laRegione
Hockey
09.09.18 - 22:140

Ora il Lugano non può più sbagliare

Battuti in casa dal Pilsen nonostante un finale arrembante, i bianconeri sono costretti a vincere le ultime due partite di gruppo per andare agli ottavi di Champions

Ed è di nuovo rincorsa. Per un Lugano che, dopo aver sconfitto venerdì gli slovacchi del Banska Bystrica, nella seconda delle due ravvicinate uscite casalinghe in Champions si deve arrendere ai cechi del Pilsen. I quali, nonostante un arrembante terzo tempo da parte dei bianconeri, e un finale giocato praticamente a una porta sola (che frutta le due reti di Hofmann: 2-3 il risultato finale), riescono a proseguire anche sul ghiaccio della Cornèr Arena il loro impressionante percorso in Europa: quattro partite, quattro vittorie. Sinonimo di qualificazione anticipata agli ottavi di finale. 

Situazione ben diversa, invece, quella che attende gli uomini di Ireland. I quali hanno sì ancora la possibilità di sperare nel passaggio del turno, ma per riuscirvi dovranno vincere i due incontri che gli rimangono, entrambi contro i finlandesi dell'Jyp di Jyväskylä (il 9 ottobre in casa, il 16 in trasferta). Quest'ultimi dopo il successo ottenuto nel pomeriggio ai danni del Banska Bystrica, ora vantano sei punti in graduatoria, contro i tre degli stessi slovacchi e, naturalmente, dei bianconeri.   

Tags
TOP NEWS Sport
© Regiopress, All rights reserved