laRegione
11.03.22 - 13:04
Aggiornamento: 14:17

Delitto di Gordola, anomalia e frattura del clivus alla lente

L’udienza di oggi dovrà chiarire due aspetti fisici da cui dipende il grado di responsabilità dell’allora 21enne nel decesso del 44enne, di 5 anni fa

delitto-di-gordola-anomalia-e-frattura-del-clivus-alla-lente
Ti-Press
Palazzo del Pretorio a Locarno

«Due sono gli aspetti di natura fisica divergenti che andranno chiariti oggi: la malformazione congenita dell’arteria vertebrale sinistra e se ci sia stata la frattura del clivus». Con le prime parole della giudice Giovanna Roggero-Will, presidente della Corte di appello e revisione penale, si è subito inteso che l’udienza in corso nell’aula di Palazzo del Pretorio a Locarno sarebbe stata complessa, basandosi principalmente su perizie mediche e interpretazioni degli specialisti che si esprimono con linguaggio scientifico, ermetico ai più. Lo ricordavamo ieri, dopo ben due rinvii, si è aperto il processo in Appello all’autore 21enne dell’omicidio alla discoteca la Rotonda avvenuto il 22 aprile 2017, quando perse la vita Fabrizio, un uomo di 44 anni di Genestrerio. In primo grado, l’autore – oggi 26enne – era stato giudicato colpevole con una pena di cinque anni da espiare.

Nell’udienza di oggi, la Corte – oltre alla presidente, sono presenti quali giudici a latere Rosa Item e Francesca Lepori Colombo – con i sei giurati sentirà tre periti al fine di dipanare l’aggrovigliata matassa delle due questioni mediche assai tecniche citate in attacco, su cui si basa tutto l’impianto processuale. Sbrogliare il groviglio permetterebbe quindi di riuscire a stabilire il grado di responsabilità dell’imputato nel decesso della vittima.

C’è l’eventualità della richiesta di una nuova perizia

«Alla fine della giornata di oggi, qualora non si riuscisse a fare chiarezza sui due aspetti fisici – ha aggiunto Roggero-Will – si procederà con la richiesta di una nuova perizia medica». Il tutto si gioca su elementi microscopici difficili da stabilire con esattezza. Qualora alla fine della giornata processuale i dubbi tecnici saranno fugati, si procederà invece al processo "vero e proprio", che vedrà l’imputato (oggi assente in aula) rispondere dei reati di omicidio intenzionale per dolo eventuale, in subordine omicidio colposo, omissione di soccorso, ripetute lesioni semplici, ripetuta minaccia, infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti.

L’accusa è sostenuta dal procuratore pubblico Arturo Garzoni, la Corte – lo riscriviamo – è presieduta dalla giudice Giovanna Roggero-Will, con le giudici a latere Rosa Item e Francesca Lepori Colombo. La difesa dell’imputato è assicurata dall’avvocato Yasar Ravi. Patrocinatore della famiglia della vittima è l’avvocato Diego Olgiati.


CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=25589865
Ecco dove si trova il clivus

Leggi anche:

Delitto alla Rotonda di Gordola, al via il processo in Appello

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
2 ore
Riprendono i lavori sulla A2 tra Lamone e Gentilino
In collina velocità limitata a 80 km/h, mentre allo svincolo di Lugano Nord si viaggia a 100 km/h
Bellinzonese
2 ore
Thriller poliziesco ambientato al Carnevale di Bellinzona
Nella Turrita sono in corso le riprese di ‘Alter Ego’, una serie Tv diretta da Erik Bernasconi e Robert Ralston, che andrà in onda sulla Rsi a fine anno
Luganese
4 ore
Condannato per aver truffato tre anziane del Luganese
Pena parzialmente sospesa per un 27enne reo confesso. Tra i nove tentativi di ‘falso nipote’ messi in atto nel settembre 2022, sei sono stati sventati
Locarnese
6 ore
Una nuova direzione per lo sviluppo del PalaCinema
Migliorare le sinergie tra gli inquilini, promuovere attività culturali e formative nel campo della settima arte le sfide che attendono il nuovo direttore
Luganese
7 ore
Blackout nel Luganese, quasi un’ora senza corrente
La causa è stata un guasto alla rete nazionale Swissgrid.
Ticino
8 ore
Attività invernali e fauna selvatica: prove di... convivenza
Quattro regole per non violare le ‘zone di tranquillità’: con ‘Rispetto è protezione – Sport sulla neve e rispetto’ Nature-Loisirs sbarca in Ticino
Mendrisiotto
8 ore
Ecco i pasti pronti che scaldano il cuore
L’associazione Lì&Là si occupa di fornire pranzi e cene alle famiglie con figli ospedalizzati. Un’idea nata dall’esperienza personale di Sveva
Bellinzonese
8 ore
A Bellinzona un centinaio di abitanti in più dal Luganese
Considerando arrivi e partenze, dai dati sulla popolazione emerge un saldo positivo (di circa 50 unità) pure da Locarnese, Tre Valli e Mendrisiotto
Gallery
Locarnese
11 ore
In Parlamento per promuovere il diritto all’accessibilità
Marco Altomare, 29enne di Losone, soffre di una malattia genetica rara. Ma questo non gli impedisce di tentare la carta del Gran Consiglio
Mendrisiotto
11 ore
La politica momò, tra municipali che vanno e che vengono
A Morbio Inferiore Fabio Agustoni lascia il gruppo Morbio 2030, ma resta come indipendente. Altra novità a Mendrisio, stavolta nel Centro
© Regiopress, All rights reserved