laRegione
rimane-in-carcere-la-75enne-che-aveva-pugnalato-un-bambino
Svizzera
20.08.19 - 12:570

Rimane in carcere la 75enne che aveva pugnalato un bambino

Il Tribunale federale non entra in materia sul ricorso contro la proroga della carcerazione. Il dramma in marzo a Basilea

Rimane in carcere la 75enne che ha ucciso un bambino di 7 anni con una pugnalata al collo lo scorso mese di marzo a Basilea. Il Tribunale federale (TF) non è entrato in materia sul ricorso depositato contro la proroga della sua carcerazione.

La donna era stata arrestata a poche ore dal reato e posta in detenzione preventiva. Tre mesi dopo, il Tribunale dei provvedimenti coercitivi ha deciso di prolungare l'incarcerazione fino al primo novembre.

La Corte d'appello di Basilea Città ha respinto il ricorso dell'accusata contro tale provvedimento ritenendo che vi è un rischio di recidiva. È quanto viene indicato nella sentenza pubblicata oggi dal TF, che dal canto suo ritiene il ricorso non sufficientemente motivato.

Il Ministero pubblico basilese sta conducendo un'inchiesta penale per omicidio intenzionale ed eventuale assassinio, precisa il TF. Poco dopo i fatti, erano sorti dubbi sulla capacità di discernimento della donna, la procura ha quindi ordinato la realizzazione di una perizia psichiatrica.

Il fatto di sangue è avvenuto per strada il 21 marzo verso le 12.45 a poche centinaia di metri da una scuola sul St. Galler-Ring, nel quartiere Gotthelf, dove il bimbo frequentava la prima elementare. Secondo le informazioni emerse finora, la pensionata, una cittadina svizzera che vive a Basilea, non conosceva né il bambino né la sua famiglia, originaria del Kosovo. Gli esami dell'istituto di medicina legale hanno appurato che la donna, per motivi non noti, ha inflitto con un coltello una grave ferita al collo del bambino. Una passante ha trovato il bambino gravemente ferito sul marciapiede e ha subito chiamato aiuto, tuttavia il piccolo è deceduto poco più tardi in ospedale.

In seguito all'aggressione, l'anziana sospettata del delitto si è diretta verso il vicino Schützenmattpark e ha informato via SMS diverse persone e istituzioni di aver accoltellato un bambino. Poi si è presentata in procura.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Zurigo
8 ore
Zurigo, spintonò una 79enne, poi deceduta. Finirà in clinica
Confermato dal tribunale d'appello il 'piccolo internamento' per una 32enne affetta da problemi psichiatrici. Assolta però dall'accusa di lesioni
Svizzera
14 ore
Coronavirus, in Svizzera altro giorno sotto i 100 contagi
Nelle ultime 24 ore se ne sono registrati 63. Nessun decesso a causa dell'infezione. I casi totali salgono a 32'946
Svizzera
14 ore
Svizzera, raddoppiano i casi di encefalite da zecche
Secondo l'Ufficio federale della sanità pubblica l'incremento potrebbe essere dovuto alla meteo favorevole e al distanziamento sociale imposto dal Covid
Svizzera
15 ore
Zurigo, casa anziani in quarantena a causa del Covid. Due morti
Un dipendente (il primo ad essere risultato positivo al coronavirus) e sei residenti risultano infetti.
Svizzera
1 gior
In gommone sulla Limmat finiscono nella pericolosa cascata
Quattro donne trascinate dalla corrente verso la diga, tre si mettono in salvo, la quarta finisce nell'acqua tumultuosa
Svizzera
1 gior
Esercito svizzero ancora senza droni da ricognizione
La messa in servizio del nuovo modello HFE Hermes 900, appena acquistato, è in ritardo anche per colpa del Covid
Svizzera
1 gior
Marmotte scavano e rendono una diga instabile
In pericolo per i roditori la sicurezza della diga di ritenzione del bacino idrico del Tannensee, nel canton Obvaldo. Va trovata una soluzione
Svizzera
1 gior
Sedici ore per attraversare in bici la Svizzera da Est a Ovest
Dai Grigioni a Ginevra (ossia 500 chilometri) sulle due ruote, nuovo record per il vallesano Simon Ruff
Svizzera
1 gior
Coronavirus, 85 nuovi casi in Svizzera
Lo rileva l'Ufficio federale della sanità pubblica. Quattro in più i ricoveri ospedalieri rispetto a sabato
Svizzera
1 gior
Pesticidi nell'acqua Evian
Lo scrive oggi la SonntagsZeitung: sarebbe contaminata dal clorotalonil, comunque in modo inferiore ai limiti e non è nocivo alla salute
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile