laRegione
08.04.22 - 21:53

Berna condanna l’attacco a Kramatorsk

Convocato l’ambasciatore russo per denunciare le violazioni del diritto umanitario che costituiscono potenziali crimini di guerra

Ats, a cura de laRegione
berna-condanna-l-attacco-a-kramatorsk
Keystone

Berna – Il Dipartimento federale degli affari esteri (Dfae) ha reagito all’attacco odierno contro i civili alla stazione ucraina di Kramatorsk convocando l’ambasciatore russo a Berna. Lo riferisce tu Twitter lo stesso dipartimento di Ignazio Cassis.

"Dopo il barbaro attacco a Bucha, l’Ucraina ha subito oggi un secondo attacco spietato alla stazione di Kramatorsk", si legge nella presa di posizione in inglese. "Abbiamo immediatamente convocato l’ambasciatore russo per condannare in modo veemente queste violazioni del diritto umanitario, che costituiscono potenzialmente crimini di guerra. Invitiamo la Russia a mettere fine immediatamente a questa guerra e a cooperare con inchieste internazionali indipendenti per far luce su qualunque presunto crimine di guerra".

Da parte sua l’ambasciata russa a Berna ha sua volta pubblicato su Twitter la presa di posizione del ministero degli esteri russo, secondo il quale esistono prove evidenti che l’Ucraina è responsabile per il bombardamento di Kramatorsk. Mosca invita inoltre la comunità internazionale a interrompere i rifornimenti di armi all’Ucraina e a indurre il paese a rifiutare metodi di combattimento inammissibili.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
14 ore
Riesportazione di armi: ‘La legge va allentata’
La commissione della politica di sicurezza degli Stati ha chiesto con 6 voti contro 4 e 2 astensioni di modificare la legge federale sul materiale bellico
Svizzera
14 ore
Compromesso all’orizzonte sulla riforma della Lpp
Sul modello di compensazione, la commissione del Nazionale si allinea al Consiglio degli Stati. Restano in sospeso altri punti
Svizzera
17 ore
Iniziativa sui ghiacciai, al popolo l’ultima parola
Le firme raccolte sono oltre il doppio di quelle necessarie: riuscito il referendum dell’Udc contro la legge per la neutralità carbonica entro il 2050
Svizzera
17 ore
Berna intende aumentare lo stoccaggio di farmaci
Nell’inventario delle scorte obbligatorie saranno inseriti anche i preparati contro il morbo di Parkinson e gli antiepilettici
Svizzera
17 ore
Questione giurassiana, Baume-Schneider può fare da mediatrice
Come i suoi predecessori in seno al Dipartimento federale di giustizia e polizia, la consigliera federale farà da giudice sul ‘caso’ Moutier
Svizzera
19 ore
Altri due casi di influenza aviaria nel Canton Zurigo
Per gli esperti federali la situazione in Europa è ‘preoccupante’. Misure estese in Svizzera fino a metà marzo
Svizzera
19 ore
Sostegno pubblico degli ospedali nel mirino
Per la presidente dell’associazione H+ Regine Sauter, i nosocomi devono essere indipendenti dallo Stato. E propone correttivi
Svizzera
20 ore
Fuoriuscita di idrocarburi nel Rodano da un impianto Syngenta
Subito messe in atto le misure di contenimento. L’azienda rassicura: nessun pericolo per la popolazione o per l’ambiente
Svizzera
22 ore
Swisscom, ecco i bilanci 2022. Anzi no: settimana prossima
Complice un errore, per alcune ore l’azienda pubblica in internet i risultati d’esercizio, non ancora approvati dal Consiglio d’amministrazione
Svizzera
22 ore
Anno record per Tavolino magico: salvate 6’000 t di derrate
Ma l’associazione avverte: ‘C’è ancora molto da fare nella lotta allo spreco alimentare’. Beneficiari in aumento in Ticino
© Regiopress, All rights reserved