laRegione
17.09.21 - 17:37
Aggiornamento: 19:34

Brian Zanetti impressiona al camp di Philadelphia

Ian Laperriere, responsabile degli allenamenti dei Flyers, spende parole di elogio per il diciottenne difensore cresciuto nel vivaio del Lugano

brian-zanetti-impressiona-al-camp-di-philadelphia
Con la maglia del Lugano

«È un ragazzo interessante, e oggi si è distinto. Siamo solo all’inizio del ‘camp’, ma in lui ho visto le qualità di un giocatore che impara velocemente». Ian Laperriere non ha dubbi sulle qualità di Brian Zanetti. L’allenatore capo del farm team di Philadelphia, i Lehigh Valley Phantoms, si dice soddisfatto da quanto mostrato dal diciottenne difensore cresciuto nelle giovanili del Lugano, scelto dalla franchigia statunitense al quarto turno dell’ultimo Draft e che nella stagione entrante dovrebbe vestire i colori dei Peterborough Petes, in Ontario Hockey League. Un parere, quello di Laperriere, condiviso pure da Brent Flahr, assistente del General Manager dei Flyers.

«È straordinario quello che sto vivendo qui – sottolinea il ticinese in un’intervista sui media nordamericani –. Quella di potermi allenare al fianco dei giocatori della National Hockey League è un’opportunità unica. Da loro posso capire dove e come migliorare. I campioni Nhl? Lavorano duro giorno dopo giorno per un unico obiettivo: essere pronti per quando la stagione inizierà. Ogni volta che vanno sul ghiaccio danno il cento per cento».

Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
HC Aspi Capitals
9867
2
LucHC Lions
9639
3
Sparta Becherovka
9402
4
Team Belozoglu
9342
5
FHM2223
9301
6
TrigoAce1
9215
7
HC Kaski Male
9203
8
thibault_gav
9191
9
Hirschi21
9008
10
Team7
9007
TOP NEWS Sport
Calcio
7 ore
‘Tifosi granata, stateci sempre vicini’
A due giorni dalla ripresa del campionato cadetto, il nuovo coach dell’Acb Stefano Maccoppi fa il punto della situazione e presenta tre nuovi arrivi
MOUNTAIN BIKE
21 ore
Nel 2023 per Filippo Colombo soffia un vento di novità
Il biker ticinese ha cambiato squadra (è passato alla Scott) e con la Q36.5 vuole intensificare l’attività su strada. ‘Ma punto a Cdm e Mondiali di mtb’
hockey
22 ore
Anche un po’ di Ticino alla finale di Champions League
Il linesman Eric Cattaneo selezionato per arbitrare Luleå-Tappara Tampere il prossimo 18 febbraio. Con lui Stolc e due tedeschi
Basket
23 ore
Ufficiale, Sefolosha a Vevey
Il primo svizzero ad aver giocato nella Nba torna a 38 anni nel club con cui aveva esordito
tennis
1 gior
Australian Open, continua la marcia di Aryna Sabalenka
La bielorussa accede alla finale di Melbourne dopo aver eliminato in due set 7-6 6-2 la polacca Magda Linette. Ora affronterà la kazaka Rybakina
Tennis
1 gior
Elena Rybakina prima finalista degli Australian Open
La kazaka ha eliminato in due set (7-6, 6-3) la bielorussa Viktoria Azarenka
Calcio
1 gior
Abramovich, Todd Boehly e il calciomercato del Chelsea
Il nuovo padrone dei Blues, dopo aver fatto piazza pulita dello staff, ha adottato un’innovativa e azzardata politica di ingaggio dei giocatori
COSE DELL'ALTRO MONDO
1 gior
Il sogno prosegue, Mr. Irrelevant non si vuole più svegliare
Brock Purdy ha vinto l’undicesima partita consecutiva, portando San Francisco alla finale della Nfc. A Kansas City brividi per l’infortunio a Pat Mahomes
Sci
1 gior
A Schladming arriva il gran giorno di Loïc Meillard
Il 26enne di Hérémence conquista infine il primo trionfo in gigante, lasciandosi alle spalle il grigionese Gino Caviezel in un mercoledì da incorniciare
SPORT
1 gior
Discriminazione nello sport, Berna scende in campo
Etica e competizione, il Consiglio federale vara un pacchetto di misure volte a rafforzare, in particolare, la protezione dei giovani atleti
© Regiopress, All rights reserved