laRegione
04.05.22 - 11:48
Aggiornamento: 15:42

Via Alta Vallemaggia, parte la stagione

Diverse le proposte 2022. E il comitato dell’associazione convoca l’assemblea a Sornico

via-alta-vallemaggia-parte-la-stagione
Lago Alzasca

Il 2021 è stato un anno di grandi soddisfazioni per l’associazione Via Alta Vallemaggia. Nel corso dell’estate è stato inaugurato il nuovo itinerario che abbraccia l’intera Vallemaggia e presenta punti di contatto con le limitrofe valli Verzasca, Bedretto, Formazza e Onsernone. In seguito sono stati proposti due trekking accompagnati lungo la nuova parte del tracciato, da Fusio a Ponte Brolla. Da ultimo sono stati effettuati dei lavori sul terreno che hanno permesso di aumentare ulteriormente il livello di sicurezza lungo il tracciato.

Per consolidare quanto realizzato, nel corso dell’inverno il comitato dell’associazione ha realizzato un libretto che presenta le 19 tappe di questo percorso ad alta quota (ottenibile gratuitamente presso gli infopoint turistici) e ha coinvolto le guide attive nella regione. Da questo importante lavoro è nata una collaborazione con Peak2Peace che a partire da questa estate proporrà dei trekking guidati lungo la via alta.

"Tre sono le proposte pensate per permettere di affrontare l’itinerario di 200 chilometri in più fasi – specificano i vertici dell’associazione –. Il Trekking dei camosci in sei giorni percorre la via originale da Cimetta a Fusio, passando dalla Capanna Barone in Val Verzasca, che in assenza della Capanna Soveltra si rivela essere un punto d’appoggio fondamentale. Il Trekking delle aquile, con partenza e arrivo in Val Onsernone, offre anche ai principianti delle vie alte la possibilità di vivere quattro giorni in un ambiente alpino e permette di scoprire dall’alto la Valle di Lodano e la riserva forestale le cui faggete sono iscritte sulla Lista del Patrimonio mondiale dell’Unesco. Il Trekking dei laghetti è invece una proposta di cinque giorni particolarmente adatta ai gruppi di amici interessati a pernottare sempre in strutture ricettive custodite. Un’ulteriore proposta è invece stata pensata per offrire a tutti la possibilità di provare un assaggio di via alta. Da Bosco Gurin a Cimalmotto, accompagnati dalla guida Ana Marea Zgraggen e sfruttando gli impianti di risalita per facilitare il compito ai meno allenati, è una tappa che non presenta particolari difficoltà tecniche e non necessita di un’importante preparazione fisica».

Oltre alle date proposte sul sito viaaltavallemaggia.ch, il comitato ricorda che ulteriori trekking ed escursioni possono essere pianificati su richiesta.

A margine, il comitato dell’associazione Via Alta Vallemaggia informa che la prossima assemblea ordinaria è convocata per venerdì 6 maggio, alle 20, presso le scuole di Sornico (Lavizzara).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
17 min
Anche a Campra si scia: piste aperte da giovedì 8
Gli appassionati dello sci di fondo potranno utilizzare 15 chilometri di percorsi blu e rossi
Bellinzonese
25 min
Restaurato l’orologio della chiesa parrocchiale di Biasca
I lavori si sono conclusi recentemente e sono costati circa 16mila franchi. Una cifra che è stata completamente coperta grazie alle offerte pervenute
Mendrisiotto
33 min
I treni Intercity devono fermarsi anche nel Mendrisiotto
Il Consiglio degli Stati ha approvato tacitamente una mozione del Nazionale per l’inserimento della regione nella rete dei treni a lunga percorrenza
Locarnese
2 ore
Locarno-Timisoara, fra i nativi digitali l’amicizia è concreta
Tappa romena del gemellaggio fra classi di informatici, nato nell’ambito del progetto ‘La scuola al centro del villaggio’ promosso dal Cpt/Spai
Mendrisiotto
2 ore
Niente rapporto sui Preventivi a Mendrisio. E il Cc slitta
Annullata la seduta del legislativo, prevista per il 12 dicembre. La proroga chiesta dal primo cittadino non è stata concessa dagli Enti locali
Locarnese
2 ore
Terre di Pedemonte, un servizio doposcuola da approfondire
Un’interpellanza del Gruppo LiSA invita il Municipio a chinarsi sul tema. L’idea ‘caldeggiata’ dall’Assemblea dei genitori
Mendrisiotto
5 ore
Da officina a postribolo: a Balerna fa discutere una richiesta
Alla domanda per cambio di destinazione d’uso, sono già state presentate delle opposizioni. Un residente: ‘Non è coerente con lo sviluppo del quartiere’
Ticino
13 ore
‘I detenuti con misure terapeutiche vanno adeguatamente seguiti’
La richiesta al governo delle commissioni ‘Giustizia’ e ‘Carceri’ è ora nero su bianco. La mozione firmata da tutti i gruppi parlamentari
Ticino
14 ore
‘Avanti’, la porta è aperta a tutti
Presentato il nuovo movimento fondato da Mirante e Roncelli dopo le dimissioni dal Partito socialista. ‘Una forza di centro sinistra, moderna e aperta’
Luganese
15 ore
Pura, condannata a 4 anni la donna che accoltellò l’ex marito
La Corte ha accolto integralmente le richieste di pubblica accusa e accusatore privato, sostenendo che l’imputato abbia mentito per costruirsi un alibi
© Regiopress, All rights reserved