laRegione
KOZLOV S. (USA)
1
STRICKER D. (SUI)
2
fine
(6-4 : 4-6 : 3-6)
lavagne-che-cadono-a-sementina-ora-tutte-ricontrollate
La lavagna uscita dalla sua sede il 21 ottobre
30.11.21 - 12:540
Aggiornamento : 06.01.22 - 17:09

Lavagne che cadono a Sementina: ‘Ora tutte ricontrollate’

L’episodio del 21 ottobre si è verificato nonostante la manutenzione estiva fatta dopo il primo caso primaverile. Per il Municipio un fatto inspiegabile

“A titolo preventivo tutte le lavagne sono state ricontrollate durante le vacanze autunnali verificando nuovamente il funzionamento meccanico, i blocchi di fine corsa, il serraggio e la tenuta dei punti di fissaggio, lo stato generale, l’anno di fabbricazione; non da ultimo si è documentato nome e cognome del manutentore, data del controllo, stabile e numero dell’aula”. Alle vecchie scuole elementari di Sementina non dovrebbe insomma più ripetersi – stando a quanto spiegato dal Municipio lunedì sera in Consiglio comunale rispondendo a un’interpellanza di Patrick Rusconi (Plr) – quanto successo lo scorso maggio e ancora, l’ultima volta, il 21 ottobre quando delle lavagne si sono staccate dai loro supporti.

Il mistero dei bulloni

Già durante i lavori di manutenzione estivi, è stato spiegato, le lavagne erano state controllate dagli addetti alla manutenzione del Servizio comunale gestione stabili. Ciò nonostante in autunno si è verificato un nuovo caso: “È stato accertato il distaccamento del pannello frontale dal pattino guida del meccanismo saliscendi destro: la lavagna non è caduta a terra ma è rimasta in posizione verticale, inclinandosi lateralmente fino ad appoggiarsi sul tavolo adiacente alla stessa”. Il distacco dal pattino destro “è inspiegabile perché a terra o nelle immediate vicinanze non sono stati trovati i bulloni, o parte di essi, che univano i due elementi”. Forse perché i bulloni mancavano del tutto? Nessuno sa dirlo.

Informatizzazione carente

Le anomalie riscontrate “sono state eliminate direttamente dagli addetti alla manutenzione, ma purtroppo l’attuale livello di informatizzazione del Servizio non permette la tracciabilità delle innumerevoli attività di manutenzione e controllo svolte durante il periodo estivo”. A ogni modo la sostituzione delle lavagne rotte o più vetuste nelle scuole cittadine “avviene sistematicamente”: nel 2021 sono state acquistate 14 lavagne per una spesa di 37mila franchi e in base alle attività di controllo si determineranno le prossime sostituzioni che per ragioni procedurali e organizzative avverranno nel 2022.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
1 ora
A2-A13: il governo è soddisfatto per le scelte di Berna
Il Consiglio di Stato si rallegra per le decisione del Consiglio federale d’includere i progetti A2-A13 e PoLuMe nel Programma di sviluppo delle strade
Bellinzonese
3 ore
Fiumi di coca a Bellinzona: condannato a 2 anni e mezzo
Espulso uno spacciatore, dimezzato il quantitativo di droga imputatogli. Lui si professava innocente: ‘Solo un intermediario’
Locarnese
3 ore
Locarno, la Città strizza l’occhio al Bio
Le aziende che investono in questo settore beneficeranno di aiuti su un arco temporaneo assai lungo, così da generare una catena virtuosa
Ticino
4 ore
Sviluppo strade nazionali: c’è l’A2-A13, non la Stabio-Gaggiolo
Il Consiglio federale ha inserito il progetto nel Prostra, il Programma di sviluppo strategico delle strade nazionali. Esclusa invece la Stabio-Gaggiolo
Bellinzonese
5 ore
Il Plr di Bellinzona: ‘Rifare la parte alta di viale Stazione’
Stando a una mozione (primo firmatario Vito Lo Russo) la sistemazione di questo tratto porterà vantaggi ai cittadini, ai turisti e ai commercianti
Ticino
6 ore
Apertura negozi, la legge resterà in vigore
Il Tribunale federale ha accolto parzialmente due ricorsi. Bocciata la creazione della commissione consultiva
Mendrisiotto
6 ore
Breggia, sì unanime ai preventivi 2022 in attivo
Il Consiglio comunale dà luce verde al bilancio. Il moltiplicatore d’imposta rimane al 95%
Ticino
6 ore
La Supsi potrà avere diritto ai sussidi federali
Il Consiglio federale ha concesso ufficialmente il riconoscimento previsto dalla legge sulla promozione e coordinamento del settore universitario svizzero
Mendrisiotto
7 ore
Un Percorso letterario per non dimenticare la Shoah
Realizzato lungo il Sottopenz dalla scuola media di Chiasso, con la collaborazione del Comune di Chiasso
Luganese
7 ore
Paradiso sempre più... Paradiso: 190 abitanti in più
I nuovi dati sullo stato annuale della popolazione evidenziano al 31 dicembre 4’531 residenti stabili rispetto ai 4’341 di un anno prima
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile