laRegione
11.01.22 - 09:51
Aggiornamento: 17:51

L’Ambrì prende in prestito Moses dal Rapperswil

Il 32enne statunitense, ripresosi recentemente da un infortunio, sarà biancoblù sino a fine febbraio. Grégory Hofmann torna invece a Zugo

l-ambri-prende-in-prestito-moses-dal-rapperswil
Keystone

L’Ambrì Piotta ha comunicato “di aver concluso un accordo con il Rapperswil per il prestito dell’attaccante americano Steve Moses sino a fine febbraio, termine ultimo per i trasferimenti internazionali. L’ala classe ’89, infortunatasi prima dell’inizio del campionato al tendine d’Achille, non ha ancora disputato partite nella corrente stagione, ma è tornata ad allenarsi regolarmente sul ghiaccio già dal mese di dicembre e avrebbe dovuto partecipare alla Coppa Spengler con i finlandesi del Kalpa Kuopio. Nella stagione 2020/2021 Moses ha disputato un totale di 53 partite con i Lakers mettendo a referto 15 gol e 21 assist. Le due squadre hanno concordato che Moses potrà essere richiamato dal Rapperswil in qualsiasi momento e che non potrà scendere sul ghiaccio nelle partite contro i sangallesi”.

Grégory Hofmann torna allo Zugo

Grégory Hofmann lascerà l’Nhl e tornerà a vestire la maglia dello Zugo, rispettando così il contratto ancora in vigore (fino al 2023) con i campioni svizzeri in carica all’infuori della lega nordamericana. Ricordiamo che l’ex attaccante di Lugano e Ambrì ha comunicato negli scorsi giorni ai Columbus Blue Jackets di non voler proseguire la propria avventura in Nhl dopo il suo ritorno in Svizzera e la nascita della primogenita. Il nazionale rossocrociato potrà tornare in pista in National League non appena le pratiche burocratiche per il trasferimento saranno regolate.

In Nordamerica in 24 partite ha accumulato 2 reti e 5 assist, mentre con l’Evz in due stagioni aveva ottenuto 48 gol e 54 assist in 99 presenze. Il suo rientro ha come conseguenza che lo Zugo non potrà più schierare cinque stranieri in contemporanea a partire dal primo incontro che disputerà Hofmann.

Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
HC Aspi Capitals
10388
2
LucHC Lions
10262
3
Sparta Becherovka
9991
4
TrigoAce1
9890
5
FHM2223
9869
6
thibault_gav
9824
7
Team Belozoglu
9817
8
HC Kaski Male
9765
9
Team7
9706
10
Poitu
9630
TOP NEWS Sport
Tennis
1 ora
L’esempio di Ashe, trent’anni dopo
Il 6 febbraio del 1993, non ancora cinquantenne, il grande tennista si arrendeva all’Aids, contratto in ospedale dopo un’operazione al cuore
IL DOPOPARTITA
7 ore
L’Ambrì doma i Leoni. ‘Volevamo pulizia, ci siamo riusciti’
Spacek e Chlapik regalano due punti preziosi ai biancoblù, in una sfida che si anima nel terzo tempo. Negli spogliatoi anzitempo Heim e Kneubuehler
Volley
7 ore
Il Lugano risorge dalle proprie ceneri, Sciaffusa al tappeto
Dopo un avvio a dir poco difficile, le ragazze di Apostolos Oikonomou cambiano volto alla partita vincendo tutti e tre gli ultimi set
IL DOPOPARTITA
11 ore
A Lugano era pazienza, adesso è competizione
I bianconeri si godono il successo sul Kloten e i 61 punti in classifica prima della pausa. ‘Pian pianino stiamo andiamo nella direzione in cui volevamo’
Basket
11 ore
Sam, domenica di festa condita da un successo
Anche se la sfida con il Monthey è davvero brutta. Gubitosa: ‘Viste le premesse contava solo vincere’. Un Lugano incerottato, invece, s’arrende al Nyon
CALCIO
12 ore
Un gol di Di Giusto affossa le ambizioni del Lugano
Bianconeri battuti dal Winterthur al termine di una prestazione poco brillante, ma nella quale qualche occasione per il pareggio c’è comunque stata
Hockey
12 ore
A Zurigo l’Ambrì vince la battaglia dei nervi
I biancoblù ottengono la vittoria all’overtime dopo un match poco spettacolare ma comunque giocato con buona solidità difensiva. Decide tutto Chlapik
CICLOCROSS
13 ore
Van der Poel batte Van Aert e torna campione del mondo
A Hoogerheide, l’olandese vince l’eterno duello con il rivale belga e conquista il suo quinto titolo, succedendo nell’albo d’oro al britannico Pidcock
Calcio
14 ore
Bellinzona ancora senza identità
I granata cedono alla distanza anche contro il Wil e le parti alte della classifica si fanno sempre più lontane
SCI NORDICO
16 ore
Trionfo di Alessandro Vanzetti in Val Bedretto
L’esponente del Simano vince il tradizionale concorso del Pizzo Rotondo, mentre fra le donne ottimo secondo posto per Natascia Leonardi
© Regiopress, All rights reserved