laRegione
Svizzera
29.06.20 - 12:200
Aggiornamento : 12:52

Covid-19, al via la scuola reclute con misure di protezione

Per ridurre il rischio di contagio i soldati dovranno indossare le mascherine quando è necessario, rispettare le misure d'igiene e sottoporsi al test

Mantenere la distanza, portare le mascherine laddove necessario, rispettare rigorosamente le prescrizioni d'igiene e un test coronavirus per tutti: sotto queste condizioni 12'500 reclute - tra cui 314 donne - hanno iniziato oggi la scuola reclute (Rs) estiva.

Per ridurre il rischio di contagio o diffusione del coronavirus, reclute e quadri sono tenuti a portare costantemente le mascherine di protezione, fintanto che non saranno noti i risultati dei test, ha comunicato oggi il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (Ddps). Inoltre sarà loro concesso un congedo soltanto nel secondo fine-settimana.

Il concetto di protezione per la Rs estiva era stato esaminato dall'Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp) ed era già stato applicato per la Rs primaverile. Tutti i membri dell'esercito sono stati informati in anticipo e hanno ricevuto due maschere protettive per il loro ingresso in caserma. L'esercito si assicura che siano disponibili sufficienti maschere protettive per i soldati durante tutta la scuola reclute.

Con 181 reclute donne che iniziano la Sr, ci si attesta a un valore analogo a quello registrato nella Sr invernale (184 reclute donne). Compresi i quadri donna, nell'attuale Sr estiva si contano 314 donne, vale a dire il 2,5% circa di tutte le reclute e di tutti i quadri. Si tratta di un valore nettamente superiore rispetto all'effettivo totale di donne nell'esercito (0,8%).

TOP NEWS Svizzera
Svizzera
11 ore
Ginevra, Pierre Maudet rischia di finire a processo
Il Ministero pubblico cantonale intende rinviarlo a giudizio il consigliere di stato per il noto viaggio ad Abu Dhabi del 2015
Svizzera
11 ore
Il Consiglio federale fa un altro sforzo economia per l'economia
Il Governo ha adottato oggi ulteriori misure a favore di aziende, indipendenti e trasporti pubblici. Maurer: debito riassorbibile senza aumento delle imposte.
Svizzera
16 ore
Da lunedì 6 luglio mascherine obbligatorie sui mezzi pubblici
Lo ha deciso il Consiglio federale. Inoltre è prevista una quarantena di dieci giorni per i viaggiatori provenienti da regioni a rischio
Svizzera
18 ore
Coronavirus, in Svizzera 137 nuovi casi (doppio zero in Ticino)
Nelle ultime 24 ore più che raddoppiato il numero dei contagi. Si è inoltre verificato un altro decesso a causa del virus
Svizzera
19 ore
A novembre si vota su imprese responsabili e finanziamento armi
Le votazione sulle iniziative 'Per imprese responsabili' e 'Divieto di finanziare i produttori di materiale bellico' si terranno il prossimo 29 novembre
Svizzera
19 ore
Olten, positivo in un locale notturno: quarantena per 300
La persona risultata positiva martedì sera aveva visitato vari bar, ristoranti e club durante il fine settimana
Svizzera
1 gior
Catena della Solidarietà, due milioni contro il coronavirus
Sbloccati fondi per contrastare gli effetti della pandemia in Paesi fragili come Mozambico, Haiti e Bangladesh
Svizzera
1 gior
Durante il lockdown respinte oltre 112'000 persone alle dogane
Lo rende noto oggi l'Afd: le multe per il turismo degli acquisti e per consegne vietate di merci al confine sono state 2'458
Svizzera
1 gior
Protezione dati, 'i rischi sono più attuali che mai'
Secondo 'Mister Dat' tra telelavoro, shopping online e app di tracciamento, bisogna fare attenzione alle conseguenze digitali della crisi Covid
Svizzera
1 gior
Coronavirus, in Svizzera 62 nuovi casi (due in Ticino)
Nelle ultime 24 ore si sono verificati due decessi a causa del virus. Secondo l'Ufsp i casi complessivi di Covid-19 sono ora 31'714
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile