laRegione
Lucerna
1
Young Boys
1
2. tempo
(1-0)
Winterthur
1
Lugano
0
2. tempo
(1-0)
Thun
1
Xamax
0
2. tempo
(0-0)
Torino
1
Udinese
0
fine
(0-0)
Fiorentina
Bologna
18:00
 
Zurigo
1
Ambrì
1
3. tempo
(0-0 : 0-0 : 1-1)
Kloten
3
Berna
2
2. tempo
(1-0 : 2-2)
GCK Lions
0
Winterthur
1
1. tempo
(0-1)
Ticino Rockets
0
Langenthal
1
1. tempo
(0-1)
Visp
3
Olten
0
1. tempo
(3-0)
La Chaux de Fonds
1
Dra.gosier-ga
0
1. tempo
(1-0)
Turgovia
1
Sierre
0
1. tempo
(1-0)
27.11.22 - 19:02

Davies illude il Canada, Kramaric lo elimina

La Croazia rimonta grazie soprattutto a una doppietta della punta dell’Hoffenheim

davies-illude-il-canada-kramaric-lo-elimina

Già terminato il Mondiale dei nordamericani, battuto largamente dalla Croazia dopo aver perso all’esordio contro il Belgio. E dire che la gara, per i nordamericani, era cominciata nel migliore dei modi: era infatti bastato poco più di 1 minuto ad Alphonso Davies per segnare il gol più importante della storia del calcio canadese: si trattava infatti del primo in assoluto ai Mondiali per la nazionale della foglia d’acero. Un ottimo modo di riscattarsi per il giocatore del Bayern Monaco, dopo il rigore fallito nella gara d’esordio contro il Belgio. Il gol aveva stordito i croati, che prima di tornare a capirci qualcosa hanno lasciato trascorrere alcuni minuti.

Niente di preoccupante, visto che già al 26’ Kramaric riusciva almeno in teoria a ristabilire la parità con un bel diagonale da destra: peccato che l’inizio dell’azione croata era viziato – Var dixit – da un offside di Livaja. Appuntamento col pareggio rimandato solo di una decina di minuti: ancora Kramaric e ancora in diagonale (stavolta però da sinistra): il portiere canadese Borjan, pur bravo, non ci arrivava. E presto giungeva anche il raddoppio dei vicecampioni del mondo, grazie a Livaja con un destro secco e preciso dai 16 metri.

Nella ripresa la differenza di valori si evidenziava ulteriormente e le occasioni per i balcanici si moltiplicavano: al 54’ Borjan neutralizzava un rigore in movimento di Kramaric, perfettamente servito da capitan Modric, ma al 70’ si arrendeva di nuovo allo scatenato Kramaric, che dava un’eccellente dimostrazione di come vada eseguito il fondamentale controllo-e-tiro. La quarta rete, ormai allo scadere del recupero, la firmava il neoentrato Majer. Peccato per il Canada, che specie contro il Belgio aveva fatto buona impressione.

Croazia - Canada 4-1 (2-1)

Khalifa International Stadium - 44’374 spettatori - Arbitro Matonte (Uru) - Reti: 2’ Davies 0-1. 36’ Kramaric 1-1. 44’ Livaja 2-1. 70’ Kramaric 3-1. 94’ Majer 4-1

Croazia: Livakovic; Juranovic, Lovren, Gvardiol, Sosa; Modric (86’ Pasalic), Brozovic, Kovacic (86’ Majer); Livaja (61’ Petkovic), Kramaric (72’ Vlasic), Perisic (86’ Orsic).

Canada: Borjan; Johnston, Vitoria, Miller; Laryea (62’ Hoilett), Hutchinson (72’ Adekugbe), Eustaquio (46’ Kone), Davies; Buchanan, Larin (46’ Osorio), David (72’ Cavallini).

Ammoniti: 52’ Buchanan, 56’ Lovren, 85’ Modric, 85’ Miller.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CICLOCROSS
7 min
Van der Poel batte Van Aert e torna campione del mondo
A Hoogerheide, l’olandese vince l’eterno duello con il rivale belga e conquista il suo quinto titolo, succedendo nell’albo d’oro al britannico Pidcock
Calcio
1 ora
Bellinzona ancora senza identità
I granata cedono alla distanza anche contro il Wil e le parti alte della classifica si fanno sempre più lontane
Hockey
19 ore
Grazie a Klok il Lugano decolla e atterra sopra il Kloten
Dopo lo Zugo, i bianconeri mettono sotto anche gli Aviatori e salgono al nono posto in classifica, strappandolo proprio alla formazione zurighese
Tennis
20 ore
Stan ottiene il punto decisivo: Svizzera alle finali di Davis
In svantaggio 2-1 dopo la sconfitta nel doppio, i rossocrociati ribaltano la sfida con la Germania grazie ai successi di Hüsler e Wawrinka
Sci
1 gior
A Chamonix lo slalom parla svizzero: primo Zenhäusern, 3° Yule
Due svizzeri sul podio dello slalom per la prima volta dal 1978. Fuori il francese Noel, in testa dopo la prima manche. Primo podio greco con Ginnis
IL DOPOPARTITA
1 gior
‘Volevamo questa reazione’. E il Lugano torna decimo
I bianconeri battono lo Zugo per la quarta volta (su quattro) e si riscattano dopo la partitaccia con il Friborgo. Guerra: ‘Ma non è ancora finita’
IL DOPOPARTITA
1 gior
Ambrì ancora beffato. ‘Sono tre punti buttati’
I biancoblù pagano il 2-0 e vengono sconfitti dall’Ajoie nonostante un largo dominio. Chlapik: ‘Usiamo la rabbia per reagire a Zurigo’.
Tennis
1 gior
Davis, dopo il venerdì Svizzera e Germania sull’1-1
Il successo di Hüsler non basta: nulla da fare per Stan Wawrinka nel duello con il numero uno tedesco Alexander Zverev
Hockey
1 gior
Ambrì, una sconfitta che non ci voleva
La compagine biancoblù si è inchinata all’Ajoie davanti ai propri tifosi: all’overtime decide tutto un gol di Frossard.
Hockey
1 gior
Il Lugano rialza la testa a Zugo e torna a casa con tre punti
Gli uomini di Luca Gianinazzi riescono nuovamente a prevalere sui campioni svizzeri: 4-1 il risultato finale alla BossardArena
© Regiopress, All rights reserved