laRegione
22.07.21 - 09:00
Aggiornamento: 12:23

Eventi, meglio live ma prendono piede anche quelli online

Stando a uno studio della Zhaw, il pubblico è disposto a pagare fino alla metà del prezzo del biglietto per le versioni digitali, ad esempio di teatri

Ats, a cura de laRegione
eventi-meglio-live-ma-prendono-piede-anche-quelli-online
Gli eventi dal vivo sono considerati ancora molto importanti (Ti-Press)

Gli eventi online stanno sempre più prendendo piede: il pubblico, che continua comunque a preferire largamente i 'live', è disposto a pagare fino alla metà del prezzo normale del biglietto per le versioni digitali, ad esempio per i teatri. È quanto emerge dallo studio 'Events Schweiz 2021' della scuola universitaria professionale di scienze applicate di Zurigo (Zhaw).

Secondo i ricercatori, tuttavia, il 57,8% degli intervistati è dell'opinione che gli eventi digitali – per esempio tramite streaming o realtà virtuale – non potranno mai sostituire gli eventi dal vivo.

Lo studio della Zhaw si basa su un sondaggio rappresentativo condotto online nel gennaio 2021 a livello nazionale alla quale hanno partecipato circa 1'000 persone.

Una questione d'età

L'esperienza 'dal vivo' è importante in particolare per le persone tra i 45 e i 59 anni. In questa fascia d'età, il 90,9% degli intervistati la considera 'importante' o 'molto importante'. La quota è di 3,4 punti percentuali al di sopra della media di tutte le fasce d'età, spiegano i ricercatori. Gli eventi live sono invece giudicati importanti per l'88,8% delle persone tra i 30 e i 44 anni e dall'85% della fascia d'età 16-29 anni.

Per quanto riguarda l'affinità tra i diversi tipi di eventi, i ricercatori della Zhaw notano un sorprendente equilibrio nelle varie fasce d'età. L'unica eccezione rimane l'opera: in una scala da 1 a 5, gli ultrasessantenni hanno registrato una media di 4,33, mentre quella dei 30-44enni si attesta a 3,42. La media generale è di 3,53, precisa lo studio.

I concerti sono i più popolari con un'affinità media di 3,85, seguiti da festival musicali (3,76), eventi sportivi (3,64), opera (3,53), musical (3,51), teatro (3,4) e sul fondo della classifica le fiere (3,16).

Concerti e sport meglio dal vivo

Il pubblico si dice anche disposto ad aprire il borsellino per eventi online: nel caso dei teatri, gli spettatori sarebbero in media disposti a pagare il 53,2% del prezzo intero del biglietto. La quota scende notevolmente sia per quanto riguarda i concerti (37,7% del prezzo), sia per assistere a eventi sportivi (37,9%). Per i musical, in media il biglietto dovrebbe essere ridotto al 38,8% del prezzo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
4 ore
Consiglio degli Stati, Brigitte Häberli-Koller eletta presidente
La turgoviese del Centro prende il posto di Thomas Hefti (Plr/Gl) che ha deciso di non presentarsi alle elezioni federali del prossimo ottobre
Svizzera
4 ore
Pirati della strada, pene severe ma eccezioni possibili
Dopo il Nazionale, marcia indietro anche agli Stati sull‘attenuazione delle pene. Si introducono però attenuanti per chi sgarra per la prima volta
Svizzera
5 ore
Saranno quasi 200 i milioni di franchi destinati all’ambiente
Lo ha deciso il Consiglio degli Stati per 29 voti a 16, approvando una proposta di minoranza della verde Adèle Thorens Goumaz
Svizzera
9 ore
Nessuna sanzione disciplinare contro Roger Köppel
Il consigliere nazionale Udc era sospettato di aver violato il segreto d’ufficio per alcune dichiarazioni sul suo canale video
Svizzera
16 ore
Circolazione e cure infermieristiche nel menu invernale a Berna
Al via la sessione invernale che eleggerà anche i consiglieri federali in sostituzione di Maurer e Sommaruga e i nuovi presidenti delle due Camere
Svizzera
16 ore
Oggi a Berna il tradizionale mercato delle cipolle
Nella capitale un centinaio di pullman turistici da tutta la Svizzera e dall’estero
elezioni cantonali
1 gior
Svitto: il Plr difende il seggio nel governo al ballottaggio
Damian Meier si è infatti imposto sulla concorrente dei Verdi liberali Ursula Lindauer. Il governo locale è interamente in mano ai partiti borghesi
alle urne
1 gior
Clima, tasse e giustizia: si è votato in otto Cantoni
Riforma giudiziaria nei Grigioni. A Basilea Città, zero emissioni di gas serra dal 2037. Deduzioni fiscali aumentate per la cassa malati nel Canton Zurigo
Svizzera
2 gior
Sergio Mattarella in visita di Stato nella Confederazione
All’ordine del giorno le relazioni bilaterali, la situazione della guerra in Ucraina, la politica europea e il Consiglio di sicurezza dell’Onu
Svizzera
2 gior
Dopo Sommaruga: Baume-Schneider e Herzog su ticket femminile
Lo ha deciso il gruppo parlamentare del Partito socialista. La consigliera agli Stati e la senatrice basilese in corsa per il Consiglio federale.
© Regiopress, All rights reserved