laRegione
Olanda
Qatar
16:00
 
Ecuador
Senegal
16:00
 
hockey
06.10.22 - 17:35
Aggiornamento: 18:13

‘Ogni sera è una sfida, così è divertente’

Nick Shore si gode il buon inizio dell’Ambrì e l’alto livello del campionato. ‘Contro Kloten e Langnau bisognerà comunque dare il massimo’

ogni-sera-e-una-sfida-cosi-e-divertente
Ti-Press/Crinari
Finora ha fatto coppia fissa con Zwerger

Contro il Kloten in trasferta domani e contro il Langnau in casa sabato, l’Ambrì vuole dar seguito alle buone sensazioni e ai successi dello scorso weekend. Ciò però senza sottovalutare gli avversari, rispettivamente penultimo e ultimo in classifica, come conferma il centro statunitense dei biancoblù Nick Shore: «Non ci sono partite facili, bisogna dare il massimo per battere qualsiasi avversario, ma abbiamo avuto una buona settimana di allenamento per prepararci al weekend. Non dobbiamo sovraccaricarci di pensieri, dopo la partita di venerdì sarà importante un rapido recupero in vista di sabato e prepararci per il Langnau».

Infatti il campionato si sta già dimostrando essere piuttosto equilibrato: «Non importa se si gioca contro un avversario di alta o bassa classifica, sarà sicuramente una partita difficile, il che parla a favore del livello del campionato e rende il tutto molto più divertente, ogni sera è una nuova sfida».

Il Kloten in particolare (per il quale ha pure giocato il fratello di Nick, Drew Shore, nella stagione 2016-2017) è stato capace di sconfiggere gli uomini di Cereda nell’ultima amichevole: «Io non c’ero ma ho potuto guardare e ne conosco le preferenze di gioco, inoltre hanno tanti buoni giocatori», il Langnau era invece stato affrontato e battuto a Sursee.

Intanto i leventinesi hanno avuto una settimana per prepararsi dopo gli ultimi impegni: «Vogliamo approcciare tutte le partite alla stessa maniera, attenendoci al nostro modo di giocare, lavorando in cinque assieme per rendere il compito molto più facile ai rispettivi compagni. Partendo da questo punto, avremo la possibilità di vincere ogni partita».

Gli ultimi impegni hanno tra l’altro permesso a Shore e compagni di tornare al successo, battendo Rapperswil e Zugo, dopo due sconfitte consecutive: «È stato un weekend positivo per noi, contro avversari tosti, in particolare andare a Zugo a conquistare tre punti non è mai facile, è stato positivo interrompere subito la striscia negativa, approfittando della terza partita casalinga consecutiva».

‘Segnare è stata una bella sensazione’

A Zugo, contro i suoi ex compagni, Shore ha peraltro realizzato la sua prima rete stagionale (dopo aver già ottenuto tre assist)… «È stata una bella sensazione vedere il disco finire in fondo alla porta, dopo tanto tempo. Ho piazzato bene il disco ed è stato un gol importante, che ci ha permesso di tornare in vantaggio sul 4-3 e poco dopo sul 5-3».

Il 30enne sta dunque recuperando la forma, dopo l’infortunio che lo ha tenuto a margine di buona parte del preseason: «Mi sento bene, non è mai facile saltare dei momenti della stagione, ma per fortuna non è accaduto a campionato in corso, sto cercando di migliorare ogni giorno. Anche come squadra vogliamo crescere continuamente e siamo impazienti di vedere cosa ci riserverà questa stagione».

Anche l’ambientazione in Ticino sta proseguendo bene… «Finora è una bella esperienza arricchita dalla presenza del pubblico, in casa abbiamo avuto la possibilità di giocare davanti a dei tifosi fantastici, ma è sicuramente un bel cambiamento rispetto a ciò a cui ero abituato, ma grazie a qualche compagno, che mi ha portato un po’ in giro, è stato tutto più facile».

Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
EHC Rofels
5585
2
HC Aspi Capitals
5490
3
HC Kaski Male
5443
4
HC TUT-TUT
5387
5
AmStars
5236
6
LucHC Lions
5235
7
Artemisia
5199
8
ASIA TEAM
5199
9
Team Belozoglu
5196
10
GregBeaud
5183
TOP NEWS Sport
TIRI LIBERI
3 ore
Hervé Coudray, il nuovo factotum del basket elvetico
Il francese è stato nominato responsabile tecnico nazionale. Possiede un importante curriculum nella formazione e una filosofia che si ispira agli Usa
Calcio
4 ore
Gianluca Ferrero nuovo presidente della Juve
L’uomo d’affari 59enne scelto dall’azionista principale per succedere ad Andrea Agnelli
Formula 1
6 ore
Mattia Binotto si è ufficialmente dimesso dalla Scuderia Ferrari
Il team principal lascerà il suo ruolo il 31 dicembre. ‘Giusto compiere questo passo, per quanto sia stata per me una decisione difficile’
Qatar 2022
8 ore
L’ombra delle minacce alle famiglie dei giocatori dell’Iran
La Cnn cita una fonte della sicurezza interna: decine di Pasdaran in Qatar per controllare i giocatori ed evitare proteste e contatti con stranieri
atletica
10 ore
Del Ponte si opera ‘per evitare questo infortunio in futuro’
La ticinese è vittima di una frattura da stress. Coach Meuwly detta i tempi di recupero: ‘Allenamento a pieno regime da metà marzo, gare in estate’
SERIE A
17 ore
Il CdA della Juve si è dimesso in blocco: lascia anche Agnelli
Il dirigente 46enne saluta il club bianconero dopo più di dodici anni: decisive le contestazioni sulle plusvalenze.
Qatar 2022
17 ore
La doppietta di Bruno Fernandes porta il Portogallo agli ottavi
Ottima prestazione che si meritano a pieno merito i tre punti con l’Uruguay, dopo la Corea ci sarà la seconda classificata del girone della Svizzera
volley
18 ore
Bellinzona chiaramente sconfitto dal Therwil
Le basilesi passano all’Arti e Mestieri con un secco 3-0. Valentina Mirandi: ‘Ci siamo fatte sopraffare dalle difficoltà’.
Qatar 2022
18 ore
Yakin: ‘Col Brasile serviva più coraggio’
Freuler: ‘Sapevamo che la gara decisiva sarebbe stata quella coi serbi’
volley
19 ore
Sesta vittoria consecutiva per il Lugano
Kanti Sciaffusa sconfitto al tie break, dopo aver sprecato un match point nel quarto set. Bianconere sempre terze in classifica.
© Regiopress, All rights reserved