laRegione
Hockey
15.10.21 - 14:35
Aggiornamento: 16:05

A Visp Svizzera con Lettonia, Russia B e Slovacchia

Il torneo ‘Quattro nazioni’ torna in Vallese (16 e 17 dicembre) a due anni dall’ultimo appuntamento vinto proprio dalla Nazionale di Patrick Fischer

Ats, a cura de laRegione
a-visp-svizzera-con-lettonia-russia-b-e-slovacchia

Al torneo “Quattro nazioni” di Visp (16 e 17 dicembre) la Nazionale svizzera troverà la Lettonia, una selezione B della Russia e la Slovacchia. In quello che è l’ultimo torneo pre-olimpico di preparazione (senza giocatori della Nhl) la selezione di Patrick Fischer dapprima se la vedrà con la Lettonia. Nell’altro duello, di fronte Russia e Slovacchia. Il giorno successivo le due vincenti saranno a diretto confronto, come del resto le due perdenti.

Lo scorso anno il torneo vallesano non venne disputato. Le squadre annunciate furono le medesime, ma poi la defezione della Russia fece posto alla Norvegia. Fu nel 2019 l’ultima volta che l’appuntamento riuscì ad avere luogo: la Svizzera vinse 8-2 in finale contro una selezione russa. L’ultima volta che la Nazionale di Fischer ha fatto tappa a Visp è stato per i cosiddetti “Prospect Games” contro la Germania nel febbraio 2020.

Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
Bidus
1512
2
KISS of DEATH
1505
3
Futti
1497
4
AmStars
1495
5
Sparta Becherovka
1492
6
LucHC Lions
1471
7
Furrioso
1447
8
Topshelfers
1445
9
HC Frauenkirch
1415
10
Whity Selection
1414
TOP NEWS Sport
hockey
1 ora
A Lugano tornano le luci spente. ‘Cambiamo registro’
Cornèr Arena espugnata (per la terza volta) anche dal neopromosso Kloten. Herburger: ‘Dopo il derby pensavamo di aver intrapreso la strada giusta’.
HCL
3 ore
A Lugano si chiude tra i fischi. Con la vittoria del Kloten
Dopo le buone impressioni nel derby, i bianconeri cadono di fronte agli Aviatori, che alla Cornèr Arena centrano il loro primo successo stagionale
BOXE
3 ore
Colombia, morire sul ring a venticinque anni
Luis Quiñones non ce l’ha fatta: aveva combattuto sabato per il titolo nazionale dei pesi superleggeri, è morto a causa di un trauma cranico encefalico
Tennis
5 ore
Sofia, Hüsler non si ferma: sfiderà Musetti in semifinale
Numero uno elvetico dopo il ritiro di Federer, il ventiseienne mancino zurighese elimina il polacco Majchrzak dopo aver saputo cancellare due matchpoint
CALCIO
6 ore
Cornaredo, un fortino da tornare a difendere
Il Lugano riprende il cammino in Super League ospitando il Servette, rivelazione di inizio stagione. Assenti, tra gli altri, Bottani e Celar
FORMULA 1
7 ore
La Red Bull sfora il budget cap, a Singapore scoppia la bomba
In regola, invece, Ferrari e Mercedes. Occorrono regole più chiare e semplici. Intanto, Verstappen potrebbe diventare campione del mondo già domenica
RALLY
8 ore
Balerna, con la prova spettacolo s’accendono i fari sul rally
Stasera s’inaugura l’edizione 2022 della Ronde ticinese, che vivrà il momento ‘clou’ domani a Isone. Meno iscritti del solito? ‘È anche colpa dell’euro’
Tennis
8 ore
Belinda è in semifinale a Tallinn: sfiderà Krejcikova
La sangallese in Estonia per la quarta volta in stagione arriva alla fase decisiva di un torneo Wta, sconfiggendo in due set la croata Vekic
BASKET
14 ore
Molti volti nuovi per il derby tra Tigers e Spinelli
Le due ticinesi in campo domani all’Elvetico nella prima giornata di un campionato che vede l’Olympic Friborgo quale grande favorito
Calcio
19 ore
Rabbia Mihajlovic, gioia Pollero
Sentimenti contrastanti a Bellinzona, con l’uruguagio che diventerà papà di una bimba e il ticinese che vorrebbe disporre di strutture migliori
© Regiopress, All rights reserved