laRegione
22.10.21 - 13:55
Aggiornamento: 17:27

Un’altra lavagna si schianta alle Elementari di Sementina

Ieri l’ennesimo episodio, senza feriti. Il consigliere comunale Patrick Rusconi sollecita il Municipio cittadino affinché intervenga urgentemente

un-altra-lavagna-si-schianta-alle-elementari-di-sementina

Lavagne che si staccano letteralmente dalle pareti cadendo a terra: è di nuovo successo ieri nella vecchia scuola elementare di Sementina che ha sul gobbone sei decenni di vita ed è destinata a venire sostituita nei prossimi anni (non è dato sapere quando) da un nuovo complesso da 10 milioni di franchi. L’ennesimo clamoroso episodio viene segnalato dal consigliere comunale Plr Patrick Rusconi in un’interpellanza al Municipio di Bellinzona dopo che precedenti e analoghi fatti erano stati denunciati lo scorso maggio dall’ex consigliera liberale radicale Sabina Calastri in una prima interpellanza. “Purtroppo giovedì 21 ottobre si è nuovamente staccata di colpo una lavagna! Per fortuna nessuno si è ferito ma lo spavento c’è stato”, denuncia Rusconi evidenziando incredulità sul fatto che situazioni del genere si verifichino tutt’oggi e sollecitando una messa in sicurezza urgente “prima che capiti qualcosa di spiacevole”.

Da qui – considerando le risposte date in primavera dal Municipio alle due interpellanze di Rusconi e Calastri – si aggiungono oggi altre domande poste all’Esecutivo, cui viene chiesto se durante l’estate siano stati eseguiti dei controlli e con quale esito. Rusconi chiede anche se non sia il caso di sostituire le vetuste lavagne con delle nuove attingendo dall’apposito fondo di 300mila franchi votato dal Consiglio comunale nell’ambito del Preventivo comunale 2021. Quanto al previsto nuovo edificio, la cui licenza edilizia è stata confermata questa estate dal Tribunale amministrativo cantonale a conclusione di un’annosa vertenza giuridica, lo si vedrà finalmente a preventivo nel 2022?

Allargando il discorso a tutto il comprensorio aggregato, alcuni mesi fa in risposta a Calastri, che chiedeva lumi sulla volontà o meno di attrezzare le aule bellinzonesi di lavagne interattive come già fatto dalla Città di Locarno, il Municipio turrito si era limitato a spiegare che “l’iter per definire il nuovo mobilio della scuola elementare e dell’infanzia è in corso: considerata l’importanza del processo di valutazione sono state allestite alcune aule test. Definiti i possibili allestimenti, si procederà con la messa in appalto delle forniture per il periodo 2022-2026. La sostituzione del mobilio sarà coordinata con gli interventi di ristrutturazione e implementata nell’arco di cinque anni in base alla disponibilità finanziaria della Città”. Nulla per contro veniva specificato sulla situazione critica palesatasi a Sementina con più lavagne schiantatesi al suolo.

Leggi anche:

Riparte il progetto per le nuove Scuole elementari a Sementina

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Centovalli
3 ore
Golino-Zandone, trasporto pubblico da potenziare
La richiesta di più corse bus da parte del Comune delle Centovalli e della Agie Charmilles (tramite Cit) recapitata alla Sezione della mobilità
Grigioni
3 ore
Giù la maschera! Roveredo si tuffa nel Carnevale Lingera
Inaugurata questa sera la 61esima edizione. Fra le novità la possibilità di acquistare i biglietti online e il percorso del corteo di sabato
Locarnese
4 ore
L’indebitamento pubblico preoccupa Gordola, su le imposte
Il Consiglio comunale sposa la linea del rapporto di minoranza della Gestione e alza il moltiplicatore dall’84 all’88 per cento, sconfessando il Municipio
Ticino
5 ore
Ricerca fra le macerie, pure una squadra ticinese in Turchia
Lunedì Mauro Bonomi e Luna sono volati sul posto. In preallarme il presidente della sezione rossoblù di Redog Fabio Giussani: ‘Pronto a intervenire’
Ticino
5 ore
Radar, un’altra interpellanza scottante diventa interrogazione
Alle domande poste da Passalia e Dadò (Centro) sull’aumento di controlli di velocità il governo risponderà in forma scritta. E tra diverso tempo.
Luganese
9 ore
Riprendono i lavori sulla A2 tra Lamone e Gentilino
In collina velocità limitata a 80 km/h, mentre allo svincolo di Lugano Nord si viaggia a 100 km/h
Bellinzonese
9 ore
Thriller poliziesco ambientato al Carnevale di Bellinzona
Nella Turrita sono in corso le riprese di ‘Alter Ego’, una serie Tv diretta da Erik Bernasconi e Robert Ralston, che andrà in onda sulla Rsi a fine anno
Luganese
12 ore
Condannato per aver truffato tre anziane del Luganese
Pena parzialmente sospesa per un 27enne reo confesso. Tra i nove tentativi di ‘falso nipote’ messi in atto nel settembre 2022, sei sono stati sventati
Locarnese
14 ore
Una nuova direzione per lo sviluppo del PalaCinema
Migliorare le sinergie tra gli inquilini, promuovere attività culturali e formative nel campo della settima arte le sfide che attendono il nuovo direttore
Luganese
15 ore
Blackout nel Luganese, quasi un’ora senza corrente
La causa è stata un guasto alla rete nazionale Swissgrid.
© Regiopress, All rights reserved