laRegione
lavoro-ridotto-la-confederazione-ha-versato-quasi-14-miliardi
Ti-Press
11.04.22 - 23:56
Ats, a cura de laRegione

Lavoro ridotto, la Confederazione ha versato quasi 14 miliardi

Durante la pandemia su quasi 163 mila aziende che hanno inoltrato richiesta sono state inoltrate quasi 500 denunce per irregolarità

Nel corso delle fasi più acute della pandemia di coronavirus, dal marzo 2020 la Confederazione ha versato 13,76 miliardi franchi alle imprese quale indennità per lavoro ridotto. In totale, stando al Controllo federale delle finanze (Cdf), su quasi 163 mila aziende che hanno inoltrato richiesta sono state inoltrate quasi 500 denunce per irregolarità.

Lo stesso Cdf ha sporto denuncia in sette casi, chiedendo rimborsi per un totale di 1,38 milioni di franchi. Sotto la lente dei funzionari anche quelle aziende che hanno ottenuto aiuti benché fossero in liquidazione o in procedura di fallimento. Al 1° febbraio 2022 sono stati registrati 334 pagamenti a poco più di 90 aziende in fallimento.

Alla fine di settembre 2021, 137’850 imprese hanno fatto ricorso a un prestito Covid per una somma globale di 16,75 miliardi. Sebbene vietato, 722 soggetti hanno versato ugualmente un dividendo ai rispettivi azionisti che hanno potuto così spartirsi 241 milioni. Le aziende coinvolte hanno ottenuto prestiti per un totale di 193 milioni.

Dal rapporto del Cdf emerge anche che le perdite per la Confederazione legate alla concessione di fideiussioni solidali ammontano a 324 milioni dall’inizio della pandemia.

Per quanto riguarda i casi di rigore, a fine novembre 2021 34’864 imprese avevano chiesto fondi per un totale di 5 miliardi. Nel 96% si trattava di aiuti a fondo perso. Anche in questo caso, 60 aziende - per un totale di finanziamenti pari a 11,7 milioni - hanno versato dividendi per 8,2 milioni.

Circa 8’038 soggetti che hanno chiesto sostegno, e i cui stabilimenti non sono stati costretti a chiudere, hanno registrato un calo del fatturato superiore al 40%. Le analisi condotte dal Cdf mostrano tuttavia alcune divergenze tra quanto annunciato e verificato: i ricavi di 213 aziende sono infatti cresciuti, non diminuiti. Quasi due terzi di tutte le imprese che hanno fatto richiesta per un aiuto urgente hanno anche ottenuto prestiti Covid-19 e altre garanzie.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
confederazione lavoro ridotto pandemia
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
13 ore
Sommaruga in viaggio per festeggiare i 175 anni delle Ffs
La consigliera federale è partita da Baden su un treno a vapore storico. Cerimonia ufficiale in corso alla stazione principale di Zurigo
Svizzera
13 ore
Al Ps dell’Inselspital il dolore si calma con la realtà virtuale
Un’équipe dell’ospedale bernese ha testato degli occhiali che portano virtualmente il paziente in ambienti rilassanti. I risultati sono incoraggianti
Svizzera
14 ore
Le Ffs si preparano alla Street Parade con vari treni aggiuntivi
Un orario speciale verrà inoltre adottato sulla rete notturna della Comunità dei trasporti di Zurigo
Svizzera
14 ore
Pollini, il 2022 anno eccezionale per precocità e abbondanza
In Ticino quelli del nocciolo sono presenti dalla fine di dicembre 2021. Vari i record in tutta la Svizzera
Svizzera
16 ore
Dopo l’incendio, il Kunsthaus abbassa il prezzo d’ingresso
Questo per compensare l’offerta ridotta durante i lavori, che dureranno alcuni mesi. La causa del rogo: l’autocombustione di un dispositivo a batteria
Svizzera
20 ore
Due morti in un incidente stradale sul Bernina
Durante un sorpasso un’auto si è scontrata con una moto. La polizia cerca testimoni
Svizzera
1 gior
Zurigo, viaggiatori infastiditi dalla puzza in stazione centrale
Gli odori sono causati dai bioreattori delle toilette dei nuovi treni Dosto, oltre che dal gran caldo. Le Ffs assicurano che il problema verrà risolto
Svizzera
1 gior
Tra cinque anni l’area alpina europea troppo piccola per il lupo
Dopodiché ci sarà un’autoregolazione. Secondo il Gruppo lupo svizzero una maggiore regolamentazione della specie non riuscirà a bloccarne la crescita
Svizzera
1 gior
Scoperto un altro scheletro su un ghiacciaio in Vallese
I resti sono stati ritrovati nei giorni scorsi nella regione di Saas Fee. Gli esperti di medicina legale sono al lavoro
Svizzera
1 gior
Engadina, presenza quasi certa di tre orsi
Sono stati osservati tramite le fototrappole. In assenza di test del Dna, non è possibile certificare con sicurezza che si tratti di esemplari differenti.
© Regiopress, All rights reserved