laRegione
11.02.22 - 12:16
Aggiornamento: 14:40

Viabilità piazza Governo a Bellinzona esposta al pubblico

Due progetti (uno comunale e l’altro cantonale) per la riorganizzazione viaria del comparto sono in pubblicazione al Dicastero territorio e mobilità

viabilita-piazza-governo-a-bellinzona-esposta-al-pubblico
Infografica laRegione

I progetti per l’introduzione dei 20 km/h in piazza Governo a Bellinzona e per la riorganizzazione viaria del comparto sono in pubblicazione. Possono dunque essere consultati dalla popolazione recandosi al Dicastero territorio e mobilità in via al Ticino 6 a Sementina, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 11 e dalle 14 alle 16, previo appuntamento telefonico al numero 058 203 15 00.

Zona d’incontro a 20 km/h con precedenza ai pedoni

I progetti riguardano lo stesso comparto, ma sono due perché uno è di competenza comunale, mentre l’altro è di competenza cantonale. Nel primo caso si tratta dell’introduzione di una cosiddetta zona d’incontro (20 km/h con precedenza ai pedoni) in piazza Governo “con lo scopo di aumentarne la qualità di vita e favorire rispetto ad oggi la mobilità alternativa e quindi gli spostamenti pedonali e ciclabili”, si legge in un comunicato diramato oggi dalla Città. Con questo cambiamento, approvato dal Consiglio comunale lo scorso 25 ottobre, “i pedoni in particolare potranno usufruire di tutto lo spazio pubblico a disposizione e avranno diritto di precedenza su ogni altro mezzo, la cui conduzione dovrà quindi essere adattata alla nuova situazione”.

Svolta a sinistra al nodo di viale Franscini-via Motta-via Zorzi

Il progetto cantonale, invece, “ha lo scopo di velocizzare il trasporto pubblico e gestire meglio la viabilità attorno al centro storico di Bellinzona”, si precisa nella nota. Un progetto che è “inserito nel Programma d’agglomerato del Bellinzonese di seconda generazione (Pab 2) e in quanto tale cofinanziato anche dalla Confederazione”. Concretamente, l’accesso veicolare al centro storico avverrà “principalmente da viale Stefano Franscini-via Jauch e da piazza Indipendenza-via Dogana e non più su via Ghiringhelli e via Orico. Su quest’ultima, così come in vicolo Sottocorte, sarà permesso unicamente il servizio a domicilio con entrata da piazza Governo, mentre al nodo di viale Stefano Franscini-via E. Motta-via Zorzi, diversamente da oggi, sarà permessa la svolta a sinistra per i veicoli provenienti da nord, oltre alla svolta a destra per chi proviene da sud”. Verrà inoltre introdotto il senso unico attorno a piazza Governo, ma non su via Dogana (tra quest’ultima e piazza Indipendenza). A ciò va poi aggiunto che “al trasporto pubblico verrà data ulteriore priorità anche grazie all’uscita ad esso dedicata, insieme ai residenti della via medesima, da vicolo Sottocorte verso nord e all’introduzione di un’ulteriore corsia preferenziale su via Zorzi verso sud”. Nell’ambito della riorganizzazione della mobilità veicolare, la Città segnala anche l’introduzione di una nuova generazione di semafori “con la sostituzione di tutti gli impianti tra Camorino e Arbedo”.

Leggi anche:

Bellinzona, la viabilità di piazza Governo cambia passo

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
53 min
Gara dei parlamentari: vincono Buri e Ghisla
Il tradizionale slalom dei granconsiglieri si è svolto ieri a Campo Blenio
Locarnese
5 ore
Grave incidente ad Avegno, un motociclista rischia la vita
Un 56enne del Locarnese ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro lo spartitraffico riportando gravi ferite
Mendrisiotto
18 ore
La Castello Bene conquista il Nebiopoli 2023
Il corteo mascherato ‘cattura’ 20mila spettatori. Per gli organizzatori del Carnevale chiassese è l’edizione dei record
Luganese
20 ore
Auto contro moto a Novaggio, grave il motociclista
L’incidente sulla strada verso Miglieglia. Il giovane è stato sbalzato a terra dall’impatto frontale
Mendrisiotto
20 ore
Il Corteo di Nebiopoli fa il pieno di satira e pubblico
La sfilata mascherata si riappropria del centro cittadino tra guggen, gruppi e carri (venuti anche da fuori) e le cannonate di coriandoli da Sion
Luganese
21 ore
Scontro auto-moto a Manno, ferito il motociclista
L’incidente intorno alle 15:45 in via Cantonale. Non sono note le condizioni del ferito, portato in ospedale dopo i primi soccorsi sul posto
Luganese
1 gior
A Lugano incendio in una discarica in zona Stampa
Un grosso incendio si è sviluppato questa mattina provocando molto fumo e un odore sgradevole. Una persona in ospedale per intossicazione
Locarno
1 gior
Solduno, un poliziotto di prossimità gentile e apprezzato
Dopo 37 anni di servizio va in pensione il sergente maggiore Fabrizio Arizzoli. L’Associazione di quartiere esprime la sua gratitudine
Mendrisiotto
1 gior
“Nei paesini la gente è solidale, ma in città...”
Non sembra essere un periodo facile per il volontariato, che dopo la pandemia sembra aver perso drasticamente attrattiva
Ticino
1 gior
Caso Unitas, Mps e Noi (Verdi) tornano alla carica
Nuove interpellanze: ’Le risposte scritte del Consiglio di Stato sollevano altri interrogativi’
© Regiopress, All rights reserved