laRegione
condannato-a-ginevra-un-membro-dei-regnanti-del-kuwait
Key
Lo sceicco kuwaitiano
10.09.21 - 17:59
Aggiornamento : 18:38

Condannato a Ginevra un membro dei regnanti del Kuwait

Trenta mesi (di cui la metà da scontare) per falsità in documenti allo sceicco Ahmad Al-Fahad Al-Sabah. Probabile il ricorso in appello

Il tribunale penale di Ginevra ha condannato un influente membro della famiglia regnante del Kuwait a una pena detentiva per falsità in documenti. Lo sceicco Ahmad Al-Fahad Al-Sabah avrebbe approfittato di un finto tentativo di colpo di Stato per ottenere vantaggi sui suoi rivali.

Lo sceicco 58enne, ex membro del Comitato olimpico internazionale ed ex segretario generale dell'Opec, è stato condannato in prima istanza a 30 mesi di prigione, la metà dei quali da scontare. «Credo di essere innocente», ha detto dopo la lettura della sentenza lo sceicco Ahmad ai giornalisti, annunciando un ricorso in appello.

Il caso ruota intorno a video che mostrerebbero l'ex primo ministro del Kuwait, lo sceicco Nasser al-Mohammed, e l'ex speaker del parlamento, Jassem al-Kharafi, complottare per rovesciare l'allora emiro del Kuwait. Secondo l'accusa, lo sceicco Ahmad sapeva che i video che aveva passato alle autorità kuwaitiane erano falsi.

Il 58enne era uno dei cinque imputati del processo, tutti sono stati condannati. Il processo si è tenuto in Svizzera perché uno dei coimputati era, ai tempi del presunto tentativo di colpo di Stato, un avvocato di Ginevra che lo rappresentava.

Il caso ha creato divisioni all'interno della famiglia regnante del Kuwait e ha spinto lo sceicco Ahmad a ritirarsi da alcuni dei suoi incarichi sportivi, compresa l'appartenenza al Comitato olimpico internazionale.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
condanna falsità in documenti ginevra kuwait sceicco
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
42 min
Losanna, una petizione per revocare il dottorato a Mussolini
Più che a chiedere di cancellare la decisione dell’ateneo, i firmatari vogliono che essa venga riconsiderata
Svizzera
1 ora
Cinquantenne rinvenuto morto nel suo appartamento
Scomparso dal Canton Basilea il 16 maggio, l’uomo è stato trovato privo di vita, intossicato, nel Canton Grigioni
Svizzera
2 ore
Tanta Ucraina nella prima giornata del Forum di Davos
A inaugurarlo è stato il presidente della Confederazione Ignazio Cassis, che a margine si è incontrato anche con lo statunitense John Kerry
Svizzera
2 ore
Imminente la visita di Maros Sefcovic in Svizzera
Il commissario europeo per le relazioni con la Confederazione potrebbe arrivare a giugno. Per discutere delle relazioni Berna-Bruxelles
Svizzera
3 ore
Covid, ecco la quarta dose di vaccino per persone a rischio
Secondo richiamo raccomandato per le persone con un sistema immunitario fortemente indebolito, ma solo dopo la valutazione di uno specialista
Svizzera
3 ore
Gli svizzeri tornano a viaggiare all’estero, anche più di prima
Il dato emerge dalla rilevazione delle spese senza contanti fatte al di fuori della Confederazione. Il flusso è maggiore anche del periodo pre-pandemia
Svizzera
4 ore
La pandemia ha acuito le diseguaglianze di genere
Le misure per contrastare il Covid-19, adottate in un contesto di squilibri già esistenti, hanno amplificato il problema. Lo indica uno studio
Svizzera
5 ore
Tocca la linea elettrica con la canna: pescatore folgorato
Tragica fatalità per un 55enne impegnato con amo e lenza in compagnia del figlio sul torrente della Val Pednal
Svizzera
7 ore
Ai nastri di partenza la stagione delle fragole in Svizzera
Nelle prossime tre settimane ne saranno raccolte in Svizzera oltre 1’000 tonnellate, sufficienti per approvvigionare completamente il mercato
Svizzera
8 ore
Autorizzato l’abbattimento di una lince nell’Oberland bernese
Il felino, identificato dalle trappole fotografiche e dal tipo di ferite, in 12 mesi ha ucciso 15 animali da reddito nonostante le misure di protezione
© Regiopress, All rights reserved