laRegione
12.03.21 - 10:10
Aggiornamento: 15:13

Ronco, l'ultima seduta coincide col saluto alla scuola

Sul tavolo del legislativo la convenzione con Brissago per il trasferimento degli alunni nell'istituto del borgo di confine. Il rammarico delle commissioni

ronco-l-ultima-seduta-coincide-col-saluto-alla-scuola

Ultima seduta della legislatura, quella del prossimo lunedì 15 marzo, per il Consiglio comunale di Ronco s/Ascona. Sul tavolo, due sole trattande. La prima relativa alla modifica di un articolo del regolamento Porto Natanti (Apona); la seconda, ben più triste per il futuro del paese, riguarda invece la chiusura della scuola elementare e la convenzione con il Comune di Brissago per quanto attiene il trasferimento, dal prossimo autunno, dei pochi bambini in età di scuola elementare a Brissago.

'Il Municipio ha fatto il possibile'

Come già riferito ampiamente da laRegione nelle scorse settimane, la mancanza di un numero sufficiente di alunni ha costretto l'autorità (d'intesa con l'ispettore scolastico) a trovare una soluzione alternativa al problema. Nel rapporto accompagnante il messaggio municipale, la coges (commissione della gestione) non può che prenderne atto, con rammarico, di questa decisione: "La convenzione sugella l'epilogo annunciato con largo anticipo del nostro istituto scolastico (ricordiamo che in precedenza era sparita da Ronco la scuola dell'infanzia, ndr). Peccato, se ne va una fetta carica di vitalità e di occasioni di socializzazioni del Comune".

Pure la copet (commissione petizioni), nel suo preavviso, è dispiaciuta di questa realtà:" Desideriamo innanzitutto ringraziare il Municipio per tutto l'impegno profuso per il mantenimento, fino a oggi, della scuola elementare in paese. Purtroppo il numero in costante diminuzione dei bambini ha costretto l'esecutivo a trovare una soluzione alternativa all'imposizione di chiusura dell'istituto scolastico da parte del Cantone"- si legge nel rapporto.

Leggi anche:

Ronco s/Ascona: addio alla scuola, alunni a Brissago

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
8 ore
‘I detenuti con misure terapeutiche vanno adeguatamente seguiti’
La richiesta al governo delle commissioni ‘Giustizia’ e ‘Carceri’ è ora nero su bianco. La mozione firmata da tutti i gruppi parlamentari
Ticino
9 ore
‘Avanti’, la porta è aperta a tutti
Presentato il nuovo movimento fondato da Mirante e Roncelli dopo le dimissioni dal Partito socialista. ‘Una forza di centro sinistra, moderna e aperta’
Luganese
9 ore
Pura, condannata a 4 anni la donna che accoltellò l’ex marito
La Corte ha accolto integralmente le richieste di pubblica accusa e accusatore privato, sostenendo che l’imputato abbia mentito per costruirsi un alibi
Ticino
10 ore
Primo incontro fra partiti sul dopo Carobbio agli Stati
Domani rendez-vous tra i vertici cantonali delle forze politiche rappresentate a Berna. Per scongiurare un ‘bel pasticcio’, Farinelli dixit
Grigioni
10 ore
Val Calanca, strada forse riaperta prima del weekend
Nella migliore delle ipotesi i lavori di sgombero inizieranno domani. Anche oggi il meteo ha ostacolato la valutazione dei rischi di nuovi scoscendimenti
Luganese
11 ore
Sottrasse mezzo milione a un conoscente, ma non fu riciclaggio
Appropriazione indebita: inflitti 15 mesi di carcere, sospesi con la condizionale, a un 39enne comparso di fronte alle Assise criminali di Lugano
Bellinzonese
12 ore
Ultima tappa per completare la fibra ottica nel Bellinzonese
Amb e Swisscom comunicano che l’anno prossimo saranno connessi anche a Pianezzo, Paudo, Claro, Gudo, Moleno e Preonzo
Bellinzonese
12 ore
‘Via Roggia dei Mulini rimarrà sicura anche con le palazzine’
Il Municipio di Bellinzona risponde all’interpellanza di Boscolo e Sansossio, confermando che il comparto rientra nella mobilità sostenibile
Ticino
12 ore
‘Il nuovo accordo fiscale è molto favorevole per i frontalieri’
Lo scrive in una lettera ai giornali lombardi il ministro dell’Economia italiano Giorgetti, che fa il punto della situazione sull’annoso dossier
Luganese
13 ore
Lugano-Montarina, Villa Ganser e Casa Walty salvate dalla Stan
Il Tribunale amministrativo cantonale accoglie il ricorso presentato contro la licenza concessa dal Municipio per un progetto edilizio
© Regiopress, All rights reserved