laRegione
casse-malati-presentato-il-sistema-a-forfait-ambulatoriali
(Ti-Press)
Svizzera
26.10.21 - 10:300
Aggiornamento : 12:14

Casse malati, presentato il sistema a forfait ambulatoriali

Il sistema tariffario per mezzo di forfait per le prestazioni ospedaliere ambulatoriali sarà sottoposto al Consiglio federale

L’associazione degli ospedali H+, quella delle casse malattia Santésuisse e l’Associazione svizzera dei medici con attività chirurgica ed intensiva (fmCh) hanno presentato oggi per la prima volta il loro sistema tariffario per le prestazioni ospedaliere ambulatoriali. La proposta di pagamento per mezzo di forfait sarà sottoposta al Consiglio federale.

L’introduzione di una tariffa forfettaria ambulatoriale su scala nazionale è ora in dirittura d’arrivo, hanno comunicato le tre associazioni, che oggi hanno presentato alle organizzazioni del settore e alle autorità federali il sistema elaborato dal loro gruppo di lavoro comune “soluzioni tariffarie svizzere”.

Con il sistema tariffario, la maggioranza delle prestazioni ospedaliere ambulatoriali possono essere compensate da forfait. A seconda della specialità, questa quota è del 70% o più, indicano i tre partner.

In occasione della sessione estiva, il Parlamento ha ancorato i forfait ambulatoriali nella legge sull’assicurazione malattia (LAMal). Questi devono sostituire, per quanto possibile, la tariffa in base alle prestazioni.

Secondo i rappresentanti degli ospedali H+, degli assicuratori Santésuisse e dei medici fmCh, il sistema tariffario presentato per le cure ambulatoriali risponde a questa esigenza di compensazione forfettaria degli esami e dei trattamenti frequenti e standardizzati. Garantisce inoltre a medici e ospedali una remunerazione trasparente, equa e chiaramente identificabile.

Allo stesso tempo, riduce gli effetti dissuasivi della tariffa unica delle prestazioni. Il nuovo sistema tariffario potrebbe anche sostituire elementi dell’attuale tariffa unica delle prestazioni Tarmed. Tuttavia, sono necessari ulteriori elementi per coprire tutte le prestazioni ambulatoriali.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
22 min
L’Ufsp raccomanda Pfizer per la vaccinazione sotto i 30 anni
Adeguate le raccomandazioni in base ai dati provenienti da analisi internazionali sulle dichiarazioni di miocardite
Svizzera
1 ora
Irène Kälin eletta presidente del Consiglio nazionale
La 34enne argoviese, esponente dei Verdi, ha ottenuto 151 voti su 166 schede valide
Svizzera
1 ora
Argovia, fanno esplodere un bancomat e fuggono con la refurtiva
Il furto ‘col botto’ nella notte presso la filiale Raiffeisen a Vordemwald. Sono una trentina i casi analoghi in mano alla Procura federale
Svizzera
2 ore
In Svizzera il Covid occupa un quarto delle terapie intensive
Nelle ultime 72 ore sono stati registrati quasi 20’000 contagi e 35 decessi
Svizzera
6 ore
Anche Danimarca e Australia nella lista dei Paesi a rischio
L’Ufsp continua ad aggiornare la lista dei Paesi coinvolti dalla variante Omicron e in arrivo dai quali sono richiesti test negativo e quarantena
Svizzera
23 ore
Sì a Legge Covid e cure infermieristiche. Giustizia, secco No
La modifica della Legge Covid passa con il 62%; 61% e maggioranza dei cantoni per le cure infermieristiche. No al 68,1% per il sorteggio dei giudici
Svizzera
1 gior
Nasce ‘Aufrecht Schweiz’, il movimento politico corona-scettico
Gli oppositori alle misure anti-Covid, fra cui gli ‘Amici della Costituzione’, si uniscono in un movimento con l’obiettivo di entrare nelle istituzioni
Svizzera
1 gior
Verso il Sì alla Legge Covid-19. Segui i risultati in diretta
Secondo le prime tendente, si profila un Sì per Legge Covid-19 e cure infermieristiche, No al sorteggio dei giudici federali
Svizzera
1 gior
Votazioni, polizia erige protezioni attorno a Palazzo federale
Nei giorni scorsi i contrari alle misure anti-Covid avevano lanciato sulle reti sociali appelli per una manifestazione davanti al Parlamento
Svizzera
1 gior
‘La nuova variante si diffonderà anche in Svizzera’
A dirlo è la presidente della task force Covid-19 del Consiglio federale Tanja Stadler
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile