteriori informazioni su associazioneluca.ch).

Leggi anche:

Losone, costituita l’Associazione Luca

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
5 ore
Da Berna un sostegno per il ‘centro di partenza’ di Rancate
Passa all’unanimità agli Stati la concessione di una somma forfettaria ai Cantoni che in situazioni straordinarie gestiscono centri asilanti provvisori
Mendrisiotto
7 ore
Il Museo dei fossili di Meride spegne dieci candeline
Tra esperienze multimediali e una nuova teca terrestre, il direttore Luca Zulliger si prepara per le porte aperte d’anniversario
Locarnese
10 ore
Un fuoristrada, un gatto e l’amore per la (nuova) vita
Grazie al piacere nel viaggiare assieme al suo fedele Jek, il locarnese ‘Jonni’ è riuscito a riprendersi dopo un tragico incidente in cui è quasi morto
Ticino
10 ore
Salario minimo non adeguato all‘inflazione, Durisch: ‘Contesto!’
Il capogruppo Ps dopo la decisione del governo: ‘Assurdo, è una manovra per non arrivare all’ultima forchetta nel 2025: non sta né in cielo né in Terra’
Luganese
15 ore
Lugano, trasporto pubblico più friendly per i disabili
Approvato il maxi credito (13,6 milioni) per adeguare una parte delle fermate cittadine. Polemica in Consiglio comunale sulle telecamere nei parchi gioco.
Luganese
17 ore
Morcote allacciata all’impianto di depurazione del Pian Scairolo
Tra i progetti previsti dal Consorzio l’abbattimento di microinquinanti e l’utilizzo di energie alternative
Ticino
19 ore
‘Quell’iniziativa è superata dagli eventi’
Consiglio della magistratura, così la commissione parlamentare: Assemblea dei magistrati e Gran Consiglio hanno nel frattempo designato il nuovo Cdm
Gallery
Mendrisiotto
19 ore
Volto coperto e armati: commando irrompe in una abitazione
In cinque rapinano una casa privata a Novazzano. Immobilizzate le persone all’interno, gli autori del ‘colpo’ si sono poi dati alla fuga
Ticino
19 ore
‘Riconoscimento del carovita così come proposto dal governo’
Risoluzione della sezione ticinese della Federazione svizzera funzionari di polizia
Ticino
21 ore
Non cambia l’età limite per restare in Magistratura: 70 anni
La commissione parlamentare ‘Giustizia e diritti’ silura la proposta di Filippini di scendere a 68. La democentrista ritira l’iniziativa
© Regiopress, All rights reserved