laRegione
a-novembre-si-vota-su-imprese-responsabili-e-finanziamento-armi
Profitto ok, ma non a tutti i costi (Keystone)
Svizzera
01.07.20 - 12:220

A novembre si vota su imprese responsabili e finanziamento armi

Le votazione sulle iniziative 'Per imprese responsabili' e 'Divieto di finanziare i produttori di materiale bellico' si terranno il prossimo 29 novembre

Il prossimo 29 novembre la popolazione svizzera andrà alle urne per votare sull'iniziativa popolare "Per imprese responsabili - a tutela dell'essere umano e dell'ambiente" e su quella "Per il divieto di finanziare i produttori di materiale bellico". Lo ha stabilito oggi il Consiglio federale.

Per quanto riguarda invece la votazione in programma il prossimo 27 settembre, secondo l'esecutivo - considerata la situazione epidemiologica - non è necessario che la Confederazione adotti provvedimenti specifici volti a garantire il regolare svolgimento della consultazione popolare.

Tuttavia, indica un comunicato governativo odierno, se la situazione dovesse peggiorare sensibilmente, potrebbe rivelarsi necessario adottare ulteriori misure concernenti ad esempio le operazioni di voto o di spoglio.

Imprese responsabili

L'iniziativa popolare per imprese responsabili è stata depositata il 10 ottobre 2016 con 120'418 firme valide. Essa chiede che le imprese che hanno la loro sede statutaria, l'amministrazione centrale o il centro d'attività principale in Svizzera debbano rispettare, sia nella Confederazione che all'estero, i diritti umani riconosciuti e le norme ambientali internazionali.

Secondo l'articolo costituzionale proposto, le imprese potranno inoltre essere chiamate a rispondere non soltanto dei propri atti, ma anche di quelli delle imprese che controllano economicamente senza parteciparvi sul piano operativo.

Materiale bellico

L'iniziativa popolare "Per il divieto di finanziare i produttori di materiale bellico" del Gruppo per una Svizzera senza esercito, forte di 104'612 adesioni, vuole vietare alla BNS e alle Casse pensione di investire nelle imprese che realizzano oltre il 5% del loro fatturato annuo con la fabbricazione di materiale bellico.

Inoltre, la Confederazione dovrebbe esigere determinate condizioni da banche e assicurazioni.

TOP NEWS Svizzera
Svizzera
16 ore
Dagli Stati un sì alla revoca dell'immunità a Lauber
La Commissione degli affari giuridici favorevole al procedimento contro il dimissionario procuratore generale della Confederazione
Svizzera
17 ore
Basilea, bimbo ucciso a sangue freddo: 76enne internata
La donna che l'anno scorso ha ucciso con una pugnalata al collo un bambino di 7 anni è stata dichiarata incapace di intendere e di volere
Svizzera
18 ore
'La Svizzera ha bisogno dei caccia per proteggere la popolazione'
È quanto sostiene il comitato interpartitico 'Sì all'acquisto di nuovi aerei da combattimento', in vista della votazione del prossimo 27 settembre
Svizzera
19 ore
'La libera circolazione mette in pericolo prosperità e libertà'
L'Udc ha lanciato la sua campagna a favore dell'iniziativa popolare 'per un'immigrazione moderata (Iniziativa per la limitazione)'
Svizzera
22 ore
Il Covid non ferma le azioni a favore del clima
I movimenti ambientalisti hanno deciso di unirsi per organizzare una settimana di disobbedienza civile e un nuovo sciopero per il clima il 4 settembre
Svizzera
22 ore
Coronavirus, in Svizzera 187 nuovi casi nelle ultime 24 ore
In totale il numero di contagi dall'inizio dell'epidemia ha quindi raggiunto quota 36'895. Ieri un nuovo decesso e undici ricoveri in ospedale
Svizzera
1 gior
Ringier cancella 35 posti di lavoro nelle riviste in tedesco
Il gruppo editoriale elvetico chiude la rivista Style, esternalizza Bolero e punta su maggiori sinergie per Schweizer Illustrierte e SI online
Svizzera
1 gior
Pornografia, a Zurigo esplodono le denunce contro minorenni
Rispetto all'anno prima nel 2019 sono cresciute del 230% per diffusione di materiale vietato. Raddoppiate le querele per video violenti
Svizzera
1 gior
Ex primario querelato dall'Ospedale universitario di Zurigo
Avrebbe usato protesi cardiache di una società da lui stesso partecipata e alterato dati del sistema informatico interno
Svizzera
1 gior
Il gioco del calcio provoca 45'000 incidenti all'anno
In Svizzera i dati Suva indicano assenze medie degli infortunati dal lavoro di due settimane
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile