laRegione
26.09.22 - 14:09

Ecco come hanno votato gli italiani in Svizzera

Il Partito democratico perde la leadership dei voti di lista, ma il risultato a livello di coalizione presenta alcune sorprese rispetto al voto in Italia

ecco-come-hanno-votato-gli-italiani-in-svizzera
Ti-Press

La tornata elettorale del 25 settembre per il rinnovo del Parlamento italiano ha visto anche, come accade ormai dal 2006, la partecipazione dei cittadini italiani residenti all’estero. Il risultato del voto degli italiani in Svizzera, a scrutinio terminato, vede il Partito democratico perdere per la prima volta il primato dei voti ricevuti a livello di lista: per la Camera dei Deputati il centrodestra, unito in una lista unica a differenza della vicina Penisola, si è aggiudicato 44’856 voti, pari al 36,65%, superando il Pd che si è fermato a 36’697 (29,99%). Più ristretto il margine per la votazione relativa al Senato, nella quale il centrodestra ha ottenuto il 36,82% con 45’022 voti, appena 576 in più del Partito democratico (36,35%).

Il quadro però cambia se si considera il totale dei voti della coalizione: in Svizzera, infatti, il centrosinistra, a differenza dello schieramento avversario, ha presentato liste separate per i vari partiti alleati, ovvero, oltre al Pd, anche l’Alleanza Verdi/Sinistra, +Europa (questi ultimi due non presenti nella scheda per il Senato) e Impegno Civico. Ebbene, sommando ai voti del Partito democratico quelli degli altri partiti della coalizione di centrosinistra la situazione vede quest’ultima ottenere in totale 51’237 voti, pari al 41,7% alla Camera e 48’020, pari al 39,27% al Senato. Cifra dunque complessivamente superiore a quella ottenuta dal centrodestra, e che rispecchia il risultato complessivo del voto degli italiani all’estero, che per quanto riguarda la Circoscrizione Europa vede il Partito democratico, da solo, in netto vantaggio sul centrodestra, a poche sezioni dalla fine degli scrutini, con 229’942 voti pari al 41,67% contro i 159’164 (28,84%) dello schieramento di Giorgia Meloni e alleati per la votazione per la Camera. Vantaggio analogo per il Senato con il Pd al 31,33% (173’909 voti) e il centrodestra unito al 28,52% (158’293 voti). Complessivamente, gli italiani all’estero per il Senato affidano attualmente il 33,83% dei voti al Partito democratico (più l’1,34% di Impegno Civico) e il 27,03% al centrodestra, e per la Camera il 28,10% ai dem (a cui si aggiunge il 4,82% dell’Alleanza Sinistra/Verdi, il 2,73% di +Europa e l’1,07% di Impegno Civico) e il 26% al centrodestra.

Se dunque il Pd, almeno in Svizzera, perde lo storico primato di partito più votato dagli italiani in Svizzera, l’onda del centrodestra non sembra superare i confini della Penisola, con la coalizione di centrosinistra che, come è accaduto in quasi tutte le ultime votazioni ad eccezione dei risultati per il Senato del 2008, riscuote la maggioranza dei consensi fra i cittadini del Belpaese residenti all’estero.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
2 ore
Al via la riforma del Secondo pilastro
Passano la riduzione del tasso di conversione dal 6,8 al 6% e l’abbassamento della soglia d’entrata nel sistema
Svizzera
4 ore
In Svizzera c’è una grave carenza di personale specializzato
In difficoltà soprattutto i settori della sanità, dell’informatica e delle scienze ingegneristiche. A rilevarlo il relativo indice di Adecco
Svizzera
6 ore
A Berna inizia il dibattito sul preventivo 2023
Pandemia e salvataggio del settore energetico pesano sul budget della Confederazione, previsto in deficit per 4,8 miliardi di franchi
Svizzera
7 ore
Al via la visita in Svizzera del presidente italiano Mattarella
Il presidente della Repubblica incontrerà il presidente della Confederazione Cassis e i consiglieri federali Sommaruga, Amherd e Parmelin
Svizzera
19 ore
Consiglio degli Stati, Brigitte Häberli-Koller eletta presidente
La turgoviese del Centro prende il posto di Thomas Hefti (Plr/Gl) che ha deciso di non presentarsi alle elezioni federali del prossimo ottobre
Svizzera
19 ore
Pirati della strada, pene severe ma eccezioni possibili
Dopo il Nazionale, marcia indietro anche agli Stati sull‘attenuazione delle pene. Si introducono però attenuanti per chi sgarra per la prima volta
Svizzera
20 ore
Saranno quasi 200 i milioni di franchi destinati all’ambiente
Lo ha deciso il Consiglio degli Stati per 29 voti a 16, approvando una proposta di minoranza della verde Adèle Thorens Goumaz
Svizzera
1 gior
Nessuna sanzione disciplinare contro Roger Köppel
Il consigliere nazionale Udc era sospettato di aver violato il segreto d’ufficio per alcune dichiarazioni sul suo canale video
Svizzera
1 gior
Circolazione e cure infermieristiche nel menu invernale a Berna
Al via la sessione invernale che eleggerà anche i consiglieri federali in sostituzione di Maurer e Sommaruga e i nuovi presidenti delle due Camere
Svizzera
1 gior
Oggi a Berna il tradizionale mercato delle cipolle
Nella capitale un centinaio di pullman turistici da tutta la Svizzera e dall’estero
© Regiopress, All rights reserved